tè Verde - In foglie

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Bloccato
Avatar utente
supertramp
Newbie
Newbie
Messaggi: 32
Iscritto il: 26 agosto 2010, 6:00
Località: L'Aquila

Nel libro c'è scritto che il te'(foglie) brucia molto il muco..si riferisce comunque a al tè normale a qualcos'altro? Che ne sapete voi del tè riferito alla dieta senza muco?

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

E' scritto nelle tavole di Ragnar Berg, Ehret spiega che non sono lì per essere seguite.
Il the è un eccitante, molti preferiscono non assumerlo, al pari del caffè.
Kiefer
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 252
Iscritto il: 14 gennaio 2009, 6:00
Località: prov. Trapani

Ciao Luciano sono d'accordo con quanto hai scritto. Il té verde, però, viene lavorato in modo differente dal té nero e la caffeina in esso presente è minore. Mi rendo conto che minore non significa zero e quindi anche il té verde è uno stimolante. In internet non si fa che leggere dei molteplici benefici del té verde (tra i quali quella di sciogliente del muco come figura dalle tavole di Berg e come ho potuto sperimentare io stesso). A questo punto mi chiedo una cosa: "i benefici del té sono tali da poter trascurare il fatto che esso comunque contenga caffeina? E questa caffeina a quanto ammonta per 1 g di foglie di té?" E adesso che sto scrivendo qui sto pensando: "Ma il tè verde ha in realtà qualche beneficio, o è solo una voce che le multinazionali hanno messo in giro per vendere i loro prodotti?"
C'è qualche fonte di informazione in questo mondo che non sia corrotta dal tornaconto di qualcuno e interessata a divulgare soltanto la verità?
Alla fine mi accorgo che nessuno potrebbe darmi risposte sicure a riguardo. Probabilmente nel dubbio si dovrebbe evitare.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Kiefer ha scritto:...E adesso che sto scrivendo qui sto pensando: "Ma il tè verde ha in realtà qualche beneficio...
Tutto sta a quale significato uno vuole dare alla parola "beneficio".

E poi c'è the verde e "the verde". Alcuni sono dei veri pacchi, the normale colorato.

Comunque a sentire molti anche il caffè da molti benefici, ti mette in pista appena alzato, ti permette di riprendere il viaggio in autostrada dopo pranzo rischiando meno di addormentarsi con il volante in mano e l'acceleratore pigiato, ecc.

Tutto quindi sta al significato che si vuole dare alla parola beneficio e in quale contesto viene applicata.

Ci sono persone che rischiano l'ictus a causa delle incrostazioni che hanno nel loro sistema sanguigno, e i farmaci anticoagulanti a loro sono di beneficio. Fluidificano il sangue, non è un beneficio? :wink:

In ogni caso non sto dicendo a nessuno di non consumare the o caffè, a volte capita che li bevo anch'io, non mi faccio problemi, so che cosa causano al mio corpo e ne prendo atto, so il prezzo che devo poi pagare e decido ogni volta se sono disposto o no a pagarlo.
Kiefer
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 252
Iscritto il: 14 gennaio 2009, 6:00
Località: prov. Trapani

Il caffè è utile per mettersi in viaggio perché può evitare di addormentarsi alla guida, ma è evidente che quando parlo di benefico mi riferisco al risvolto che hanno certi alimenti o certe bevande, come il tè verde, sulle salute in generale non in condizioni particolari quali mettersi alla guida. Non so se qualcuno coglie in quanto scrivo una vena polemica. Lungi da me.

Ad ogni modo, so per certo che il caffè e il tè sono benefici a chi li vende.

Riguardo il tè verde e sui principi attivi (con relative percentuali) in esso presente, ho trovato nel web un articolo su mednat.org, che mi sembra un sito attendibile o quantomeno molto meno fuorviante di molti altri. Ecco il link: http://www.mednat.org/prodotti/tuvz.htm . Dalla lettura dell'articolo sembrerebbe promuovere la salute, comunque il dubbio un po' rimane :?
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Kiefer ha scritto:ho trovato nel web un articolo su mednat.org, che mi sembra un sito attendibile ...
Mavah, sono articoli scopiazzati in giro per il web, uno copia dall'altro e viceversa, fa le sue piccole modifiche, ma sono le solite cose originariamente scritte in libri del mainstream, tipo questo:

https://qualcosadite.wordpress.com/2009 ... pi-attivi/

Le solite cose quindi:
Il tè è una pianta arbustiva (Camelia sinensis) della famiglia delle Teacee e dell’ordine delle Guttiferali, già coltivata in Cina e in Giappone fra il IV e l’ VIII secolo d.C.
Da lì si diffuse in India, in Indonesia e a Ceylon. È coltivata per le sue foglie dalle quali si ottiene per infusione l’omonima bevanda.
ecc.

Uno prende un pezzo da un sito, un pezzo da un altro, lo aggiusta e si fa il suo articolo.

Comunque se vuoi berti il the verde bevitelo, non star li a linlkare pagine sulle "buone proprietà del the verde", se uno vuole se le cerca in rete, per quel che ci riguarda qui su questo forum è che è uno stimolante e che se uno lo vuole berlo chissenefrega, morire non muore, e non ho visto differenze fra persone che bevono the verde e quelle che non lo bevono.
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1463
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

te luciano conosci tisane che secondo te ritieni ottime da bere?
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2002
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

Kiefer ha scritto:Il caffè è utile per mettersi in viaggio perché può evitare di addormentarsi alla guida
Ma perche' prendersi un comune caffe' invece di una bella anfetamina che e' molto piu' efficace?
Prendendo una di quelle invece che il caffe' puoi attivare lo Shumacher che e' in te e farti il viaggio in meta' del tempo e in tutta sicurezza! :lol:
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

davide32 ha scritto:te luciano conosci tisane che secondo te ritieni ottime da bere?
Non saprei, non me ne interesso perché le tisane mi annoiano. :lol:
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

mauropud ha scritto:...puoi attivare lo Shumacher che e' in te...
:lol:
Kiefer
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 252
Iscritto il: 14 gennaio 2009, 6:00
Località: prov. Trapani

Io non ho intenzione di dire che il tè verde sia nel complesso qualcosa di buono e nemmeno che sia qualcosa di cattivo per la salute, semplicemente perchè non ho dati per dire una cosa o l'altra. Infatti io stesso ho affermato che nonostante quello che si legge in giro il dubbio sull'effettiva utilità mi resta. Se leggete quanto ho scritto lo potrete verificare. Io stavo solo cercando di capire i reali effetti che esso avesse sulla salute e credo inoltre che il dubbio non sia solo mio, ma anche di altri utenti che come me cercano qualcosa di utile per cercare di ripulirsi o semplicemente da bere durante i digiuni.
Sono rimasto un po' deluso dalle risposte ricevute, anche da mauropud:

mauropud ha scritto:
Kiefer ha scritto:Il caffè è utile per mettersi in viaggio perché può evitare di addormentarsi alla guida
Ma perche' prendersi un comune caffe' invece di una bella anfetamina che e' molto piu' efficace?
Prendendo una di quelle invece che il caffe' puoi attivare lo Shumacher che e' in te e farti il viaggio in meta' del tempo e in tutta sicurezza! :lol:
Anzichè citare quanto ho scritto io, avresti potuto citare quello che ha scritto Luciano, dato che non ho fatto che ripetere quello che lui ha scritto. Come mai non l'hai fatto?
Luciano ha scritto: Comunque a sentire molti anche il caffè da molti benefici, ti mette in pista appena alzato, ti permette di riprendere il viaggio in autostrada dopo pranzo rischiando meno di addormentarsi con il volante in mano e l'acceleratore pigiato, ecc.

Tutto quindi sta al significato che si vuole dare alla parola beneficio e in quale contesto viene applicata.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Kiefer ha scritto:Sono rimasto un po' deluso dalle risposte ricevute, anche da mauropud:

mauropud ha scritto:
Kiefer ha scritto:Il caffè è utile per mettersi in viaggio perché può evitare di addormentarsi alla guida
Ma perche' prendersi un comune caffe' invece di una bella anfetamina che e' molto piu' efficace?
Prendendo una di quelle invece che il caffe' puoi attivare lo Shumacher che e' in te e farti il viaggio in meta' del tempo e in tutta sicurezza! :lol:
Anzichè citare quanto ho scritto io, avresti potuto citare quello che ha scritto Luciano, dato che non ho fatto che ripetere quello che lui ha scritto. Come mai non l'hai fatto?
Che polemica!

Chiudiamola qui.

Per la dieta senza muco è uno stimolante e gli stimolanti non è consigliabile prenderli. Un corpo disintossicato non ha bisogno di stimolanti per restare sveglio.

Penso che sul tè verde ci siano siti sull'argomento che ne sanno di più.

Quindi se uno vuol sapere se il tè verde "fa bene" penso che dovrebbe cercare le info su siti che sono fan del tè verde, mi pare la soluzione migliore.

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Bloccato
  • Informazione