Frutta a pranzo o cena?

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

24 aprile 2010, 0:14

Ehret nel libro ha scritto di consumare il pasto di sola frutta praticamente sempre a pranzo.
Il menu standard del suo sanatorio era:
- frutta a pranzo
- verdure a cena

Io ho notato pero' che quando mangio frutta a pranzo, sino a sazieta', arrivo a sera molto-troppo affamato, mentre quando ceno con sola frutta, mi sveglio sempre 2 - 3 volte durante la notte ad urinare, e questa cosa mi da molto fastidio.

Capita anche a voi :?:
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
curiosoboy
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 279
Iscritto il: 12 gennaio 2009, 6:00
Località: Napoli

24 aprile 2010, 11:54

a pranzo, dopo la frutta, prova a mangiare una bella quantità di verdura :wink: e se sei ancora affamato una patata
Eppure il vento soffia ancora :)
Avatar utente
fransis81
Newbie
Newbie
Messaggi: 16
Iscritto il: 19 aprile 2010, 6:00
Località:

24 aprile 2010, 16:26

braveheart ha scritto:Ehret nel libro ha scritto di consumare il pasto di sola frutta praticamente sempre a pranzo.
Il menu standard del suo sanatorio era:
- frutta a pranzo
- verdure a cena

Io ho notato pero' che quando mangio frutta a pranzo, sino a sazieta', arrivo a sera molto-troppo affamato, mentre quando ceno con sola frutta, mi sveglio sempre 2 - 3 volte durante la notte ad urinare, e questa cosa mi da molto fastidio.

Capita anche a voi :?:
Si, tranquillo..capita anche a me..io di solito, mangio frutta a pranzo e dopo una mezzoretta verdure..la sera solo frutta..prima mi alzavo 2-3 volte, adesso sta capitando 1 soltanto..io penso che col tempo dovrebbe stabilizzarsi la situazione..dipende anche quanto abbiamo da eliminare dal corpo.
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

24 aprile 2010, 18:51

fransis81 ha scritto:..io penso che col tempo dovrebbe stabilizzarsi la situazione..dipende anche quanto abbiamo da eliminare dal corpo.
O forse dipende anche dalla quantita' della frutta mangiata?

Ne mangio sempre con calma e sino a sazieta', ma spesso arrivo a 1 kg e 1/2 e mai meno di 1 Kg; il quantitativo d'acqua ingerito è notevole e gia' dopo 1/2 ora vado in bagno, come se avessi bevuto litri e litri d'acqua.

Ho provato a ridurre la quantita', eliminando in effetti il "problema", ma dopo poche ore ho gia' fame. . . :roll:
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
curiosoboy
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 279
Iscritto il: 12 gennaio 2009, 6:00
Località: Napoli

25 aprile 2010, 17:33

aumenta le quantità di frutta, è normale che dopo un pò urini, visto che la frutta contiene acqua...
Se proprio questo per te è un problema, aumenta la verdura, preparati qualche piatto che può appagarti, così non soffri la fame
Eppure il vento soffia ancora :)
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

28 aprile 2010, 14:31

Io mi alzo 2-3 volte durante la notte, è un bene, vuol dire che non sono disidratato! E poi mi ributto nel letto e tempo zero sono di nuovo nell'oltretomba. :)

E' normale che se mangi frutta a pranzo dopo 2-3 ore hai di nuovo fame. Significa che hai mangiato poco, anche se il tuo stomaco era pieno. Gradualmente si può abituare lo stomaco ad accogliere più cibo, mangiando qualche boccone in più dopo che si raggiunge la sensazione di pienezza.
Puoi anche fare 2-3 pasti di frutta a volontà durante il giorno e la sera invece dedicarti alle verdure.

Ciaoo
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
swami863
Veterano
Veterano
Messaggi: 1109
Iscritto il: 6 gennaio 2010, 6:00
Località: Torino

28 aprile 2010, 23:24

Anche io ho spesso affrontato in questi primi 5 mesi il dilemma se mangaire fino a sazietà, soprattutto quando si parla di frutta, andando però incontro a qualche "effetto collaterale", oppure mangiarne meno ma rallentare i sintomi indesiderati.

Ho deciso che per me avere fame è il male peggiore, almeno in questa fase ancora.

In questi giorni, in cui avendo ecceduto con i pomodori, mi è ricomparsa un pò di acidità/reflusso, ho cercato di fare riposare un pò di più lo stomaco, mangiando meno: ieri sera ero nervosissima!! :twisted
Mi sono accorta che la frutta su di me ha un effetto "equilibrante" e come leggo, sono certa che nel tempo anche i miei sintomi si faranno sempre più leggeri.

Uff! se penso che da ragazza vivevo istintivamente quasi solo a frutta...ma quante sofferenze mi sarei evitata avessi proseguito su quella strada... :P

Ma..."non è mai tardi per andare oltre.." :wink:

Notte!

Ale
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

28 aprile 2010, 23:35

swami863 ha scritto:Uff! se penso che da ragazza vivevo istintivamente quasi solo a frutta...ma quante sofferenze mi sarei evitata avessi proseguito su quella strada... :P
Cosa ti ha spinto a cambiare quella strada?
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
swami863
Veterano
Veterano
Messaggi: 1109
Iscritto il: 6 gennaio 2010, 6:00
Località: Torino

29 aprile 2010, 9:15

Ho mangiato principalmente frutta fin da ragazzina: ricordo che il mio primo fidanzatino, in occasione di una ricorrenza si era presentato...con un anguria, sapendo di farmi felice!!! :lol: :lol:

Fino ai 27/28 anni tutto bene, poi ho iniziato ad avere lavaggi del cervello del mondo intorno, soprattutto perchè ho iniziato a frequentare le palestre: ricordo di un'insegnante in particolare che ha iniziato a parlarmi di masse magre/grasse e di come io sbagliavo tutto!

Notare che io avevo un fisico davvero carino, minuta ma non troppo magra, pelle da urlo, sguardo luminoso tipico di chi è ben pulito!

Però ero molto insicura, il giudizio degli altri ha iniziato a far presa, unito alla voglia di sperimentare altri stili (all'epoca più che mai di moda!)...e così mi sono persa!

Il mio corpo nei 15 anni successivi ha iniziato ad ammalarsi sempre di più, ma non ho mai pensato che fosse per il cambio di alimentazione, pensavo allo stress, a problemi crescenti che si sono verificati negli anni a venire.

Andavo da medici che mi davano piani alimentari che il mio corpo/istinto ha sempre rifiutato: mi sono salvata perchè mangio poco e non amo pasticciare molto.

Oggi credo che il mio percorso doveva essere questo...un percorso interiore che si è servito del CIBO per farmi lavorare su me stessa: infatti sono stata talmente male in questi anni che ho fatto di tutto per capire, per ascoltarmi, per crescere.

Oggi forse sono pronta a riprendere le fila di ciò che avevo abbandonato inconsapevolmente, ma ora c'è un Alessandra diversa...oggi la scelta di cibo sano s'inserisce in un quadro...che è mia vita di oggi, che ogni giorno di più mi assomiglia!! :P
Avatar utente
fransis81
Newbie
Newbie
Messaggi: 16
Iscritto il: 19 aprile 2010, 6:00
Località:

29 aprile 2010, 15:45

braveheart ha scritto:
fransis81 ha scritto:..io penso che col tempo dovrebbe stabilizzarsi la situazione..dipende anche quanto abbiamo da eliminare dal corpo.
O forse dipende anche dalla quantita' della frutta mangiata?

Ne mangio sempre con calma e sino a sazieta', ma spesso arrivo a 1 kg e 1/2 e mai meno di 1 Kg; il quantitativo d'acqua ingerito è notevole e gia' dopo 1/2 ora vado in bagno, come se avessi bevuto litri e litri d'acqua.

Ho provato a ridurre la quantita', eliminando in effetti il "problema", ma dopo poche ore ho gia' fame. . . :roll:
Io, invece, ho appena cambiato menù..come dice Ehret, frutta a pranzo, a cena, prima la frutta e dopo una mezz'ora le verdure..ti dirò, mi trovo benissimo!A pranzo, per esempio, mangio 2 o 3 kiwi e 2 o 3 mele tutte insieme e dopo una mezz'oretta mangio 2 o 3 banane..mi sazio a volontà e riesco star bene fino a sera..ti consiglio anche di fare un pò di lavoro psicologico se ti vien fame..devi cercare di non pensarci troppo!Anche a me capita che se comincio a pensare al cibo, mangerei ogni minuto!! :)
Avatar utente
curiosoboy
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 279
Iscritto il: 12 gennaio 2009, 6:00
Località: Napoli

29 aprile 2010, 18:50

oggi a pranzo 15 banane, più altre baby bananas... record personale.. :lol:
Eppure il vento soffia ancora :)
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

29 aprile 2010, 19:02

curiosoboy ha scritto:oggi a pranzo 15 banane, più altre baby bananas... record personale.. :lol:
:lol: queste sono le cose che mi piace leggere! :D

Anche io mille banane, e ho appena finito una decina di datteri medjool. Boni! Mi hanno riempito subito sta volta, in genere ne mangiavo di più.

E stasera mi preparo un minestrone crudo o "minest-raw-ne" come ho sentito dire da una crudista :D

Appena trovo una ricetta davvero buona la posto!
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
ikxikx
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 536
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 6:00
Località: S.Fermo (Como)

29 aprile 2010, 21:14

minestrone crudo
*****************
Appena trovo una ricetta davvero buona la posto
***************************************

Grazie Antishred mi interessa!
la pratica è superiore a tutte le teorie
Educating Instead of Medicating
StefanoⓋRAW
Avatar utente
rita
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 518
Iscritto il: 17 gennaio 2009, 6:00
Località: genova

29 aprile 2010, 21:38

@ antishred

.. aspettiamo stà ricetta..

lo sai che mi interessa!!!
:wink:
"Quando cesserai di voler riempire la tua coppa di felicità ed inizierai a riempire quella degli altri, scoprirai, con meraviglia, che la tua sarà sempre piena". Paramansa Yogananda
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

29 aprile 2010, 23:20

rita ha scritto:@ antishred

.. aspettiamo stà ricetta..

lo sai che mi interessa!!!
:wink:
Eheheheheh ... :D

Dai domani la scrivo.
Meglio la direzione giusta che la velocità
Rispondi
  • Informazione