Muco e cibo sbagliato

Questa sezione è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco.

Moderatore: luciano

Rispondi
SteG73
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: 5 gennaio 2010, 6:00
Località: nord Milano
Contatta:

Ciao Cari Amici Ehretiani! Non partecipo molto al forum, anche se leggo tutti gli articoli di Luciano con interesse. Affermo con assoluta certezza che Ehret era un genio assoluto.

Racconto brevemente. Dopo aver cambiato alimentazione a causa di intolleranze alimentari qualche anno fa, arrivo alla dieta senza muco. Scettico, decido di provare. Devo dire che grossi cambiamenti non ne ho notati. Però... Questo gennaio inizio l'anno nuovo con uno Shankprakshalana + 3 giorni di digiuno + 3 giorni di sola frutta. Poi dieta Ehret senza sbagliare un colpo. Certo qualche rarissimo deragliamento, ma al 99% dieta Ehret.

A febbraio faccio 21 giorni di bronchite (a detta del medico :?::!:). Dopo 15 giorni dall'inizio della tosse catarrosa con muco come se piovesse :) , faccio un digiuno integrale per 2 giorni e tutto passa "come se nulla fosse successo mai" (cit. Troisi - Non ci resta che piangere).

Questo l'unico episodio di demuchizzazione "feroce". Però...
Però in questi ultimi 2 mesi mi sono accorto di una cosa interessante: se mangio anche solo un po' di cereale o cibo "sbagliato" che non sia frutta o verdura fresca cruda o cotta, nel giro di pochissime ore (se non minuti addirittura) il mio corpo genera una quantità di muco enorme che espelle dalle viee aeree: trachea, mucose nasali, occhi, ecc.

Se mangio sbagliato alla sera, al mattino seguente naso otturato ed occhi impastati ed orecchie sporche (che schifo amici!). Se alla sera mangio giusto, al mattino seguente naso perfettamente libero, occhi umidi e fluidi ed orecchie linde come un cristallo!

Volevo condividere con tutti voi non solo questo risultato, ma qualcosa di più:

una volta ripulito, il corpo te lo dice senza possibilità di errore se ha ingerito cibo sbagliato, cercando di espellere il veleno per mezzo del muco attraverso la via a lui più congeniale.

La natura è perfetta in ogni dettaglio e nel suo complesso, ed Ehret lo aveva capito bene, seguendone l'insegnamento diretto.
Per seguire le orme di Ehret penso che dobbiamo imparare non solo ad alimentarci come "Ehret comanda" ma dobbiamo imparare da lui a leggere la natura, dall'ambiente esterno alle parti più interne del nostro essere. Ehret come tanti illuminati rappresenta "il dito"... ma è la direzione da esso indicata che dobbiamo seguire.

Spero di essere stato utile. Tanta salute a tutti.
A presto.
:wink:

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
erre
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 466
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 6:00
Località: Cagliari

SteG73
La tua testimonianza e' molto utile per comprendere quanto muco si produce con i cibi sbagliati e l' effetto da te sperimentato, fa pensare ad un corpo molto pulito. :D
La tua energia vitale e' soddisfacente. :?:
Avatar utente
Liam
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 233
Iscritto il: 12 gennaio 2010, 6:00
Località: Brescia city

SteG73 ha scritto:Però in questi ultimi 2 mesi mi sono accorto di una cosa interessante: se mangio anche solo un po' di cereale o cibo "sbagliato" che non sia frutta o verdura fresca cruda o cotta, nel giro di pochissime ore (se non minuti addirittura) il mio corpo genera una quantità di muco enorme che espelle dalle viee aeree: trachea, mucose nasali, occhi, ecc.

Se mangio sbagliato alla sera, al mattino seguente naso otturato ed occhi impastati ed orecchie sporche (che schifo amici!). Se alla sera mangio giusto, al mattino seguente naso perfettamente libero, occhi umidi e fluidi ed orecchie linde come un cristallo!
In minor misura ma pare succedere anche a me da quando ho reintrodotto un pò di pane alla fine del pasto io ho addirittura un'emissione dal naso quasi istantanea...
Idem come te il giorno dopo.
SteG73
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: 5 gennaio 2010, 6:00
Località: nord Milano
Contatta:

erre ha scritto:SteG73
La tua testimonianza e' molto utile per comprendere quanto muco si produce con i cibi sbagliati e l' effetto da te sperimentato, fa pensare ad un corpo molto pulito. :D
La tua energia vitale e' soddisfacente. :?:
Penso che le scariche non dipendano solo dal livello di pulizia fisica, ma anche da una "tolleranza" del corpo alle tossine. Generalmente sono abbastanza energetico. Però non sono ancora perfettamente a posto. Tieni presente che si vedono ancora un po' di lunette sulle unghie degli indici e dei pollici. Ma hanno una velocità di decrescita straordinaria.

L'energia, durante le scariche di detossificazione scende (col muco in giro ... ), ma generalmente sono soddisfatto. Pratico tai chi chuan ed ottengo risultati dal mio corpo che altri miei compagni si sognano dopo anni di allenamenti.
Il cibo batte gli allenamenti :D

Più che altro sto provando un profondo cambiamento spirituale, come descritto da Ehret. Ma questa, è un'altra sotria... ;)

Grazie della tua risposta.
a presto
Avatar utente
erre
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 466
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 6:00
Località: Cagliari

[quote="SteG73
. Pratico tai chi chuan ed ottengo risultati dal mio corpo che altri miei compagni si sognano dopo anni di allenamenti.
Il cibo batte gli allenamenti :D

Più che altro sto provando un profondo cambiamento spirituale, come descritto da Ehret. Ma questa, è un'altra sotria... ;)

Grazie della tua risposta.
a presto[/quote]

Guarda caso pratico anch'io il tai chi chuan. :lol:

Il cibo batte gli allenamenti e sono d' accordo.
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 800
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

SteG73 ha scritto:Però non sono ancora perfettamente a posto. Tieni presente che si vedono ancora un po' di lunette sulle unghie degli indici e dei pollici.
Ciao SteG73 !
Cosa significa questo ?..anch'io ho le lunette sulle unghie dei pollici, mentre sulle altre dita niente.
Avevo letto un thread a riguardo, ma non ricordo :D

Ti ringrazio
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
SteG73
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: 5 gennaio 2010, 6:00
Località: nord Milano
Contatta:

braveheart ha scritto: Cosa significa questo ?..anch'io ho le lunette sulle unghie dei pollici, mentre sulle altre dita niente.
Secondo MTC (medicina tradizionale cinese) le lunette sulle unghie delle mani sono indice di tossiemia. Cioè come degli indicatori di livello ci dicono se abbiamo ancora tossine in giro. Ma la cosa interessante che ho notato è che le lunette sono bianche... come il muco!

Quindi ho fatto 2+2: le tossine creano il muco, il muco si vede dalle unghie.

Infatti man mano che il mio stato di salute, lentamente, migliora sempre di più, le lunette scompaiono sempre di più.

L'ordine di scomparssa è dal mignolo al pollice, che è la più grande e l'ultima a scomparire. Però... per esempio il mio indice destro ha una lunetta grande come quella dei pollici, ma al mio indice sinistro quasi non si vede.
Sempre secondo MTC, sull'indice c'è il canale energetico dell'intestino, ed infatti ho dei problemi al fianco destro in corrispondenza dell'intestino, mentre al sinistro tutto ok.

Tutto questo per dire che le lunette NON sono casuali, ma secondo le info che ho ad oggi, semrbano collegate allo stato di costipazione tossiemica (e quindi "mucolosa" ;) ) delle varie parti del corpo.

Spero di esserti stato di aiuto.
Avatar utente
giove
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 181
Iscritto il: 27 febbraio 2010, 6:00
Località: Macerata

Idem per le unghie dei piedi o c'è differenza :?:
SteG73
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: 5 gennaio 2010, 6:00
Località: nord Milano
Contatta:

giove ha scritto:Idem per le unghie dei piedi o c'è differenza :?:
mmmm, non ho riferimenti bibliografici a disposizione, ma un'esperienza diretta interessante di mia moglie (anche lei Ehretiana).

Dopo poco aver iniziato la dieta Ehret circa a fine gennaio, durante la notte ha avuto una tremenda scarica proprio all'unghia dell'alluce destro. 8O

Ora, l'alluce è il punto terminale del canale del fegato (in MTC). Visto che tempo addietro aveva fatto un intervento con anestesia, e prima ancora aveva fatto un vaccino (eravamo ancora ignari ...), pensiamo che siano legati all'evento.

:idea: La nostra ipotesi è che il corpo (nel particolare il fegato) appena ne ha avuto l'occasione con la dieta Ehret ha fatto una mega pulizia, ed il segno lo vediamo ancora oggi.
L'unghia, oggi ancora bruttina :(, si sta rinnovando perfettamente da sola :).
Anche l'altro alluce, ci siamo accorti, che riporta lo stesso tipo di segno, ma più impercettibile. In effetti ce ne siamo accorti solo osservando con attenzione.

E' interessante comunque vedere come il corpo, se letto in funzione delle nostre azioni, ci dice sempre cosa sta succedendo.
Ma un medico vi ha mai chiesto cosa mangiate?

Spero di essere stato di aiuto.
Ciao :D
Avatar utente
giove
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 181
Iscritto il: 27 febbraio 2010, 6:00
Località: Macerata

Io, da quando seguo Ehret (quasi due anni) perdo molti capelli, sicuramente il
corpo si sta ripulendo.. spero.
SteG73
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: 5 gennaio 2010, 6:00
Località: nord Milano
Contatta:

giove ha scritto:Io, da quando seguo Ehret (quasi due anni) perdo molti capelli, sicuramente il
corpo si sta ripulendo.. spero.
ma penso di si. Mia moglie, per esempio, non ha mai avuto molti capelli e soprattutto molto sottili e "smunti".

Per un certo periodo durante la nuova alimentazione di Ehret ne perdeva molti. Era in effetti un po' preoccupata, ma abbiamo confidato nel fatto che facevamo le cose giuste.

Oggi constatiamo con gioia e stupore 8O che ha più capelli di quanto non ne abbia mai avuti, sono un po' più spessi, lucidi e vaporosi. Incredibile :!:

Sono fiducioso.
Buona fortuna.

Ps. Lei, mia moglie, gode di una nuova e rinnovata forza che stupisce continuamente entrambi. Meno male che non mi picchia! ;)
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 800
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

giove ha scritto:Io, da quando seguo Ehret (quasi due anni) perdo molti capelli, sicuramente il
corpo si sta ripulendo.. spero.
Come avevo gia' scritto in un altro thread, ti consiglio di leggere questo libro a riguardo http://www.macrolibrarsi.it/libri/__sal ... php?pn=226 .

Jentschura dice che il cuoio capelluto è una delle nostre riserve di minerali, dove l'organismo puo' prelevarne per neutralizzare le scorie acide messe in circolo dalla disintossicazione.
Poi ogni organismo preleva minerali da zone diverse, dipende dalla nostra deGENErazione.

Io, per esempio, ho una capigliatura foltissima e non perdo un capello nemmeno ai cambi di stagione, ma ho pochi peli su tutto il resto del corpo - barba compresa- pero' ho sempre avuto problemi ai denti ( carie e sensibilita' gengivale ) e pelle secca ( altra riserva di minerali ).

Consiglio i succhi di verdure come ottimo rimineralizzante.
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
giove
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 181
Iscritto il: 27 febbraio 2010, 6:00
Località: Macerata

Grazie a SteG73 e braveheart per i consigli. :)

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione