Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
da swami863
#86904
....meno male che qui si è fermato, Luciano!
Anche se non ci avrebbe tolto il sonno comunque :D
Scusate la digressione, ahimè riguardo ai clisteri al caffè posso dire poco, ho provato tutti gli altri, con esiti a dir poco felici, questi una sola volta.
Avatar utente
da luciano
#86909
Torres71 ha scritto: Però ho letto anche che il caffè in enteroclisma non ha gli effetti collaterali di bere il caffè compreso l'agitazione che provoca la caffeina, ma nel mio caso personale sottolineo lo stesso effetto se non di più con battito cardiaco accelerato. Perciò volevo sentire se veramente questo metodo è privo di effetti collaterali o se ne ha quali sono?
Personalmente non ho dati a riguardo.
I pazienti dei centri Gerson li fanno ogni giorno, più volte al giorno.
Dovresti cercare nel loro gruppo su FB ed eventualmente chiedere.
https://www.facebook.com/MetodoGersonOrg/
Avatar utente
da mauropud
#86912
E' un po' che non lo faccio, ma quando vado a fare l'idrocolon di solito mi facio fare anche il clistere al caffe' subito dopo.
Secondo la terapista il colon assorbe un po' di caffeina e io che ho smesso di bere caffe' da 14 anni lo sento in circolo quando mi alzo dopo aver finito.

Lo sentivo nonostante il caffe' usato fosse un decaffeinato con contenuto di caffeina irrisorio.
#88973
Utilizzo questo post per non aprirne uno nuovo dato che di clisteri si è già parlato molto sul forum.

Vi sono controindicazioni a fare i clisteri quando si ha la febbre?

Grazie e buona giornata
Avatar utente
da luciano
#88974
Non te lo so dire.
Alcuni naturopati o sedicenti tali dicono che non vanno fatti, altri dicono che non ci sono problemi.

Personalmente non ho avuto problemi, l'idea mia è che quando si ha la febbre si dovrebbe bere per idratarsi, e il corpo si prende l'acqua anche per via rettale, se non ci si mette del sale, quindi ulteriore idratazione, oltre alla fuoriuscita di tossine che allevia il corpo dallo sforzo di disintossicarsi.

Questa è mia opinione ed esperienza personale, ognuno prenda le proprie decisioni assumendosi la propria responsabilità.

Nulla è assoluto, ciò che vale per uno potrebbe non valere per un altro.
#88975
Grazie per la rapida risposta.. ho provato e non ho sentito nessuna differenza dai precedenti clisteri.
Sono però riuscito a fare solo mezzo litro per il resto tutto nella norma con un pó di rilassamento dopo aver espulso tutto.

Stiamo a vedere cosa mi dice il corpo..
Diario di Narayani

I 4 giorni di digiuno alla settimana non li riesco[…]

Ciao a tutti! Sono Stella :)

Ciao Luciano, Effettivamente vivo in Spagna, per[…]

Innerclean

Buongiorno, grazie.

Buongiorno a tutti da Elvy

Benvenuta! :D

Libri di Arnold Ehret