Categorie: Ricette Crudiste

Spaghetti Paglia e Fieno

Mi piace tantissimo usare la verdura di stagione, credo dia molte soddisfazioni, anche quando si deve creare un menu per le feste.

Una cosa che ho notato in questi anni, è che se si segue la stagionalità degli ingredienti, il fisico risponde in modo più reattivo, e soprattutto non vengono “voglie” strane come quella di mangiare peperoni o pomodori a dicembre (pur trovandoli spesso sulle bancarelle dei mercati o nei reparti di frutta e verdura dei supermercati).

Così ho pensato di proporre, per Capodanno, questi spaghetti paglia e fieno; l’idea mi è venuta guardando una confezione di tagliatelle all’uovo “paglia e fieno”; dove una parte delle tagliatelle è fatta con un impasto di spinaci. Così ho pensato che ciò che poteva avvicinarsi al verde del fieno, e poterlo lavorare come degli spaghetti, è il cavolo rapa, mentre per la paglia ho pensato alla zucca butternut, perché è molto più facile da lavorare rispetto ad una mantovana ed ha un sapore molto meno intenso.

Ci voleva però un sugo con il quale gli spaghetti potessero legare, e visto che siamo in periodo di broccoli, ho pensato di accompagnare gli spaghetti creando questa crema crema morbida e saporita.
INGREDIENTI per 2 persone
per gli spaghetti
1 cavolo rapa
200 gr di zucca butternut ( 1 pezzo)
il succo di 1/2 limone
1 cucchiaio di olio evo
 
per la cremosa di broccolo
1/2 avocado maturo
5 fiori di broccolo
1/3 di tazza di latte di cocco
1 spicchio di aglio piccolo
1 presa di sale
per decorare
semi di basilico o semi di sesamo nero (facoltativo)
ATTREZZATURA
Coppapasta rotondo
PROCEDIMENTO
Preparo precedentemente gli spaghetti con lo spiromat, li metto in una terrina, verso il succo del limone, l’olio, mescolo bene, e li lascio riposare, mentre preparo la cremosa. In questo modo gli spaghetti diventano più morbidi e saporiti.
Preparo la cremosa mettendo nel boccale del frullatore tutti gli ingredienti, inserendo per prima il latte di cocco. Frullo bene fino ad ottenere una crema morbida.
Su di un piatto da portata, verso prima, con il mestolo, la cremosa di broccolo; appoggio ora il coppapasta e metto all’interno gli spaghetti.
Presso leggermente, in modo che si compattino un pochino, e che non perdano la forma una volta sfilato il coppapasta. Dopo aver sfilato il coppapasta, decoro con i semi.

Spaghetti Paglia e Fieno
5 (100%) 1 vote[s]

Articolo soggetto a Copyright

Nota:

Se desideri comprare i libri di Arnold Ehret, assicurati che siano i miei, che trovi nella mia Libreria. In questo modo mi aiuterai. Diversamente aiuterai persone che traggono profitto ingiustamente del mio lavoro, acquistando libri che sono meri plagi. Certo, costano meno, ma è facile pubblicare dei libri dei quali esiste già la mia traduzione, cambiando qualche parola qui e là, dando l'idea che si tratti di una traduzione ex novo...

Ti piace questo articolo? Ritieni che possa esserti utile quanto ho scritto? Considera l'idea di farmi una donazione, questo mi aiuterà nel continuare a scriverne altri. Non ti sto chiedendo l'acquisto di beni o servizi, solo una libera donazione, la cifra puoi inserirla tu, da € 1,00 in su, fino all'infinito. Ovviamente non c'è alcun obbligo, falla solo se senti di volerla fare. Leggi Perché potresti farmi una donazione.

Non hai i libri di Ehret? eccoli:

Medicinenon.it e Arnoldehret.it sono due siti di Luciano Gianazza.

Medicinenon.it è da molti anni un punto di riferimento per chi vuole liberarsi della disinformazione e poi acquisire la corretta conoscenza.

ArnoldEhret.it è il sito ufficiale degli insegnamenti di Arnold Ehret, raccolti nei suoi libri, fra i quali Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco è un best seller internazionale. Arnold Ehret ha ritrovato il sentiero, di cui si era persa ogni traccia secoli fa, che porta all'alimentazione naturale dell'Uomo e alla salute perfetta in quanto ripristina la naturale capacità del corpo umano di disintossicarsi da tossine e veleni. In questo mondo avvelenato, il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco fornisce i fondamenti per un'alimentazione e stile di vita che sono essenziali per la buona riuscita dei vari protocolli di disintossicazione.

Tutti i libri originali di Arnold Ehret sono reperibili sul sito www.arnoldehret.it | Libri

Luciano Gianazza

Dopo aver sperimentato i benefici degli insegnamenti di Ehret, ho deciso tradurre e pubblicare il suo capolavoro "Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco" per renderne possibile la lettura e la pratica al pubblico italiano. Era il dicembre 2005 e due anni dopo, nel 2007, il libro è stato riveduto e corretto e pubblicato nello stato dell'arte dalla Juppiter Consulting Publishing Co®. Nel 2013 è stata pubblicata la seconda edizione ampliata nella collana Ehretismo®. Nel frattempo l'opera di Arnold Ehret è stata completata con la traduzione e la pubblicazione degli altri suoi 5 libri. Molte persone hanno confermato con i risultati ottenuti mettendo in pratica il “Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco” la validità degli insegnamenti di Ehret.

I commenti sono chiusi.

Condividi
Pubblicato da
Luciano Gianazza

Articoli recenti

  • Senza categoria

L’aceto di mele biologico non pastorizzato, non filtrato è una fonte di potassio organico

Sappiamo che il potassio è un elemento estremamente importante per le varie funzioni del corpo in particolare per il corretto…

1 mese fa
  • Senza categoria

La causa della morte improvvisa (MI) di giovani atleti

Facendo ricerche per raccogliere dati per preparare un protocollo per la verifica del pH ho notato un parallelismo fra le…

3 mesi fa
  • Arnold Ehret

Dieta Senza muco — Testimonianze

Testimonianze autentiche della Dieta Senza Muco Alla data di oggi, novembre 2018, sono passati 13 anni da quando ho tradotto…

6 mesi fa
  • Curiosità

Non sono Arnold Ehret!

Gli articoli su Arnold Ehret e la dieta senza muco sono in aumento. Quando li incontro li leggo, ci potrebbe…

8 mesi fa
  • Ricette Crudiste

Rucola Selvatica

Ieri pomeriggio, nonostante il tempo facesse presagire pioggia, come sta facendo da alcuni giorni, ho fatto una passeggiata lungo il…

9 mesi fa
  • Alimentazione

La zucca rossa Uchiki Kury

La settimana scorsa ho comprato al mercato del martedì due belle zucche kuri da Antonio, un contadino che coltiva bio…

9 mesi fa