Pesticidi naturali

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
syncster
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 376
Iscritto il: 12 gennaio 2007, 6:00
Località: Trento

e da dove poteva venire questo articolo se non dal sito di albanesi :D

comunque non so che dire..che dovremmo fare allora?
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 977
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

8O 8O 8O
Io da parte mia ho fatto una telefonata a Dio e gli ho detto che ha sbagliato tutto. Dopo oltre un'ora mi ha assicurato che farà in modo di riparare gli errori che gli scienziati hanno scoperto; purtroppo c'è rimasto male che questi errori siano stati diffusi sul web e dice che avrebbe preferito evitare questa brutta figura in pubblico.
Mi ha riferito di porgere le sue scuse a tutta l'umanità e ringrazia comunque le fonti di queste informazioni per mezzo delle quali si è evitata l'estinzione della specie a causa della frutta e della verdura. Ma si è riusciti ad intervenire appena in tempo; il basilico si è dimostrata la più pericolosa arma di distruzione di massa.

Non voglio aggiungere altro.
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Avatar utente
Narayani
Veterano
Veterano
Messaggi: 719
Iscritto il: 10 agosto 2006, 6:00
Località:

per questo mi coltivo tutto "in casa". Il biologico cmq permette lo 0,1% di sostanze... insomma paghi di più (e molto di più) solo per... l'etichetta!

:? Però facciamo del nostro meglio :D
Avatar utente
susi
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 344
Iscritto il: 31 gennaio 2006, 6:00
Località: Foggia

davideleo ha scritto:Quando avete voglia di rodervi un po' il fegato potete dare un'occhiata a questo articolo :x

Come ho aperto questo articolo mi è partito l'antivirus.


Questo articolo mi sembra uno dei tanti attacchi al biologico.

Se fosse comunque vero c'è da considerare che in natura come per il discorso degli enzimi ci può essere il veleno in una pianta ma contemporaneamente dovrebbe esserci il suo contrario.
O no?
Gli scienziati studiano il particolare e poi traggono le regole su quello, così poi nascono p.e. le vitamine chimicamente che pooi si scopre che non sono per nulla uguali a quelle presenti in natura e magari fanno anche male!
Susi
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13309
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

syncster ha scritto:comunque non so che dire..che dovremmo fare allora?
Leggere questo:

https://www.medicinenon.it/modules.php? ... cle&sid=91

Quello che riguarda le industrie farmaceutiche si applica anche all'industria alimentare, multinazionali come barilla, nestle, monsanto ecc.

E' ovvio che si sentono minacciate e pagano persone per fare quel genere di articoli che sono "falsi", nel senso che se analizziamo una cellula umana ci possiamo trovare di tutto, anche la radice del cancro, quindi possiamo dire che l'uomo è cancerogeno. :lol:

Leggi anche questo:

D'ora in poi, il personale del quartiere generale britannico del gigante biotech Monsanto mangerà soltanto i prodotti non-geneticamente modificati durante la pausa pranzo. Alimenti contenenti soia e cereali geneticamente modificati non sono più disponibili nel self-service dell'azienda. Granada Food Services, che gestisce la mensa, sarebbe preoccupata riguardo ai rischi per la salute. L'ufficio stampa della Monsanto contesta che l'azione sia il risultato di un boicottaggio avviato dagli impiegati preoccupati della multinazionale statunitense.

Fonte:
http://www.organicconsumers.org/article ... e_6401.cfm

Chissà se i dirigenti della Monsanto se li magnano.:D
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2002
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

davideleo ha scritto:Quando avete voglia di rodervi un po' il fegato potete dare un'occhiata a questo articolo :x
Questo e' niente! :D
Io qualche giorno (o settimana) fa ho visto un qualche spezzone di TG italiano che parlava della longevita' dei sardi. Dopo aver intervistato un fresco neo-centenario che beveva un po' di locale vino rosso ne sono usciti con una cosa tipo "gli studiosi stanno cercando di analizzare il vino sardo per stabilire se possa essere il segreto della longevita'" ! :D :D :D :D :D :D :D :D
Di tutto quello che potevano considerare, hanno pigliato solo il prodotto che si poteva vendere!
Goebbels in confronto era un bambino dell'asilo! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 977
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

luciano ha scritto:se analizziamo una cellula umana ci possiamo trovare di tutto, anche la radice del cancro, quindi possiamo dire che l'uomo è cancerogeno.
E' vero Luciano, ma non possiamo dire che se in un uomo ci troviamo del cervello necessariamente ci troviamo anche l'intelligenza. :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Qui vogliono creare terrore in maniera sistematica anche per mezzo della dei paradossi così che in cambio di sicurezza la popolazione acconsente di dare in cambio la propria libertà (questo è l'obiettivo delle grandi lobbyes di potere).
Il vero problema, lo sappiamo, è che questo stato di cose ci sarà fin quando questo "genere di persone" saranno capaci di mantenere il popolo nell'ignoranza.
Ma la libertà nostra non dipende da loro; essi non hanno questo tipo di aspirazione, bensì il contrario: il controllo della popolazione. Ed è per questo che solo per mezzo dell'esempio e della diffusione della cultura di vita possiamo iniettare un po' di vitalità in questa moribonda umanità.
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

Io leggendo quell'articolo all'inizio quasi quasi vomitavo, poi pero' ho fatto una riflessione e cioè posso utilizzarlo a mio favore.
Nel senso che ci sono scritte talmente tante e cosi' grosse baggianate che l'ho stampato e lo faro' leggere a chi si oppone al mio modo di vedere le cose. Per fargli capire quanto sporco sia il gioco.
salutoni...Fabio.
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Rispondi
  • Informazione