Consigli per riequilibrare la flora batterica

La dieta di per sé, disintossica ed elimina il muco. Rimedi naturali possono facilitare il percorso.

Moderatore: luciano

Rispondi
will88
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 settembre 2009, 6:00
Località:

Ciao a tutti,
Si, me ne rendo conto, ci sono migliaia di topic a riguardo ma sinceramente non sono arrivato alla risposta che volevo perché ci sono troppi topic e non si arriva a una conclusione....

Faccio molti clisteri, ogni giorno più volte al giorno in base alla necessità da molto tempo, ormai tra il bere poco e il poco movimento(sto cercando di riparare a questo, almeno con l' acqua) se non faccio clisteri non evacuo bene di inconseguenza credo che sia d' obbligo riequilibrare la flora intestinale con un prodotto adatto e completo...
Ho comprato una volta Enterolactis Duo e sembra un buon prodotto dato che è di origine umana e contiene inulina....inoltre non contiene lattosio e zuccheri vari (mi pare solo fruttosio...ma sempre meglio di quelli con prodotti derivati dalla soia, zuccheri peggiori e quant'altro )
L' unico ingrediente "out" è l' amido....
ho assunto solo 10 bustine, tralaltro con poca regolarità....non ho ottenuto risultati visibili anche perché ho iniziato usare spesso innerclean in quel periodo, quindi i batteri accumulati probabilmente li ho tutti slavati via....
Volevo chiedervi se conoscete il prodotto e lo avete provato, o se conoscete un prodotto simile privo di lattosio, soia e quant'altro da acquistare in farmacia....

Mangio molta frutta, molta davvero....credo di aver fatto una settimana scarsa con soli fichi a colazione pranzo e cena mangiati con tutta la buccia, ho quindi introdotto molta fibra...assieme poi all' uva, che ne "regala" tanta anche lei....all' inizio era un Po difficoltoso anche per via della poca acqua Assunta
Ho preso l' abitudine di bere un Po dopo aver fatto il pasto di soli fichi o uva e poi in seguito bere tutto il dì lontano dai pasti, cercando di raggiungere i 2-3 litri...e va un Po meglio
Cosa mi consigliate di fare?

Scusate ancora per l' ennesimo topic e vi ringrazio per il vostro tempo
Ciao


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13352
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Prova con il kefir d'acqua. Bellico dovrebbe avere i granuli per farlo. :wink:
will88
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 settembre 2009, 6:00
Località:

Credi che il kefir possa sostituire Completamente qualsiasi altro prodotto definito completo? Mancherebbe solo l' inulina ma per quella si può riparare tranquillamente
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 800
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

Leggendo questo thread arriverai senz'altro ad una conclusione :wink:

Indagine di mercato sui fermenti lattici

Comunque, per ottenere risultati, i fermenti vanno assunti per almeno 10 - 15 giorni consecutivi, a stomaco vuoto -meglio la sera prima di coricarsi- e con molta acqua.
Personalmente, dopo averne provati parecchi, posso dire che i migliori sono quelli della OTI .
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
Libero
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 248
Iscritto il: 21 luglio 2008, 6:00
Località:
Contatta:

Confermo. I fermenti del kefir arrivano vivi all'intestino e se ne hanno le prove dirette.

La qualità delle feci milgiora, della pelle anche e aiuta l'eliminazione di muco.

A mio modo di vedere qualsiasi pasticchetta non può euguagliare la vitalità di una bevanda viva e personalizzata.
will88
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 settembre 2009, 6:00
Località:

Ho letto male o quelli della oti sono a base di soia? Eviterei.... Appena posso compro il kefir, bellico posso contare su di te? Mi tocca anche cercare un contenitore di vetro con tappo....bella impresa
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 800
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

will88 ha scritto:Ho letto male o quelli della oti sono a base di soia?
http://www.otiomeopatici.com/web/guest/ ... prebiotici

Questi sono gli integratori della OTI che contengono fermenti probiotici e prebiotici, e nessuno contiene soia.

Io prendevo il NEOFLOR in capsule, che contiene un tipo di acidophilus molto potente per passaggio della barriera acida e per aderenza, il ceppo DDS1; mi ha dato una svolta decisiva nella ricostituzione della mia flora batterica intestinale mal messa, tant'è che come ne sospendevo l'uso diminuivano subito le evacuazioni e la loro consistenza, pur mantenendo sempre la stessa alimentazione.
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
will88
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 settembre 2009, 6:00
Località:

braveheart ha scritto:
will88 ha scritto:Ho letto male o quelli della oti sono a base di soia?
http://www.otiomeopatici.com/web/guest/ ... prebiotici

Questi sono gli integratori della OTI che contengono fermenti probiotici e prebiotici, e nessuno contiene soia.

Io prendevo il NEOFLOR in capsule, che contiene un tipo di acidophilus molto potente per passaggio della barriera acida e per aderenza, il ceppo DDS1; mi ha dato una svolta decisiva nella ricostituzione della mia flora batterica intestinale mal messa, tant'è che come ne sospendevo l'uso diminuivano subito le evacuazioni e la loro consistenza, pur mantenendo sempre la stessa alimentazione.
Questo non mi sembra molto positivo sincertamente.....si è costretti a prenderlo sempre?
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 800
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

No, non devi prenderli sempre.

Ti ho riportato la mia esperienza, dovuta ad un periodo di profonda pulizia intestinale, dopo un iter di idrocolon e successive assunzioni di fermenti, con risultato finale piu' che ottimo.

Poi seguendo la dieta di Ehret la regolarita' intestinale arriva da se', ma se sei intasato oppure hai problemi di disbiosi, o carenza di "batteri buoni", un'integrazione è sempre buona cosa.
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
swami863
Veterano
Veterano
Messaggi: 1109
Iscritto il: 6 gennaio 2010, 6:00
Località: Torino

Anch'io con OTI mi sto trovando molto bene: uso PROBIOTI, per ora sto facendo cicli molto ravvicinati perchè sento di averne bisogno, in futuro più pulizia e cibo giusto mi aiuteranno a farne a meno o a rallentarne l'uso.
Ale
will88
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 settembre 2009, 6:00
Località:

Neoflor sembra molto molto interessante....contiene topinambur per l' inulina e alga klamath.....Quanto costa?
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 800
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

Neoflor capsule costa 27.50 € - 60 capsule -
..quello in flaconcini non l'ho mai preso.
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione

L'Opera completa di Arnold Ehret: sei libri
Qui trovi la descrizione di ogni libro di Ehret: I sei libri di Arnold Ehret