pasqua + pasquetta=bisogno di contromisure

La dieta di per sé, disintossica ed elimina il muco. Rimedi naturali possono facilitare il percorso.

Moderatore: luciano

Avatar utente
tistructor
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 298
Iscritto il: 26 maggio 2009, 6:00
Località: Colico

3 aprile 2010, 19:40

Per mia fortuna non ho pranzi e cene imposti. Faccio quel che voglio.

Ciao :)
Avatar utente
curiosoboy
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 279
Iscritto il: 12 gennaio 2009, 6:00
Località: Napoli

3 aprile 2010, 22:27

tu l'hai detto, mangia quel che vuoi :wink:
Eppure il vento soffia ancora :)
mirialu
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 389
Iscritto il: 21 dicembre 2009, 6:00
Località: mantova

3 aprile 2010, 23:51

Ma con quale crudeltà si puo mangiare un'agnello quando si smeterà un'usanza cosi' barbara.
Gli animali appena nati arrivano dagli allevamenti dei paesi dell'est sono costretti a viaggi massacranti stipati su tir,e quando arrivano al macello vengono appesi vivi a testa in giù le loro urla sono laceranti,poi vengono sgozzati e lasciati morire dissanguati.
Rifiutati di mangiarlo e ora che dimostri cio che pensi.
miria
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

4 aprile 2010, 1:35

Deve essere una cosa che viene da sé.

Colpevolizzare (Ma con quale crudeltà si può mangiare un agnello ecc.) non è lo scopo di questo sito. Ciò che è reale per te può anche non esserlo per altri.

Si può suggerire, ma non imporre né rendere sbagliato chi è di diversa opinione.
neo84
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 65
Iscritto il: 17 novembre 2009, 6:00
Località: Torino, Losanna

4 aprile 2010, 9:52

Potrebbe essere l'occasione buona per dire (almeno) che sei vegetariano e di carne non ne mangerai più...
Nessun vento è favorevole a chi non ha una direzione - Seneca
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

4 aprile 2010, 10:28

Il modo migliore è digiunare e fare clisteri. Il bicarbonato alza il ph artificialmente, non espelle nulla.
mirialu
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 389
Iscritto il: 21 dicembre 2009, 6:00
Località: mantova

4 aprile 2010, 16:34

Luciano ha scritto:si può suggerire,ma non imporre nè rendere sbagliato chi è di diversa opinione.
Primo scrivo e dico sempre ciò che penso senza ipocrisie, come mi permetto di dire che oltre Freaky leggo spesso di persone (presumo adulti) obbligati dalla famiglia a pasti di carne e tante altre pietanze contro la loro volontà, credo che sia una forma di ipocrisia o che cercano giustificazioni perchè è quello che veramente vogliono.
Non posso immaginare genitori o coniugi con il mitra in mano che obbligano a mangiare cio che non si vuole.Io non ho problemi non se ne parla, non esiste niente e nessuno che mi può convincere a mangiare ciò che non voglio, eppure ho tanti parenti tanti amici tante cene e pranzi eppure da quando ho preso questa decisione tanto tempo fà io sono rimasta coerente.
Chi ha una diversa opinione dalle teorie di EHRET eviti di chiedere come rimediare a lauti grassi pasti con ragù e carne di agnellino,mangi pure ciò che vuole, ci mancherebbe, siamo in una democrazia però (premetto è una mia opinione )non mi sembra un'argomento adatto allo spirito e all'anima di questo forum.
miria
Avatar utente
Kerouac89
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 26 febbraio 2010, 6:00
Località:

4 aprile 2010, 16:39

ahimè io sono caduto per pasqua per fare contenta mia madre rovinando cosi i giorni di digiuno e i clisteri che ho fatto. be perlomeno credo di stare minando completamente le sue convinzioni in fatto di dieta e le ho detto che comunque oggi l'ho fatto per lei ma da domani basta compromessi o si adegua a ciò che mangio o si adegua. le ho spiegato il tutto 100 volte ma continua a ribattere con le solite frasi fatte "eh le proteine".. ormai credo però che si metterà il cuore in pace. anzi le ho proposto di seguire anche lei la dieta cosi perde almeno 20 kg entro l'estate e si fa invidiare dalle amiche. e li visto quanto sono dimagrito io mi sa che un pensierino ce l'ha fatto :lol:
Avatar utente
bactabeven
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 481
Iscritto il: 13 febbraio 2010, 6:00
Località: Rapolano Terme (Si)

4 aprile 2010, 18:41

Ciao a tutti e buona digestione :D

Cara mirialu, io non metto in dubbio la tua sincerità e la tua sensibilità sui temi a te cari, ma quando scrivi queste tue verità, corri il rischio di essere fraintesa: io come anche gli altri so quello che tu dici, e certi temi dovrei conoscerli un pochino più nel profondo, lo ammetto, ma le circostanze per attuare i cambiamenti alle abitudini delle Feste e delle famiglie possono non essere simili alle tue e solitamente non lo sono :( ci vuole transizione anche per questo, per costruirci un intorno di persone care capaci di accogliere il nostro cambiamento in maniera il più possibile indolore ti pare :wink:

Caro freaky, io non posso qui a Napoli fare a meno di assaggiare ogni piatto, però cerco di mangiare della frutta prima, per essere motivato a ridurre le porzioni anche dalla mancanza di spazio nello stomaco e dalla intrinseca sensazione di tranquillità che ne deriva :D

saluti :D :D :D
Denghiu !! (Aldo Biscardi)
Avatar utente
tistructor
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 298
Iscritto il: 26 maggio 2009, 6:00
Località: Colico

4 aprile 2010, 21:44

Credo che in questo percorso di cambiamento radicale che la dieta senza muco richiede, la cosa più importante da ricordare sia l'obbiettivo finale di tutto ciò. Giungere al punto di essere fruttariano e seguire il più possibile i dettami della dieta senza muco e trarre i benefici accennati da Ehret.
Chiaro che tale obbiettivo non và a mio modesto parere dilazionato in molti anni. Ogniuno di noi ha i suoi tempi dettati da un lato dal proprio essere e dall'altro dalla convinzione di stare percorrere la giusta via.
Entrambe le cose sono della massima soggettività e può occorrere più o meno tempo per compiere il passo definitivo. Occorre aspettare che in noi maturino tali certezze.

In questo periodo è maturata in me una nuova certezza che aumenta la forza nel percorrere tale via. E' il rinnovato rispetto nella natura e nei suoi soggetti che tale rivoluzione porta con se. In precedenza questa certezza era in me ma non era coaudiuvata dalle azioni e dalla mia ignoranza non avevo coerenza una delle cose che disprezzo maggiormente.

Ciao :D
Avatar utente
celestia
Veteran
Veteran
Messaggi: 627
Iscritto il: 11 giugno 2008, 6:00
Località: Cagliari
Contatta:

5 aprile 2010, 11:51

Per metà ha ragione chi si pone il problema delle persone care che non praticano la dieta: non si può vivere in un eremo; per metà ha ragione chi dice che se si fà una scelta poi si deve seguirla...
Che fare???
Capisco le motivazioni di entrambi, io vivo sola, non ho problemi, ma quando arrivano gli inviti degli amici è un dramma: non puoi dire sempre no, perchè resti sola, ma neppure annullare i risultati...
Così ho cercato un compromesso: niente pasta che fà colla (non posso portarmi dietro la pasta di grano saraceno!) Pochissima carne bianca e una montagna di insalata, quasi nulla pane, ... e la compagnia! Chiaro che un clistere l'indomani non me lo leva nessuno!
Se si fà poche volte l'anno magari si campa, amici e dieta
Ciao
"Il problema dell´umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi" B. Russell -
Il più redditizio dei commerci è comprare gli uomini per ciò che valgono e rivenderli per ciò che credono di valere
Rispondi
  • Informazione