le banane creano muco?

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Avatar utente
fransis81
Newbie
Newbie
Messaggi: 16
Iscritto il: 19 aprile 2010, 6:00
Località:

le banane creano muco?

Messaggio da fransis81 »

Salve a tutti!!Mi è sorto un grosso dubbio e vorrei che mi aiutaste.Ho letto su alcuni siti che le banane contengono amido..perciò mi chiedo: se contengono amido allora creano muco?


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13366
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Messaggio da luciano »

Credo che l'esperto di banane sua Antishred. Se passa di qua magari risponde. :D
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1285
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

Messaggio da Antishred »

Heeey mi sento chiamato in causa, avete detto bene :D

Le banane acerbe contengono amido. Infatti se le cuoci al forno diventano più dolci, come le patate.

Le banane mature contengono zuccheri, perchè gli amidi si sono trasformati.
Quest'inverno ho tirato avanti praticamente solo a banane e sto benone (ho fatto pure l'assonanza :)). Falle maturare per bene e sentirai che goduria al palato!

Ecco che aspetto ha una banana matura (anzi ti consiglio di lasciarle ancora 1-2 giorni oltre questo grado, sono ancora più dolci!).

Immagine
Meglio la direzione giusta che la velocità
sirena
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 138
Iscritto il: 20 dicembre 2009, 6:00
Località: genova

Messaggio da sirena »

:D Ciao Anti , sono d'accordo con te , le banane mi piacciono belle
mature , sono molto dolci , acerbe non riesco a mangiarle non sanno
di niente !!! :wink:
Avatar utente
rita
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 511
Iscritto il: 17 gennaio 2009, 6:00
Località: genova

Messaggio da rita »

grande Carlo!!
sempre presente per dare il tuo supporto in questo forum
:)

la banana
se poi la metti in un piattino e la schiacci ben bene sbucciata ovviamente, lasciandola lì per qualche minuto..
sarà ancora piu' dolce!!
:)
"Quando cesserai di voler riempire la tua coppa di felicità ed inizierai a riempire quella degli altri, scoprirai, con meraviglia, che la tua sarà sempre piena". Paramansa Yogananda
Avatar utente
fan75
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 170
Iscritto il: 31 luglio 2008, 6:00
Località: Agropoli, SA

Messaggio da fan75 »

mah... lasciar maturare la frutta NON appesa all'albero a me sembra un controsenzo. E' chiaro che x la frutta come le banane, non possiamo fare altro, visto che non cresce nel nostro paese.
il consiglio, in generale, è quello di acquistare frutta già matura, direttamente dal contadino (lo so non è facile!), raccolta da poco, e a pochi km da dove viviamo.
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1285
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

Messaggio da Antishred »

fan75 ha scritto:mah... lasciar maturare la frutta NON appesa all'albero a me sembra un controsenzo. E' chiaro che x la frutta come le banane, non possiamo fare altro, visto che non cresce nel nostro paese.
il consiglio, in generale, è quello di acquistare frutta già matura, direttamente dal contadino (lo so non è facile!), raccolta da poco, e a pochi km da dove viviamo.
... che va a male dopo un giorno.

Qual è la soluzione? Non mangiare frutta? Mangiarla acerba?
E' risaputo che la frutta acerba ci priva di sali minerali peggio che una bistecca, quindi preferisco prendermi la mia frutta un po'indietro e metterla a maturare con qualche mela in un sacchetto di carta.
Se potessi andare tutti i giorni nella foresta a foraggiarla sarebbe perfetto, ma purtroppo in questo periodo ho fin troppi impegni e vivo anche a qualche migliaio di km da un frutteto selvatico... quindi come sempre: compromessi!
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
Luigixx
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 93
Iscritto il: 18 aprile 2010, 6:00
Località:

Messaggio da Luigixx »

Quello che posso dire io sulle banane è che le Del monte sono quelle che mi piacciono di più mentre le ciquita sono quelle che mi piacciono di meno(non ho capito come fanno ad essere le più famose!)....purtroppo non ho mai provato le banane biologiche quindi non posso dare un parere su di esse

P.S. : ho delle palme in giardino....purtroppo credo che i datteri non arrivino a piena maturazione qui in Italia...forse dovrei provare ad assaggiarne uno...ma non so il periodo dell'anno in cui dovrebbero raggiungere la maturazione
Avatar utente
fransis81
Newbie
Newbie
Messaggi: 16
Iscritto il: 19 aprile 2010, 6:00
Località:

Messaggio da fransis81 »

Antishred ha scritto:Heeey mi sento chiamato in causa, avete detto bene :D

Le banane acerbe contengono amido. Infatti se le cuoci al forno diventano più dolci, come le patate.

Le banane mature contengono zuccheri, perchè gli amidi si sono trasformati.
Quest'inverno ho tirato avanti praticamente solo a banane e sto benone (ho fatto pure l'assonanza :)). Falle maturare per bene e sentirai che goduria al palato!

Ecco che aspetto ha una banana matura (anzi ti consiglio di lasciarle ancora 1-2 giorni oltre questo grado, sono ancora più dolci!).

Immagine

Hei!!Grazie a tutti per le risposte!!Infatti io mangio molte banane mature!!Le adoro e non riesco a mangiarle acerbe..per niente!!Quindi da quanto ho capito, correggimi se sbaglio Antishred..quando sono acerbe contengono amido e quindi mangiandole acerbe creerebbero muco, giusto?Mentre quando maturano l'amido si trasforma in zuccheri, ma scompare completamente?Nel senso, non creano per niente muco all'interno del nostro corpo?Chiedo questo perchè sono un grande mangiatore di banane mature..ne mangio da un minimo di 5 a un massimo anche di una decina al giorno..grazie a tutti!!
Avatar utente
rita
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 511
Iscritto il: 17 gennaio 2009, 6:00
Località: genova

Messaggio da rita »

fan75 ha scritto:mah... lasciar maturare la frutta NON appesa all'albero a me sembra un controsenzo. .
se la frutta la si lascia maturare ...matura da sola
è un processo naturale
ditemi dov'è il controsenso...
:roll:
"Quando cesserai di voler riempire la tua coppa di felicità ed inizierai a riempire quella degli altri, scoprirai, con meraviglia, che la tua sarà sempre piena". Paramansa Yogananda
Avatar utente
Luigixx
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 93
Iscritto il: 18 aprile 2010, 6:00
Località:

Messaggio da Luigixx »

rita ha scritto:
fan75 ha scritto:mah... lasciar maturare la frutta NON appesa all'albero a me sembra un controsenzo. .
se la frutta la si lascia maturare ...matura da sola
è un processo naturale
ditemi dov'è il controsenso...
:roll:


Ciao Rita....forse la frutta sull'albero matura meglio perchè la pianta fornisce al frutto la linfa e le relative sostanze vitali per effettuare il processo....

comunque credo che l'arbitro più affidabile sia il palato....anche la frutta "maturata in casa" se sa buona secondo me dovrebbe essere ok

mia nonna mette le pere a maturare avvolte nella carta....dice che cosi' maturano(ma non so il perchè)....anche voi fate maturare la frutta in questo modo?
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1285
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

Messaggio da Antishred »

Fransis, esatto, quando sono mature vanno benissimo. Se ne hai voglia, buttane giù quante ne vuoi!

Luigi, la frutta detta climaterica matura anche dopo che viene staccata dall'albero. Di questa categoria fa parte tutta la frutta dolce e semi acida. Gli agrumi invece non maturano dopo la raccolta, muffiscono e basta.

Lasciando qualsiasi frutto dentro un sacchetto del pane accompagnato da qualche mela o pomodoro, lo farà maturare più in fretta, perchè questi frutti rilasciano un gas, l'etanolo, che favorisce la maturazione.

Una signora del mercato una volta parlandomi di kaki mi disse: "quelli che trovi dai venditori ambulanti li mettono nelle camere a gas!"
Subito non capii, poi informandomi ho capito: li raccolgono molto prima e li mettono in delle stanze dove viene rilasciato dell'etanolo, e quelli maturano! Però è come doparli! Che schifo! Infatti da quel momento non ho mai più mangiato un kaki che non provenisse da un contadino che so che ha gli alberi.
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
Luigixx
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 93
Iscritto il: 18 aprile 2010, 6:00
Località:

Messaggio da Luigixx »

Antishred ha scritto:
Una signora del mercato una volta parlandomi di kaki mi disse: "quelli che trovi dai venditori ambulanti li mettono nelle camere a gas!"
Subito non capii, poi informandomi ho capito: li raccolgono molto prima e li mettono in delle stanze dove viene rilasciato dell'etanolo, e quelli maturano! Però è come doparli! Che schifo! Infatti da quel momento non ho mai più mangiato un kaki che non provenisse da un contadino che so che ha gli alberi.


Qui da noi(profondo Sud) la pianta del cachi cresce benissimo ed i frutti in autunno raggiungono un'ottima maturazione e appena raccolti sono una squisitezza(io parlo del cachi polposo, mi pare che c'è pure una varietà più secca ma a me non piace).

Dove stai tu, in Piemonte, il clima è molto più freddo e non so se ci sono alberi di cachi e se crescono bene.

Quindi, se non ci sono alberi di cachi ovviamente questo frutto arriva da voi da altre parti e magari non è "freschissimo".... :wink:
mirialu
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 389
Iscritto il: 21 dicembre 2009, 6:00
Località: mantova

Messaggio da mirialu »

Luigi da noi in lombardia tanti hanno le piante dei cachi,lo scorso inverno me ne hanno regalato 2 casse,poi siccome maturavano e non riuscivo a mangiarli tutti,li ho puliti spolpati e messo in frizer adesso li mangio come fosse un gelato.Io nel mio piccolo orto possiedo una pianta di fichi.una vite di uva regina,un melograno,un giuggiolo,e 2 piante di ribes.
miria
Avatar utente
fransis81
Newbie
Newbie
Messaggi: 16
Iscritto il: 19 aprile 2010, 6:00
Località:

Messaggio da fransis81 »

Ok..grazie tante antishred!!

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti