cous cous DI cavolfiore

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Avatar utente
robyvac
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 358
Iscritto il: 28 maggio 2010, 6:00
Località: genova

Penso che se viene frullato, ovvero ridotto in minuscoli pezzi da lame d'a cciaio, non abbia più nulla a livello vitaminico in se, poichè più si tagliano in piccoli pezzi gli alimenti più si ossidano, perdendo vitamine ecc. Non ha più senso del mangiarlo bollito a mio parere, a meno che non si provi piacere a mangiarlo sotto forma di couscous :?

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
Windin
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 266
Iscritto il: 8 luglio 2010, 6:00
Località:

Guarda ho testato sulla mia pelle....per metà l ho fatto in frullatore con dell' acqua perchè non tritava...la cosa più disgustosa che mai potessi creare. Mi confermo uno scandalo in cucina. Però di pro me ne è rimasta una parte che ho tritato a pezzettini e mangiata subito con filo d' olio pepe capperi e rondelle di pomodori. Questa parte era divina e tutto si sposava perfetto. Ma diamine per me la semplicità rimane la cosa migliore o mi frego sempre :? tornero alla vecchia insalata cruda con lieve condimento tagliando le verdure a mo di katana e amen :?
Avatar utente
robyvac
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 358
Iscritto il: 28 maggio 2010, 6:00
Località: genova

Grande windin, io personalmente tendo a ignorare le ricette che richiamano la vecchia alimentazione, sono per la semplicità, ma capisco che tanti altri manifestino un' attaccamento emotivo a certi cibi ben maggiori del mio, dunque sperimenti pure ricette elaborate chi ne sente il bisogno, io vado all' abbandono progressivo del complicato e il mio corpo ne gioisce, e anche la mente è più sollevata. Il cibo non deve essere un pensiero fisso, ma una necessità di sopravvivenza :D :D Io sono a sola frutta in questi giorni :wink:
Avatar utente
Windin
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 266
Iscritto il: 8 luglio 2010, 6:00
Località:

Non sai quanto sono dalla tua ogni tanto mi viene il pensiero di creare qualcosa di sfizioso sempre crudo ovviamente, ma fallisco più perchè in realtà fare cose arzigogolate non ha a che fare con me. Alla fine ci metto un sacco a fare il pasto in questi casi visto che in cucina sono negato e poi mi ritrovo a mangiare una cosa che non può minimamente competere col sbucciarsi un arancia al volo e godere del suo aroma straordinario. Poi niente da fare mi sa che le spezie non mi vanno più giu manco quelle :lol:
Ti rendi conto che ci ho messo tre quarti d ora per preparare quel benedetto cavolfiore ieri :lol: Da suicidio :lol:
Avatar utente
swami863
Veterano
Veterano
Messaggi: 1109
Iscritto il: 6 gennaio 2010, 6:00
Località: Torino

Stasera cavolfiore crudo! :P

Quando lo frullate aggiungendo capperi e olive, il vostro pasto è solo di quello o lo aggiungete comunque ad una base di altre verdure, ad es lattuga o verdure cotte?

L'ultima volta l'ho trasformato in una cena pesantissima: cavolfiore (praticamente uno intero), insalata, carote e spinaci stufati...troppi miscugli vero? :wink:

Ah! La mia paura di morire di fame... :wink:
Avatar utente
swami863
Veterano
Veterano
Messaggi: 1109
Iscritto il: 6 gennaio 2010, 6:00
Località: Torino

Nel frattempo ho trovato il modo....anzi le giuste quantità per apprezzare al meglio questo cibo meraviglioso: lo compro piccolo, in modo da evitare golose indigestioni :cry: e aggiungo il frullato ad una base di lattuga, olive e pinoli.
Digeribilissimo!!!
Le ultime volte mi era piaciuto un sacco ma lo pastricciavo troppo e e il giorno dopo avevo sempre un pò di nausea.
In questa stagione una volta alla settimana lo mangio volentieri, chissà se si può fare lo staesso coi broccoli? Proverò :wink:
Avatar utente
jennifer
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 467
Iscritto il: 3 maggio 2011, 6:00
Località: veneto

Swami,i broccoli li sto mangiando in qst momento con carote e verza,il tutto affettato sottile sottile ;-)
Io pure esagero un pò con le porzioni :oops: :wink:
«Spesso ci si imbatte nel proprio destino sulla strada per evitarlo.»
Oogway in Kung Fu Panda
Avatar utente
swami863
Veterano
Veterano
Messaggi: 1109
Iscritto il: 6 gennaio 2010, 6:00
Località: Torino

E' che per me questi sono cibi "nuovi": da onnivora non li mangiavo se non ....in besciamella :)
All'epoca facevo piccoli assaggi, oggi le porzioni sono tutte diverse e spesso faccio ancora un pò di caos :P

Oggi la maggior parte dei cibi e delle combinazioni le ho provate: so quante banane, quanti datteri, quanti cachi....cito questi cibi non a caso perchè leggendo di molti di voi che ne fate scorpacciate, vi seguivo a ruota!
Peccato che io ne venivo da un percorso diverso, diversa l'età e le condizioni del mio stomaco: così avevo spesso le gambe gonfie,mal di testa, stomaco gonfio ecc.

Oggi mi muovo più sicura, sto meglio, sono bella concentrata, la testa non è appesantita da tossine eccessive.

Ma come sempre, tempo al tempo :P

P.S. Proverò i broccoli, Jennifer!!

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione