Prahlad Jani ha battuto anche Ehret!

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo.

Moderatore: luciano

Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

1 maggio 2010, 9:14

Massì, era solo per fare il cretino :)
Tanto non credo a lui interessi molto il parere della gente!
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

1 maggio 2010, 9:19

Antishred ha scritto:Massì, era solo per fare il cretino :)
Tanto non credo a lui interessi molto il parere della gente!
Ma a noi interessa il tuo. :wink:
Avatar utente
rita
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 518
Iscritto il: 17 gennaio 2009, 6:00
Località: genova

1 maggio 2010, 18:48

luciano ha scritto:
Antishred ha scritto: Tanto non credo a lui interessi molto il parere della gente!
Ma a noi interessa il tuo. :wink:
QUOTO!
"Quando cesserai di voler riempire la tua coppa di felicità ed inizierai a riempire quella degli altri, scoprirai, con meraviglia, che la tua sarà sempre piena". Paramansa Yogananda
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

1 maggio 2010, 19:11

rita ha scritto:
luciano ha scritto:
Antishred ha scritto: Tanto non credo a lui interessi molto il parere della gente!
Ma a noi interessa il tuo. :wink:
QUOTO!
Ok mi arrendo... mi avete fregato :D

Queste notizie mi incuriosiscono, stupiscono e fanno scattare la scintilla del dubbio accanto a quella della meraviglia.

Da un lato: se le nostre cellule funzionano a glucosio (zuccheri), come facciamo a trasformare l'ossigeno e l'azoto in zucchero? E' noto che solo le piante riescono a farlo. Lo stesso vale per la luce solare. La famosa fotosintesi.

Dall'altro lato, ammetto che le conoscenze umane sono più fallaci di un gatto senza coda e regolarmente ogni anno tutto viene scoperto e tutto smentito.

Perciò rimango anche io nel dubbio, romanticamente sognando un futuro di libertà completa degli umani ma timoroso di scavare a fondo in questi spunti di verità.

Per intanto il consiglio che do a tutti è di godersi la propria fruttaccia in santa pace e affogare i pensieri anoressici o azotariani in un bel litro di frullato di banane e datteri, farsi una corsa attorno al vostro quartiere e abbracciare tutte le persone che incontrate. Potete anche regalare ananas ai passanti se volete o usarli come pesi al posto di quelli metallici e ingrossarvi un po'i bicipiti o magari andare in bici e slegarvi un po'i legamenti legati dai legami quotidiani.

Comunque resto pronto anche io a scoprire tutto e a smentire tutto, quindi riparleremo di ciò quando saremo completamente ripuliti da tutto l'estraneo che ci portiamo dentro, fisico e astrale e come lo volete chiamare :)

Ciaoo
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
celestia
Veteran
Veteran
Messaggi: 627
Iscritto il: 11 giugno 2008, 6:00
Località: Cagliari
Contatta:

2 maggio 2010, 11:45

Anch'io ho molti dubbi... di 1° acchito ho pensato ad una bufala, però è anche vero che la conoscenza umana è molto più limitata di quanto si pensi
Io però preferisco fare un passo alla volta, le realizzazioni estreme e frettolose non m'interessano, sono convinta che il "Percorso" ha un valore, quindi prima mi ripulisco dalle scorie, poi, con il corpo ripulito penso alla conoscenza, non metto il carro davanti ai buoi, metto invece un passo dietro l'altro per camminare bene
Ciao :D
"Il problema dell´umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi" B. Russell -
Il più redditizio dei commerci è comprare gli uomini per ciò che valgono e rivenderli per ciò che credono di valere
Avatar utente
monia76
Newbie
Newbie
Messaggi: 36
Iscritto il: 24 aprile 2010, 6:00
Località: Oristano

2 maggio 2010, 16:07

Io avevo letto una volta un articolo sulla ghiandola pineale, e si parlava di una donna australiana che dal '93 si astiene dal cibo e si nutre esclusivamente di una goccia di un muco particolare che ottiene stimolando il palato con la lingua sotto la ghiandola pineale....ecco ho trovato qualcosa:www.aamterranuova.it/article898.htm
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

2 maggio 2010, 17:25

Comunque sia, ci sono cose che non sono accettate dalla nostra mente infarcita di credenze.

Molte cose nemmeno sappiamo che esistono e che avvengono per il semplice fatto che non sono concepibili dalle limitazioni dell'intelletto. :wink:
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

2 maggio 2010, 20:45

Nuove foto :D

Immagine

Immagine

Immagine
Con il suo tridente da sannyasi.
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

2 maggio 2010, 23:17

monia76 ha scritto:Io avevo letto una volta un articolo sulla ghiandola pineale, e si parlava di una donna australiana che dal '93 si astiene dal cibo e si nutre esclusivamente di una goccia di un muco particolare che ottiene stimolando il palato con la lingua sotto la ghiandola pineale....ecco ho trovato qualcosa:www.aamterranuova.it/article898.htm
No, Jasmuheen è una che prende in giro le persone, e in più dice che ogni tanto "mangia, ma solo per noia". Ora, evitiamo i commenti, ma questa persona "ispirando molti altri" ha convinto qualcuno a smettere di mangiare di colpo e il poveraccio è crepato.

Non sa niente di alimentazione, nè di digiuno, nè di dieta di frutta. Spara solo idiozie pseudo-spirituali, e al momento di essere testata da un'equipe di medici e scienziati, ha fallito miseramente dopo solo 2-3 giorni di digiuno secco, era sul punto di un collasso e parecchio disidratata. Successivamente spiegò che "l'avevano messa in soggezione" o balle simili.

Bisogna stare molto attenti a quello che si dice in giro. Le favole non esistono. Sappiamo cosa può capitare a un onnivoro che da un momento all'altro decide di intraprendere un digiuno lungo: collassa e/o muore intasato dai suoi stessi veleni. Perciò se proprio ci sentiamo in grado di smettere di mangiare (cosa che non consiglierei a nessuno), almeno aspettiamo qualche decennio di dieta fruttariana e proviamo a fare un digiuno lungo e vedere che succede. Io comunque, ripeto, non lo consiglierei a nessuno.

La rete è piena di informazioni ma è anche piena di ciarlatani, armatevi delle famose molle e prendete tutto con quelle!

Ciaoo
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

3 maggio 2010, 0:14

Vediamo che cosa cercherà di dimostrare la scienza del mainstream.
Avatar utente
costina
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 175
Iscritto il: 22 aprile 2009, 6:00
Località: Padova
Contatta:

3 maggio 2010, 8:02

Erano a Montemaggio, vicino a San Marino.
Non so se ci siano ancora - sono passati credo diciott'anni, ma penso di sì.
Se vai in zona e chiedi, la gente del posto ti indirizza.
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

3 maggio 2010, 14:21

Giusto per far vedere cosa si può trovare su internet... :

http://www.youtube.com/watch?v=7dYHZXUp ... r_embedded

Sono argomenti in cui bisogna essere aperti a tutte le possibilità, ma anche aperti alla critica.

Se uno/a mi vuole dimostrare che si può vivere di sola aria, che problema c'è a rendere la cosa pubblica?
Chiaro che anche dopo questa ipotetica dimostrazione ci sarà chi non ci crede, ma se la prova è valida e il soggetto ha successo, nessun problema.

Poi a parte tutto, personalmente sono cose che non mi riguardano, se uno vuole smettere di mangiare o bere o respirare, faccia pure, io continuo a spararmi la mia frutta.
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
celestia
Veteran
Veteran
Messaggi: 627
Iscritto il: 11 giugno 2008, 6:00
Località: Cagliari
Contatta:

3 maggio 2010, 15:21

Antishred ha scritto:Poi a parte tutto, personalmente sono cose che non mi riguardano, se uno vuole smettere di mangiare o bere o respirare, faccia pure, io continuo a spararmi la mia frutta...

Concordo al 1000%, soprattutto ora che sono in piena disintossicazione ho bisogno di pulizia fisica, quando avrò l'intestino vuoto penserò a ciò che mi si prospetta in quel momento, se Vi interessa Vi posto cosa si prova
Ciao
"Il problema dell´umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi" B. Russell -
Il più redditizio dei commerci è comprare gli uomini per ciò che valgono e rivenderli per ciò che credono di valere
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

3 maggio 2010, 18:57

Antishred ha scritto:Sono argomenti in cui bisogna essere aperti a tutte le possibilità, ma anche aperti alla critica.
Si certo mi ricordo del vecchio Wiley Brooks ho scoperto il suo sito quando anni fa cercavo materiale sui breathariani. Ovvio che occorre la discriminazione, ma la maggior parte dice che sono tutte stupidaggini perché le ritiene impossibili non perché lo abbia verificato.

Io posso dire che ho fatto un digiuno di sette giorni senza cibo e senza acqua in pieno agosto e prendendo il sole tutti i giorni.
Per la scienza dovrei essere morto.

E molti potrebbero dire che sto dicendo cazzate, ma l'unica cosa vera è che non lo sanno e traggono quel genere di conclusioni solo in base alle loro credenze.

Quindi il mio consiglio è di non esprimere il proprio giudizio solo in base a ciò che si ritiene o no possibile, in base alle proprie credenze, molte delle quali potrebbero essere errate. Se hai dati che ha rilevato tramite la tua diretta osservazione, perfetto, posta le foto con i tipi al macdonalds che mangiano cheeseburger..

Fra l'altro all'originale di quel video sono stati aggiunti commenti e cartoni animati già con l'intenzione primaria di denigrare.

Comunque non sono pro o contro i breathriani, non lo so se fanno quello che dicono, di certo nel corso della mia vita ho avuto esperienze che se le raccontassi chiamerebbero il 118, perché penserebbero che sono sotto l'effetto degli allucinogeni quindi evito di debunkerare a priori.
Rispondi
  • Informazione