Il limone corrode lo smalto dei denti?

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
Amalvas
Newbie
Newbie
Messaggi: 36
Iscritto il: 10 novembre 2014, 6:00
Località:

Ciao a tutti, rispolvero questo vecchio post scusate.

Oggi sono andato dal dentista per togliere 3 vecchie otturazioni in argento (fatta la prima) e gli ho chiesto info sulla mia sensibilità ai denti.

A me succede che se MANGIO arance, pompelmi o insalate condite con molto limone e quindi devo coi denti macinarla poi almeno 24-48h i denti non li posso neanche spazzolare o toccare con le dita in certi punti perchè troppo sensibili :(
Se invece mi faccio la spremuta e bevo direttamente non mi succede nulla.

Il dentista mi ha detto che mi manca lo smalto protettivo e ho i denti incisivi e canini brasati appiattiti perchè secondo lui digrunisco coi denti la notte (non mi sembra vera questa cosa) e diventano anche per questo sensibili.
Voleva darmi un dentrificio anti abrasivo.


Io da 1 anno e 1/2 circa, ho molltato da circa 1 mese ma adesso ricomincio, faccio tutte le mattine 20 minuti di Oil Pulling con olio di semi di girasole e sesamo, qualche altro consiglio lo avete?
Per lo smalto protettivo soprattutto...

Grazie infinite.
Dentifricio uso quella dell'Angelica con la barretta VERDE al fondo che significa è completamente vegetale.

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
Narayani
Veterano
Veterano
Messaggi: 719
Iscritto il: 10 agosto 2006, 6:00
Località:

Dopo il 6 limone devo consumarli spremuti perché mi bruciano le mucose della bocca.
Deduco quindi che, dopo questo limite, anche i denti ne risentano.

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione