ipertensione e centrifugati

La dieta di per sé, disintossica ed elimina il muco. Rimedi naturali possono facilitare il percorso.

Moderatore: luciano

Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

5 aprile 2010, 2:32

Jasmine ha scritto:Il fatto che i battiti cardiaci siano leggermente più elevati è normale.
Poi con l'allenamento essi diminuiscono (non ricordo chi sportivo, aveva un battito cardiaco a riposo di 45bpt!).
Quando nuotavo in piscina per 3 volte la settimana, avevo 44 battiti a riposo.

Ma, se puo' interessarvi, nella storia ci son stati sportivi con battiti a riposo molto piu' bassi, tipo i ciclisti F. Coppi con 32 e M. Indurain con 29.
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
Jasmine
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 dicembre 2009, 6:00
Località:

5 aprile 2010, 10:34

wow braveheart, complimenti!!!

Dimostrazione che lo Sport (seenza esagerare naturlamente come in tutte le cose) fa bene :-)
Avatar utente
ikxikx
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 536
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 6:00
Località: S.Fermo (Como)

5 aprile 2010, 11:43

Salve!

Cioè quanto più bassi sono i battiti a riposo meglio è?
la pratica è superiore a tutte le teorie
Educating Instead of Medicating
StefanoⓋRAW
Avatar utente
Jasmine
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 dicembre 2009, 6:00
Località:

5 aprile 2010, 14:35

allora :-)
se si è al di sotto dela soglia 70/80 btp al minuti significa che si è bradicardico... al di sopra tachicardico...

la soglia 70/80 è definita normale (ma normale cosa è?) diciamo standard dalle statitistiche mediche.

avere a riposo un battito basso se si fa sport è normale, ed è positivo significa che il cuore lavora meno perchè è allenato.

La tachicardia invece al contrario mostra un affaticamaento del cuore, quindi considerando che il cuore pompa sangue e con esso ossigeno, se pompa troppo velocemente non ossigena ne alimenta bene i tessuti e gli organi.

Ma poi ognuno di noi ha il SUo personale equilibrio.
Per questo secondo il mio modesto parere noi siamo i nostri migliori medici... (almeno laddove noi possiamo arrivare).
Rispondi
  • Informazione