Digiuno Dopo aver mangiato cose sbagliate

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo.

Moderatore: luciano

Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

31 marzo 2010, 16:03

will88 ha scritto:...l' unico problema è che sto continuando a cedere alle patatine in busta....fino a 300 grammi di roba untosa....
Occhio che quelle robe sono pura e semplice DROGA! 8O
Se non ti decidi ad eliminarle per sempre continuerai a mangiarne sempre di piu'! E grassi trans o no non fa differenza! :wink:
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
mirialu
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 389
Iscritto il: 21 dicembre 2009, 6:00
Località: mantova

31 marzo 2010, 17:12

will88,ciao, scusa se ti propongo la ricetta dei craker di sesamo,sostituiscono alla grande le patatine, puoi dare la ricetta a tua madre cosi' te li prepara, vedrai che ti toglieranno la fissa per le patatine,in alternativa nei negozi bio puoi trovare prodotti che sostituiscono in maniera sana patatine e varie,ma hanno un costo molto alto.
miria
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

31 marzo 2010, 19:19

will88 ha scritto:come non detto: in casa c'0 erano 3 fette di pane di segale e 1 focaccina con origano....

sto perdendo il filo della transizione...Antishred dimmi qualcosa perfavore....(se hai skype posso parlarti da lì ? please)
Will, che ti devo dire?
Se pensi di fare tutto subito al 100% e ti fai le conseguenti paturnie/sensi di colpa/umore a terra, sei decisamente sulla strada che ti riporterà a mangiare più schifezze di prima.
E anche se vogliamo questo (;)) noi NON vogliamo questo.
Se il tuo obbiettivo è 100 sai cosa succederà? Ti stuferai presto e ritornerai a zero. E dopo dirai "BASTA, STO ESAGERANDO!" e ritornerai di nuovo a 100. E via così, continuerai a oscillare tra zero e cento.
Se punti a venti, invece, riuscirai a gestirti meglio. E dopo che sei rimasto un po'a venti, aumenterai a quaranta, eccetera eccetera.
Spero di essere stato chiaro.
Vacci piano con te stesso, sei tuo amico o nemico? Un nemico rende la vita impossibile.
Provo a darti un consiglio: mangia come più ti senti. Puoi anche ritornare alla vecchia alimentazione, in questo caso TOGLI UN SOLO ALIMENTO. Hai letto bene, ti sto dicendo di ricominciare quasi daccapo.
Ti piace la frutta? Mangiala al mattino, un bel po', come primo cibo solido.
Ti piace la verdura? Mangia quella che ti piace come antipasto, ogni volta che ti siedi a tavola. E il resto, mangia quello che vuoi!
Dalla tua parte ora hai:
- una conoscenza di come mangiare bene
- come combinare i cibi
- come combinare i pasti
- quali cibi preferire ad altri (ingredienti sospetti e cibi industriali)
- come fallire nel percorso che hai iniziato (la storia del 100 / 0 )

Prima frutta, poi verdura, poi cibi cotti. Può sembrare macchinoso, ma così è. Puoi anche mangiare le verdure accompagnate con il riso o le patate o quello che ti pare.

Direi che come obbiettivo puoi prefissarti: "Non farsi troppo male". Sai cosa vuol dire no?

Quindi per favore, fai pace con te stesso, rilassati e mangia quello che ti farà stare contento.
Sai una cosa che ho capito circa un anno fa?
Non è questo o quel cibo che ti farà sentire felice, ma è LA LIBERTA'. Libertà di mangiare quello che ti viene in mente.
Aiutati che il ciel t'aiuta, diceva il vecchio proverbio. E' vero! Trova uno spazio nella tua dieta per i cibi della salute così come per i cibi mucosi. Ora hai la conoscenza, hai una strabiliante possibilità in più di molte altre persone, ovvero farti meno danno possibile con il cibo e finire prima dei tuoi amici nella tomba. Non è detto che una volta ottenuta la conoscenza una persona debba sentirsi in dovere di applicarla da subito nella sua vita. Ogni cosa ha il suo tempo. Rilassati e fai le cose con intelligenza anzichè lasciandoti possedere dal demone del cibo.
Chi comanda?
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
meryp
Newbie
Newbie
Messaggi: 7
Iscritto il: 4 aprile 2010, 6:00
Località:

7 aprile 2010, 11:48

HO LETTO ALCUNI COMMENTI..MA MI VIENE SPONTANEA UNA DOMANDA...è VERO..quello che facciamo deve essere naturale, però all'inizio è normale non sentirlo naturale, ma farlo solo per star meglio!! quando sei ai primi gironi o alle prime settimane, può essere umano avere voglia di una pizza e far fatica per non mangiarla. solo cosi potrà diventare naturale e solo cosi poi davvero ti potrà non attirare più una pizza, o sbaglio??
sono ancora molto ignorante perchè sono all'inizio..però penso che qualsiasi cosa prima di essere naturale è un sacrificio...
Avatar utente
ikxikx
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 536
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 6:00
Località: S.Fermo (Como)

7 aprile 2010, 11:58

primi gironi o alle prime settimane, può essere umano avere voglia di una pizza e far fatica per non mangiarla
********************************************************
Guarda io (43 anni)ci ho messo 2 anni per eliminare il pane, pizza ecc...
Certo la voglia magari viene ma il consumo è così modesto da
limitare assolutamente i danni.....

L'inverno mi faccio ancora dei monopasto di patate al forno quando ne ho voglia...tipo una volta a settimana......
la pratica è superiore a tutte le teorie
Educating Instead of Medicating
StefanoⓋRAW
Rispondi
  • Informazione