Amaranto - seme sacro - detto l orecchio dell elefante

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum
1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Rispondi
Avatar utente
papessa
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 117
Iscritto il: 12 febbraio 2010, 6:00
Località: Pordenone

5 luglio 2010, 14:33

E da 3 settimane che ho iniziato coltivare la verdura nell mio orto con la paglia ed in modo tutto naturale evitando anche letame. Ho assaggiato la verdura dall orto al fianco mio, coltivato dalla persona di Kongo. Ho scoperto che e l amaranto, pero´ loro mangiano le foglie, come nel caso delle patate americane, non mangiano le patate ma le foglie, cucinate come gli spinaci. L amaranto si riesce coltivare 3 volte all anno.

Poi ho trovato questi info sull amaranto:

Seme sacro degli Aztechi, Indi e Maya, conosciuto circa 8000 anni
è ricco di proteine facilmente assimilabili; si calcola che su 100 gr. di proteine dell´amaranto 75 diventino proteine umane; la percentuale sale al 100% se si mescolano amaranto e frumento, perché gli amminoacidi carenti in un cereale sono presenti nell´altro.

Ricco di proteine, fino al 16%, con elevato valore biologico contenendo, rispetto ai cereali, il doppio di lisina, amminoacido essenziale di cui sono carenti quasi tutti i cereali. Ha un elevato contenuto di calcio -presente in 100 gr. di cereale supera addirittura quello presente in 100 ml Di latte! - di fosforo, di magnesio e di ferro, vit B,C,E ed A, zinco, fosforo. Grazie inoltre all'elevato contenuto di fibre, ha un effetto positivo sulla digestione e sul ricambio. Essendo privo di glutine è indicato per l'alimentazione di chi è affetto da morbo celiaco, o ha problemi intestinali, ma anche ai bambini nel periodo dello svezzamento. Aumenta la energia nel corpo ed aiuta a rigenerare le cellule.

Olio di amaranto contiene Lo squalene e vit E. Lo squalene è una sostanza naturale trovata in piante, animali ed esseri umani nel sistema nervoso, cervello. E 'prodotto nel fegato di ogni corpo umano e circola nel nostro sangue, commercialmente estratto da olio di pesce, in particolare olio di fegato di squalo 1 percento mentre nell amaranto 8 percento.. Auita a fermare la crescita del cancro del seno, come Q10 e antiossidante, aiuta al metabolismo nele grandi sitta con lo smog, secondo gli studi v American Journal of Pathology aiuta al sistema immunitario contro l artritide. Contiene la rutina che aiuta alle vene. E ideale per eliminare il senso della fame.

Scavi archeologici svolti in America centrale hanno dimostrato che questo cereale può essere considerato tra quelli più antichi utilizzati dall´umanità. Assieme al mais e alla quinoa, infatti, l´amaranto ha costituito per millenni la base alimentare delle civiltà del Centro America: le popolazioni indigene attribuivano a tale cereale particolari potere magico e origini mitica. La Nasa lo ha selezionato insieme con la quinoa come per la alimentazione degli astronauti per il suo alto valore nutritivo.

La specie di Amaranto autoctona in Italia e da alcuni considerata piuttosto una pianta infestante degli orti estivi, capace di crescere rigogliosa anche senza annaffiature. è sufficiente una sola pianta per produrre ben 500.000 piccoli semi che sono capaci di restare dormienti ma vitali in terra per molti anni. Inoltre è dotata di un tipo di clorofilla molto speciale - denominato C4 - che è capace di sintetizzare sostanze nutritive ben 4 volte più velocemente rispetto alle altre piante.

Agricoltori indiani che avendo a disposizione la specie Amaranthus gangeticus hanno imparato a selezionarlo per farlo diventare un ortaggio a foglia, da consumarsi come uno spinacio. Da studi recenti è stato scoperto che queste varietà di Amaranto possiedono 18 volte più vitamina A, 13 volte più vitamina C, 20 volte più calcio e 7 volte più ferro che la lattuga. Un bel risultato che dimostra come la biodiversità ancora una volta non ha bisogno di biotecnologie per raggiungere valori nutrizionali di alto livello.L'Amaranto, assieme ad altri cereali come il Teff o la Lacrima di Giobbe solo per citarne degli altri, resistenti alla siccità, capaci di crescere in terreni poveri, nutrienti e di buon sapore, sono la risposta efficace della natura ai futuri cambiamenti climatici già in atto e alla fame di larghi strati di popolazione umana, una risposta che non viene da biotecnologie aliene ma dagli orti dei contadini semplici che popolano il mondo tropicale.
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

5 luglio 2010, 15:08

Ma l'amaranto si mangia crudo?
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
flavio
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 157
Iscritto il: 23 novembre 2009, 6:00
Località: TERRA

5 luglio 2010, 15:54

dove si compre , i negozi bio da me non lo anno...! help
Avatar utente
kiki
Newbie
Newbie
Messaggi: 15
Iscritto il: 29 agosto 2009, 6:00
Località: Roma

5 luglio 2010, 16:50

Io lo compro nei negozi Biopolis a Roma e lo faccio cuocere come la quinoa o il riso . Lo adopero al posto del riso e lo mangio con le verdure. E' buonissmo e un pò "scrocchiarello". L'unica cosa che non capisco è come fà a conservare tutte queste qualità dopo la cottura?
Saluti da Sabrina
Avatar utente
papessa
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 117
Iscritto il: 12 febbraio 2010, 6:00
Località: Pordenone

6 luglio 2010, 7:43

flavio ha scritto:dove si compre , i negozi bio da me non lo anno...! help
hai provato anche nel negozio NauraSi :?:
http://www.naturasi.eu/nqcontent.cfm?a_id=826
Avatar utente
papessa
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 117
Iscritto il: 12 febbraio 2010, 6:00
Località: Pordenone

6 luglio 2010, 7:50

Antishred ha scritto:Ma l'amaranto si mangia crudo?
lo priparo cotto

oppure come popcorn scottato sulla padella

metto il farro, l'orzo o il segale in ammolo una notte e poi aggiungo la canella, un po il miele grezzo e l'amaranto popcorn che da il gusto crocante :D
Avatar utente
danielsaam
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1101
Iscritto il: 24 aprile 2008, 6:00
Località: Planet Earth
Contatta:

17 luglio 2010, 10:26

Papessa, hai scritto nella sezione sbagliata! :D

Inoltre non riportare tutto quel testo che probabilmente hai preso da altri siti, metti solo i link corrispondenti!

Thanks!!! :D
"He is the truth and has the truth, and we with him".
Avatar utente
papessa
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 117
Iscritto il: 12 febbraio 2010, 6:00
Località: Pordenone

18 luglio 2010, 0:30

danielsaam ha scritto:Papessa, hai scritto nella sezione sbagliata! :D

Inoltre non riportare tutto quel testo che probabilmente hai preso da altri siti, metti solo i link corrispondenti!

Thanks!!! :D
scusami
ok ... :)
Avatar utente
danielsaam
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1101
Iscritto il: 24 aprile 2008, 6:00
Località: Planet Earth
Contatta:

18 luglio 2010, 1:00

papessa ha scritto:
danielsaam ha scritto:Papessa, hai scritto nella sezione sbagliata! :D

Inoltre non riportare tutto quel testo che probabilmente hai preso da altri siti, metti solo i link corrispondenti!

Thanks!!! :D
scusami
ok ... :)
Per stè cose, figurati! :D
"He is the truth and has the truth, and we with him".
Rispondi
  • Informazione