Zucchero=Droga, e i problemi con candida

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
indi
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 95
Iscritto il: 8 febbraio 2010, 6:00
Località: viareggio, toscana,italy

16 aprile 2010, 15:29

buongiorno

volevo solo affermare la mia esperienza tremenda a proposito zucchero. in aggiunta alla pulizia intestinale, ho anche candida, cioè i batteri 'negativi' nell'intestino in grande maggioranza a quelli buoni, (dovuto ai miei eccessi alimentari) e che porta a una marea di problemi come dipendenza allo zucchero, acne, debolezza, problemi ai denti, stitichezza ecc ecc

adesso sto cercando di liberarmene (dello zucchero), ho cercato di smettere punto in bianco ma sto male, allora cerco di farlo gradualmente, e per fortuna tra una decina di giorni ho una seduta idrocolonterapia che dovrebbe aiutare molto a spazzarla via (la candida).

devo dire che nella mia vita le droghe principali riguardo cose di consumo sono stati i farinacei e lo zucchero. secondo me sono vere e proprie droghe, e la gente non se ne accorge.

Anche David Icke lo dice!

grazie dell'ascolto!
indi
you are god also
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

16 aprile 2010, 15:51

indi ha scritto:Anche David Icke lo dice!
Anche un milione di altre persone lo dicono! :D
Avatar utente
indi
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 95
Iscritto il: 8 febbraio 2010, 6:00
Località: viareggio, toscana,italy

17 aprile 2010, 11:57

sì hai ragione Luciano!
volevo dire anche che lo zucchero è stato usato da coloro che ne hanno interesse, come un oppio dei popoli per ipnotizzare la gente, così da rendere difficile uno stato di piena coscienza spirituale.
buon w/e
indi
you are god also
Avatar utente
giove
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 181
Iscritto il: 27 febbraio 2010, 6:00
Località: Macerata

17 aprile 2010, 12:42

A proposito di zucchero, volevo sapere se qualcuno conosce la differenza tra zucchero e sciroppo di glucosio.
mirialu
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 389
Iscritto il: 21 dicembre 2009, 6:00
Località: mantova

17 aprile 2010, 14:39

La candida colpisce quando si abbassano le difese immunitarie,vive in ogni intestino e per chi ha un buon rapporto con i farinacei e gli zuccheri quindi consumo minimo e un buon stato di salute rimane addormentata.
Il sistema della dieta senza muco può aiutare molto almeno nel mio caso,rafforzare le difese e consumare in transizione farinacei integrali e zuccheri naturali non raffinati è un ottima partenza.Io faccio lavande e lavaggi intestinali con un pò di bicarbonato di sodio.Inoltre tra un pò dietro consiglio di un medico naturalista farò un ciclo di cura con l'estratto dai semi di pompelmo (il migliore antibiotico naturale per sconfiggere la candida) che prenderò in erboristeria,ciao Indi coraggio è vedrai che sconfiggeremo quella "antipatica" per sempre.
miria
Avatar utente
indi
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 95
Iscritto il: 8 febbraio 2010, 6:00
Località: viareggio, toscana,italy

19 aprile 2010, 15:05

grazie tante Mirialu!
i lavaggi /lavande con bic. di sodio: vuoi dire clisteri? io presto ho un appuntamento per seduta idrocolonterapia che aiuterà molto.
grazie riguardo estratto semi pompelmo, lo cerchero anch'io prossimamente in erboristeria.
tanti auguri Mirialu
indi
you are god also
Avatar utente
carmillina
Newbie
Newbie
Messaggi: 24
Iscritto il: 18 febbraio 2010, 6:00
Località: Firenze

23 aprile 2010, 17:49

Confermo anch'io assolutamente! Ho anche io già passato tutta la trafila: ho sofferto di candida per anni, tentando tutte le "cure"; l'anno scorso ho sentito parlare di semi di pompelmo (GSE) e li ho provati: fenomenali, mi hanno salvato la vita, però devo dire che quando ho cominciato la dieta di transizione non ne ho più sentito il bisogno, anzi, dopo che mi sono ripulita un pò meglio l'intestino, sento più efficace l'effetto della frutta e della verdura, sul controllo della candida, che non qualsiasi integratore seppur vegetale. E poi, a lungo andare ho visto che mi bloccava l'intestino, non è proprio la cosa più naturale. Ci vuole, sicuramente una bella perseveranza nel negare alla candida tutto quello che può nutrirla, sennò si inferocisce di nuovo, l'ho provato di persona; e poi anche a me dava una voglia di dolci e carboidrati che non avevo mai, mai avuto prima, incredibile! E' proprio una carognetta!
Rispondi
  • Informazione