Arnold Ehret Italia

Moderatori: luciano, O.P.T

Regole del forum: Chi desiderasse fare leggere la propria panoramica (OPT) deve postarla qui.
Chi non avesse precedentemente ottenuto soddisfazione riguardo alla propria opt può aprire un nuovo post in questa sezione allegando la sua OPT, chiedendo che sia rivista dal moderatore e collaboratore di questa sezione, aggiungendo ulteriori dati richiesti che sono:
* una buona panoramica recente che si veda bene tutta e non a pezzi
* nome di battesimo (deve essere vero, non un diminutivo, un vezzeggiativo, uno inventato o un soprannome!)
*data di nascita
* storia clinica generale e dentale con eventuali correlazioni temporali, cioè se dopo una certa cura dentale sono insorti problemi di salute.
* se sono state già fatte operazioni ai denti dopo aver fatto la opt
E' necessario scrivere in maniera ordinata, ogni punto deve essere un paragrafo con uno spazio fra l'uno e l'altro.
Resta inteso che argomenti differenti dalla richiesta di una lettura della panoramica verranno cancellati, per mantenere razionalità nella sezione.
Avatar utente
da Alessio9
#89977
Salve, mi chiavo Alessio da Pisa, nato il 18/11/1989
- Storia dentale:
  • premolare superiore sx curato per piccola carie circa 10 anni fa, attualmente appare scuro ma nessun dolore
  • dente del giudizio superiore sx estratto, solo per "fare spazio"
  • primo molare inferiore dx curato 3 anni fa per carie molto profonda
10 giorni fa eseguivo questa panoramica per via di dolori lievi ed altalenanti a primo molare inferiore dx, dolori lievi che spesso compaiono a seguito di assunzione di zuccheri come cioccolata e sembrano risolversi nel giro di poco tempo (1-2 giorni) senza nessuna particolare cura

Il dentista ha ipotizzato una infiltrazione. Non ho avuto altri problemi dopo le cure, nè sono stati eseguiti interventi a parte la panoramica

Mi piacerebbe poter confrontare la mia idea con quella di voi esperti, e poter capire nel mio piccolo come stanno le cose, prima di procedere a casaccio e rischiare magari una devitalizzazione. In merito, mi preoccupa l'estrema vicinanza alla polpa dentale. Andando a rimuovere la vecchia otturazione per sostituirla, immagino sarebbe quasi scontato arrivare alla polpa del dente, e non vorrei questo causasse altri problemi.

Grazie mille, spero avrete un minuto da dedicare
Ultima modifica di Alessio9 il 3 aprile 2019, 22:23, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
da O.P.T
#89978
Ciao Alessio,
sei un nuovo utente e non so se hai letto tutto quello che diciamo nel sito a proposito dei denti.
Sicuramente sai qualcosa a riguardo le devitalizzazioni e il discorso di evitarle onde possibile.
Hai una grossa otturazione sul 46 che ti dà noia ogni tanto con le cose zuccherate.
Il dentista vuole sostituirla perchè pensa ad una ipotetica infiltrazione, non mi sembra che abbia detto che la vede ma la sospetta solamente.
Tu per sicurezza vorresti sapere se rischi qualcosa oppure ci sia un altra maniera per evitare la sostituzione dell'otturazione e quindi una possibile devitalizzazione.
In effetti si può lavorare in un'altra maniera.
Se osservi bene, l'altro dente a sinistra nello stesso punto di quello di destra ha un principio di carie esattamente nello stesso punto.
Cosa significa? Perchè lo stesso dente si caria nello stesso punto e gli altri no?
Non te li lavi bene proprio in quel punto e esiste un'altra spiegazione?
Se esistesse un'altra spiegazione sapresti come fare ad evitare tutto questo e a rimendiare.
Aspetto un tuo commento....
Avatar utente
da Alessio9
#89980
Innanzitutto grazie per l'accurata risposta, ed anche per aver dedotto qualcosa che pare i dentisti non vogliano cogliere.

Il primo molare, dal lato opposto, presenta una evidente zona scura visibile ad occhio nudo, motivo per il quale ho spesso insistito per chiedere conferme della buona salute, ricevendo sempre solo veloci risposte senza precise delucidazioni. Ritieni quindi ci possa essere un principio di carie su questo molare?

Al momento sto leggendo tutto quel che posso, ma confesso che a volte fare chiarezza non mi risulta proprio così facile. Ad ogni modo, ho già iniziato la mia fase di transizione, e mi sto allontanando con decisione dalle cattive abitudini, confido di raggiungere il mio obbiettivo.

A parte questo, mi chiedo se secondo te sarebbe opportuno effettuare un altro controllo sperando in un dentista più "capace", o quale altra opzione sarebbe più idonea. Ho ben presente quali possono essere i problemi di una devitalizzazione, e voglio evitarla finchè sono in tempo.

Grazie ancora,

Alessio
Avatar utente
da O.P.T
#89981
Certo che c'e' una carie e anche visibile.
Il mio discorso era farti notare come le due carie, seppure nate in tempi diversi riguardano lo stesso dente.
Questo ha un significato, vuol dire che quella zona ha perso energia ( e non perchè non hai passto li il filo) e quindi si sono cariati.
Devi vedere sulle mappe denti-organo a cosa corrisponde e rinforzare gli organi corrispondenti.
Solo cosi potrai migliorare la situazione e fermare una eventuale pulpite e quindi una devitalizzazione.
L'organismo ti sta dando un segnale chiaro.
Vitamina C acido L-ascorbico

Ho eliminato i caffè che avevo ripreso a pr[…]

Ciao Davide! Ottimo! Con l'argilla prepara una bel[…]

pochi globuli rossi e anemia

salve ,mi ricollego al topic anche se datato ma se[…]

Ecco un articolo interessante: Non hai i libri […]

Libri di Arnold Ehret