Dubbio trattamento al fuoro per i denti + sito interessante

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Rispondi
will88
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 settembre 2009, 6:00
Località:

30 marzo 2010, 23:04

Salve,
Il mio dentista mi ha consigliato di fare un trattamento al fuoro per i miei denti....dite che devo accettare? sono a conoscenza della storia della fluorizzazione delle acque ma qui il trattamento è a livello topico, non si ingerisce nulla....puo essere utile per la mia leggera sensibilità dentale? sono sicuro che mel' ha consigliato anche per altro...forse per alcuni "punti" di carie che probabilmente ho (ma non ne sono sicuro che ci siano ancora)

inoltre ho appena trovato un sito che sembra interessante:

http://www.curetoothdecay.com

Lo conoscete?
grazie a tutti per il vostro tempo :)
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

30 marzo 2010, 23:12

Sono palle. Il trattamento al fluoro è sempre nocivo.

Solo che hanno tanto fluoruro di sodio da smaltire, uno scarto derivante dalla fusione dell'alluminio.... 8O
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

31 marzo 2010, 0:22

luciano ha scritto:Sono palle. Il trattamento al fluoro è sempre nocivo.
Esattamente!

Ne ho fatti diversi da ragazzo, causa sensibilita' gengivale dovuta ad apparecchi ortodontici portati per anni, senza risolvere nulla ( se non svuotare il portafogli dei miei genitori :evil: ).
I luminari dell'ortodonzia fissa dissero che era un problema cronico.

Dopo 2 anni di pratica del Sistema, tanti succhi di verdure, qualche digiuno ( ottimo anche per i denti ) e l'eliminazione di dentifrici al fluoro, la sensibilita' è diventata un lontano ricordo.
luciano ha scritto:Solo che hanno tanto fluoruro di sodio da smaltire, uno scarto derivante dalla fusione dell'alluminio.... 8O

A riguardo ti consiglio la lettura di questo libro :wink:
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__i_pericoli_del_fluoro.php
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
will88
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 settembre 2009, 6:00
Località:

31 marzo 2010, 14:33

Bene, eviterò di spender soldi e come cura mi rivolgerò al digiuno, che non costa nulla ehehehe
Come dentifricio utilizzo un dentrifricio all' argilla bianca della bjobj, questa è la composizione....cosa ne pensate? ho alcuni dubbi su alcuni ingredienti come sorbitolo, silice, xilitolo

Immagine

Lo uso giusto quando mangio alimenti come patate o verdure condite con olio...se mangio frutta e verdure cruda evito: sciacquo la bocca e do una spazzolata (senza esagerare)
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

31 marzo 2010, 22:51

will88 ha scritto:Come dentifricio utilizzo un dentrifricio all' argilla bianca della bjobj, questa è la composizione....cosa ne pensate?
Per controllare l'INCI dei prodotti per l'igiene e cosmetici vari ti consiglio questo sito molto ben fatto http://www.biodizionario.it/biodizio.php

Personalmente uso raramente spazzolino e ancor meno il dentifricio.
Dopo i pasti di sola frutta passo il filo interdentale ( ho gli spazi interdentali molto stretti ) e sciacquo con acqua+sale rosa dell'himalaya, mentre lo spazzolino lo uso dopo pasti di verdure cotte o crude se mangio i crackers di segale, se no solo filo e risciacquo ( a volte dentifricio alle erbe dell'Angelica )

I miei denti sono migliorati notevolmente.
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
danielsaam
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1101
Iscritto il: 24 aprile 2008, 6:00
Località: Planet Earth
Contatta:

1 aprile 2010, 0:54

braveheart ha scritto:
will88 ha scritto:Come dentifricio utilizzo un dentrifricio all' argilla bianca della bjobj, questa è la composizione....cosa ne pensate?
Per controllare l'INCI dei prodotti per l'igiene e cosmetici vari ti consiglio questo sito molto ben fatto http://www.biodizionario.it/biodizio.php

Personalmente uso raramente spazzolino e ancor meno il dentifricio.
Dopo i pasti di sola frutta passo il filo interdentale ( ho gli spazi interdentali molto stretti ) e sciacquo con acqua+sale rosa dell'himalaya, mentre lo spazzolino lo uso dopo pasti di verdure cotte o crude se mangio i crackers di segale, se no solo filo e risciacquo ( a volte dentifricio alle erbe dell'Angelica )

I miei denti sono migliorati notevolmente.
Per quanto riguarda la mia esperienza personale confermo anch'io quello che scrive Giovanni.
"He is the truth and has the truth, and we with him".
will88
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 settembre 2009, 6:00
Località:

1 aprile 2010, 15:01

ho giusto tritato ieri tutto il sale d' himalaya che avevo (era a grani grossi) ed è pura "farina" ora...dite che è meglio che usare il dentifricio ? costa anche un botto....5 euro circa.....una pazzia! proverò a usare questo sale, grazie del consiglio
Avatar utente
danielsaam
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1101
Iscritto il: 24 aprile 2008, 6:00
Località: Planet Earth
Contatta:

1 aprile 2010, 22:57

Il sale rosa dell'Himalaya va messo in un pò d'acqua con cui poi si fanno i risciacqui e/o gargarismi. :wink:
"He is the truth and has the truth, and we with him".
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

2 aprile 2010, 0:42

danielsaam ha scritto:Il sale rosa dell'Himalaya va messo in un pò d'acqua con cui poi si fanno i risciacqui e/o gargarismi. :wink:
Esatto :wink:
Oppure, per guadagnare tempo, io ne metto una punta di cucchiaino da caffe' in bocca, bevo 1/2 bicchiere d'acqua e sciacquo per un paio di minuti.

Riguardo sempre l'igiene orale, ieri mi son dimenticato di segnalarti il Natural brush, che contiene fluoro organico e non scarto industriale (..avevo aperto anche un topic ), il quale uso alla sera, sempre dopo il filo interdentale ed alternandolo ai risciacqui con sale rosa..anche per questo non uso praticamente piu' lo spazzolino :D

Guarda qua :wink:
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1458
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

2 aprile 2010, 15:46

si puo' usare anche il bicarbonato con acqua
Avatar utente
drummer
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 73
Iscritto il: 3 febbraio 2008, 6:00
Località: Milano (Zona Fieramilanocity)

9 aprile 2010, 12:59

davide32 ha scritto:si puo' usare anche il bicarbonato con acqua
Io lo uso regolarmente, creo una soluzione densa di bicarbonato e acqua e poi lo uso come dentifricio. Risultato: denti bianchissimi lucidi a specchio nessun fastidio e nessuna sensibilità che viceversa in passato, prima di adottare il Sistema di Ehret, avevo anche in maniera piuttosto fastidiosa.
Avatar utente
betula
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 352
Iscritto il: 21 aprile 2008, 6:00
Località:

13 aprile 2010, 13:44

Si potrebbe usare il bicarbonato aromatizzato con gocce di oli essenziali antibatterici e disinfettanti e poi fare degli sciacqui con acqua e oli essenziali (sempre pochi)
Avatar utente
glc69
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 227
Iscritto il: 2 aprile 2008, 6:00
Località: Roma

13 aprile 2010, 14:30

drummer ha scritto: Io lo uso regolarmente, creo una soluzione densa di bicarbonato e acqua e poi lo uso come dentifricio.
Cosa intendi per soluzione densa? Una soluzione sovrassatura con poca acqua? Come la ottieni?

Grazie
Gianluca
Rispondi
  • Informazione