Quanto sale in transizione?

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
valeria67
Newbie
Newbie
Messaggi: 8
Iscritto il: 23 agosto 2010, 6:00
Località: Reggio Emilia

Ciao a tutti,vorrei chiedervi come avete fatto a eliminare il sale in transizione perché io faccio molta fatica dato che mi é sempre piaciuto molto il sale vi ringrazio per i vostri consigli.


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
ursamajor
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 519
Iscritto il: 16 settembre 2007, 6:00
Località: Rufina (FI)

Se già non lo usi, intanto io sostituirei il cloruro di sodio con un sale meno aggressivo e più naturale come il sale dell'Himalaya, che sala anche di meno ed è pieno di minerali essenziali. In questo modo i sapori ti si 'riaggiustano' e poi con il tempo ne userai sempre meno perchè avrai voglia di sentire i veri sapori delle cose..
Io comunque ancora non l'ho eliminato del tutto, sull'insatata di pomodori mi piace ancora metterne un poco. Quando li accompagni con olive puoi anche non metterlo ed utilizzi quello presente nelle olive :) ci si ingegna un p'ò.. poi con il tempo le cose dovrebbero venire da sè.
"La nostra immaginazione è il solo limite che ci separa da quello che saremo in grado di ottenere in futuro"
"Get out of cooked food as soon as possible…why ? Because your whole life depend on it!" - Genesis Sunfire
Avatar utente
Libero
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 248
Iscritto il: 21 luglio 2008, 6:00
Località:
Contatta:

ursamajor ha scritto:Se già non lo usi, intanto io sostituirei il cloruro di sodio con un sale meno aggressivo e più naturale come il sale dell'Himalaya, che sala anche di meno ed è pieno di minerali essenziali. In questo modo i sapori ti si 'riaggiustano' e poi con il tempo ne userai sempre meno perchè avrai voglia di sentire i veri sapori delle cose..
Io comunque ancora non l'ho eliminato del tutto, sull'insatata di pomodori mi piace ancora metterne un poco. Quando li accompagni con olive puoi anche non metterlo ed utilizzi quello presente nelle olive :) ci si ingegna un p'ò.. poi con il tempo le cose dovrebbero venire da sè.
Ottima risposta!
Avatar utente
ursamajor
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 519
Iscritto il: 16 settembre 2007, 6:00
Località: Rufina (FI)

grazie Bellico...e poi ho anche letto, ma ne sono più che convinto, che il sale è come una droga, crea dipendenza e non se ne puo' più fare a meno (come lo zucchero del resto)
I cibi salati non danno più il giusto senso di sazietà ma lo mascherano, creando sempre una tendenza all'abbuffata'. Il meccanismo naturale della sazietà viene confuso e con i cibi di oggi si tende sempre a non sapere dire basta se non quando suona l'allarme di raggiunto 'pieno' volumetrico.. :cry:
"La nostra immaginazione è il solo limite che ci separa da quello che saremo in grado di ottenere in futuro"
"Get out of cooked food as soon as possible…why ? Because your whole life depend on it!" - Genesis Sunfire
Avatar utente
bactabeven
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 481
Iscritto il: 13 febbraio 2010, 6:00
Località: Rapolano Terme (Si)

Anche io vado sull'Himalaya a comperare il sale :D
Denghiu !! (Aldo Biscardi)
Avatar utente
valeria67
Newbie
Newbie
Messaggi: 8
Iscritto il: 23 agosto 2010, 6:00
Località: Reggio Emilia

Grazie mille per le risposte,ma scusate l'ignoranza,dove trovo il sale dell'Himalaya nei negozi di biologico? Ciao e ancora grazie!
Avatar utente
Windin
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 266
Iscritto il: 8 luglio 2010, 6:00
Località:

yes :D
Avatar utente
janin43
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 126
Iscritto il: 22 maggio 2010, 6:00
Località: trento

vedrai che ti abitui e poi ( almeno a me ) non lo potrai più sentire perchè modifica i sapori delle cose buone e fa solo venire sete.
ciao.
Avatar utente
ursamajor
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 519
Iscritto il: 16 settembre 2007, 6:00
Località: Rufina (FI)

Se lo prendi da macrolibrarsi (link in basso a destra su ogni pagina di questo sito, poi scrivi sale himalaya nella finestra di cerca) costa ancora meno che nei negozi biologici. Ti consiglio di prenderne qualche kilo in più per ammortizzare la spedizione..
"La nostra immaginazione è il solo limite che ci separa da quello che saremo in grado di ottenere in futuro"
"Get out of cooked food as soon as possible…why ? Because your whole life depend on it!" - Genesis Sunfire
Avatar utente
insubre
Newbie
Newbie
Messaggi: 25
Iscritto il: 4 luglio 2010, 6:00
Località:

ieri sera da macrolibrarsi risultava indisponibile: ho preso qualche libro eglielo volevo aggiungere, ma non ho potuto. :(
Avatar utente
ursamajor
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 519
Iscritto il: 16 settembre 2007, 6:00
Località: Rufina (FI)

Ho visto che quello fino è disponibile, nella ricerca metti questo:

" Sale Cristallino dall'Himalaya "

è quello di colore rosato fino, a meno che non lo desideri grosso o addirittura a grani da macinare..
"La nostra immaginazione è il solo limite che ci separa da quello che saremo in grado di ottenere in futuro"
"Get out of cooked food as soon as possible…why ? Because your whole life depend on it!" - Genesis Sunfire
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13328
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

valeria67 ha scritto:Grazie mille per le risposte,ma scusate l'ignoranza,dove trovo il sale dell'Himalaya nei negozi di biologico? Ciao e ancora grazie!
Puoi prenderlo qui:

Sale Himalayano

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione