dentro me

Questa sezione è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
cieliazzurri
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 164
Iscritto il: 14 ottobre 2006, 6:00
Località: Arco (TN)

E' un bel po' di tempo che non scrivo nel sito, nel frattempo son accadute un po' di cose, un bel po' di cose direi.

Tra cui:
Meno di un mese fa mi è venuta una super tonsillite, ma proprio super, le tonsille sembravano 2 cocomeri, il buco dove passa l'aria si era ristretto, tutta la gola gonfia, un dolore che non vi dico, una cosa vischiosa penzolava vicino all'ugola, anch’essa gonfissima :cry: , dalle tonsille uscivano palline puzzolenti, almeno 8 ne ho tolte.
Premetto che soffrivo ( magnifico: posso dire soffrivo!!! :P ) di questo disturbo da quando avevo compiuto 18 anni e da allora è stato un via vai di infiammazioni e antibiotici.

4 giorni di malessere, il dottore mi prescrive l'antibiotico per 10 giorni, mi dice che stavolta son messa veramente male; se lo dice lui…. Ph urine a 5 e da li non si schioda, mi son preoccupata, mi ricordo che ho pensato che mi si gonfiava ancora di più la gola non sarei riuscita a respirare.
Sul quinto giorno a forza di centrifugati e semi digiuno comincio a stare meglio, le tonsille ora son rosa, come non lo erano da tempo. A tutt’oggi non ho più dolore o segni di infiammazione. :P :P

Mi sentivo discretamente bene, il ph urine quasi stabile al 5, con l’alcalinizzante si alzava di poco per poi ridiscendere. Già da 10 giorni avevo un certo dolore all’altezza dei reni, più un fastidio sordo via via si era accentuato fino a farmi male. Questo dopo 7 giorni dalla guarigione della gola.
Dopo una nottata a rigirarmi nel letto con la sensazione di stordimento, al mattino misuro la febbre perché in preda a brividi, sorpresa, 38 gradi, 38.5, 39, in serata 39.5, stavolta però mi sentivo bene, certo un po’ cotta ma bene, lucida e centrata. Vado dal dottore per i giorni di malattia per il lavoro e stavolta di mi da un colpo all’altezza reni e… haiiiiii haiiii, davanti idem, suo responso: infiammazione reni, subito esami urgenti, chimico fisico urine e altro esame per vedere il germe responsabile, referti in giornata e … tutto negativo, niente infezione o quant’altro. Bevo qualche tisana di uva ursina, riposo, prego, prendo il magnesio 8) .
Il giorno dopo sono un mezzo grillo, il giorno successivo sto da Dio e con Dio! Non so bene cosa sia accaduto, certamente una scarica di tossine piuttosto importante.
Potrei dire che il mio ph si è regolarizzato a 7.5, e questo lo è stato fino a ieri, stamattina 5.
Dolore ai reni scomparso, pelle visibilmente più pulita, mi sentivo in piena forza, continuamente ricaricata, in perfetto allineamento con il divino.

Queste son un po’ le cose fisiche che mi sono accadute.
Come raccontavo ad un amico, sto navigando nel profondo, mi accorgo che delle volte ho un po’ di timore e allora rivado nel mentale, ad esempio se quello che sto vedendo, meccanismi, credenze, credo mi facciano male, mi nascondo nella mente, più che altro penso che cerca in qualche modo di proteggermi o di proteggersi.

Sto riscoprendo la Vita, quel sentire che mi porta a conoscermi.

Qualche mese fa ho preso la decisone di volere vedere, spiegandomi meglio potrei dire che delle volte per troppo dolore ho nascosto parti di me sotto strati di cose, così potevo ben parlare agli altri di vita o quella che credevo tale poi mi sono messa in apertura e anche se quello che viene a galla. Non so che scrivere, direi che quello che viene a galla delle volte e difficile da accettare ma non è vero perché ogni volta che apro gli occhi un po’ di più è grandioso e ringrazio ogni mia singola cellula del lavoro che sta compiendo e chiedo scusa se delle volte non gli rendo grazia totalmente.

Ciao, Anna
Il mentale è anche espressione del nostro corpo, delle sue rigidità/fluidità.
Un corpo armonioso, flessibile, aperto, gioioso, rispecchia le caratteristiche di un mentale simile ad esso. Perciò qualche volta è più saggio agire che stare lì fermi senza fa
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13308
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Bellissimo Anna! :D
Sei stata forte e sei stata di fronte a tutto quello che passava. Ti sei liberata di qualcosa cheti tormentava da molto tempo.

Non posso che farti i miei complimenti, è bellissimo leggere ciò che scrivi e chi sa andare oltre le parole sa che ha ricevuto un dono che arricchisce.
Un abbraccio,
Luciano.
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 977
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

:D ...allora funziona!!!..... :wink:

Stai testimoniando che il vero miglioramento è quando si lavora sui propri atteggiamenti e punti di vista ed è quello che davvero determina un successo permanente.
Brava ed un abbraccio.
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Avatar utente
Bruschino
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 171
Iscritto il: 14 dicembre 2006, 6:00
Località:

Non posso che ringraziare Anna di questa splendida testimonianza. Il corpo davvero riesce a riparare dei danni subiti se glielo si permette. Credo che fondamentalmente per me sarà necessario ancora svolgere parecchio lavoro soprattutto nella mia interiorità, spiritualmente. Non è facile credo, però Anna ci ha dato senza dubbio un esempio di grande forza interiore e saggezza.
Grazie Anna.
Avatar utente
cieliazzurri
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 164
Iscritto il: 14 ottobre 2006, 6:00
Località: Arco (TN)

GRAZIE, grazie a tutti :P !
mi son venuti i brividi mentre leggevo le vostre risposte.
Vi abbraccio, Anna
Il mentale è anche espressione del nostro corpo, delle sue rigidità/fluidità.
Un corpo armonioso, flessibile, aperto, gioioso, rispecchia le caratteristiche di un mentale simile ad esso. Perciò qualche volta è più saggio agire che stare lì fermi senza fa
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

Anna grazie per la tua testimonianza e mille
complimenti!!! Sei stata grande!!!

L'importante è essere preparati e saperle certe cose.
Io ad esempio quando ho avuto la mia prima scarica di disintossicazione (è stata davvero bruttissima, ho vomitato anche l'anima, diarrea alla grande e febbre alta) ero talmente preparato e me l'aspettavo che non sono andato nemmeno dal medico (mentre tutti mi dicevano che dovevo andare in ospedale, tranne mia moglie che era preparata come me), mi sono messo a letto a digiuno due giorno e dopodichè alla grande come prima.

Se siamo preparati e lo siamo, eviteremo di farci prendere dal panico quando succedono queste cose. Bisogna rimanere tranquilli e sereni.

saluti...Fabio.
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
Bruschino
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 171
Iscritto il: 14 dicembre 2006, 6:00
Località:

Volevo semplicemente dire che se gli umani imparassero ad osservare la natura, imparerebbero molte cose. Gli animali, infatti, non hanno il medico di famiglia e perciò quando stanno male lasciano al proprio organismo tutto il tempo necessario per rimettersi, semplicemente digiunando e riposando. :wink:
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

Mi sa purtroppo sono molto pochi
gli esseri umani che osservano il
corso della natura e col tempo????????
Sono convinto che le cose cambieranno.......
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Rispondi
  • Informazione