Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

By mascalzong
#13050
condivido con voi questa mia esperienza,
l'altra domenica (il 27 aprile) ho fatto un incidente con la moto,
la cosa buona è che dopo un iniziale.. balack out logistico.. son riuscito a ritrovare un minimo di operatività, così da potermi riorganizzare al meglio,
son quà che scrivo un po' saccagnato, ma funzionalmente intero, me la son cavata bene, devo essere grato all'Universo, di questa nuova opportunità di vita !
perchè sono uscito di strada nell'unico punto "praticabile" dove c'era una via di fuga e una propriziosa rete a fermarmi, no alberi, no muretti o fossi come nel resto del prercorso, è stata proprio una questione di metri, già da soli, i paletti di sostegno della rete erano sufficienti a spezzarmi in due, visto che sono atterrato di schiena..
bilancio dall'alto verso il basso:
1. trauma distorsivo del rachide cervicale;
2. lieve distorsione spalla sinistra;
3. falange mediale dito anulare sinistro contusa;
4. ginocchio destro con ferita lacero-contusa (me l'hanno pulito, ricucito e drenato);
5. distorsione con stiramento dei legamenti della caviglia destra;
6. escoriazioni multiple;
direi che oggi va meglio, specie dopo i primi trattamenti del mio fisioterapista di fiducia..
fondamentalmete, non ho ossa rotte, sono solo il dolore per i punti che tirano a frenare la mia vitalità, però grazie a ciò che ho imparato sull'autoguarigione, specialmente in questo sito, ho rigirato la situazione a mio favore, a 360°..
comunque, tornado al metodo, già lunedì scorso ho iniziato un digiuno durato quasi tre giorni, le parole di Ehret in riferimento al mondo animale, digiuna o muori, le ho prese alla lettera, anche perchè dopo il trauma chi aveva fame?
quindi niente dei proposti antinfiammatori e antibiotici, ovviamente, niente vaccino antitetanico.. ma solo ascolto del mio corpo.. tecniche di respiro circolare per ossigenare bene i tessuti e velocizzare l'eliminazione delle tossine introdotte con i medicamenti, ho bevuto tanto specie acqua e kefir..
poi ai primi sintomi di fame ho mangiato, quello che l'istinto chiamava, prima frutta, poi verdure cotte e poi crude.. integrando con polline fresco che mi fornisce un apicoltore mio amico.. via via il dolore si è attenuato, il dolore è un grande alleato, ti fa capire in che punto il tuo sistema immunitario lavora e come, le infiammazioni lasciate libere di esprimersi hanno dato il meglio, ora le ferite sono asciutte, ottimamente drenate, appena potro andrò al mare, l'acqua salata è eccezzionale in questi casi, il nuoto mi riabiliterà, fortunatamente non ho ossa rotte, a parte qualche piccolo crepo qua e là ;) ma sto bene, ho persino potuto guidare la macchina con le dovute accortezze, vivendo da solo in campagna, l'autonomia è importante,
direi che ad una settimana la ripresa è notevole e mi fa ben sperare in una veloce guarigione, lo spirito è alto, l'ottimismo che mi caratterizza non mi ha mai abbandonato..
un saluto a tutti :)
Avatar utente
By doppiopp
#13051
ciao mascalzong ti faccio i miei migliori auguri per una completa guarigione, certo che ti è andata abbastanza bene da come la racconti.
salutoni :D
By Cosmonauta
#13052
Mascalzong sei grande! :D

Ti faccio i miei migliori Auguri Cosmici! :D :o :D
Avatar utente
By Tyler
#13053
Ciao carissimo,
ti faccio i miei più grandi complimenti.
Questo si che si chiama avere grande consapevolezza di se e del proprio corpo, hai messo in pratica ciò che natura insegna ed hai ascoltato i segnali che il tuo corpo ti ha inviato.
Ti auguro anch'io una prontissima e totale guarigione... :wink:
Un abbraccio...Fabio.
Avatar utente
By aran
#13054
Mi associo anche io per una tua pronta guarigione, Gino. L'atteggiamneto con cui stai affrontando questa difficoltà non potrà che trasformarsi in una maggiore consapevolezza delle proprie possibilità. I miei migliori auguri.:wink:
Avatar utente
By braveheart
#13058
Ciao mascalzong :wink: ..
auguri per una veloce guarigione da 1motociclista come te!! Tieni alto lo spirito che è importante!
Penso che x quanto riguarda i farmaci hai fatto la cosa giusta :) ..mentre il tuo medico direbbe:"sei stato un vero mascalzon..e!! :lol: :lol: :lol:
gio :wink:
By susi
#13060
Complimenti anche da parte mia.
Anch'io ho risolto un piccolo incidente e senza farmaci con due giorni di digiuno ed è stato prodigioso.
Auguri per tutto! :wink:
Susi
By cieliazzurri
#13067
Ciao, complimenti per come ti stai gestendo! Buona ripresa :P
#13108
Grazie Ragazzi,
chi verrà al meeting di Padova avrà modo d'incontrarmi, per allora sarò al 100%
oggi sono stato al mare, ho fatto il bagno e nuotato ;)
le ferite sono a posto, ma persino i lividi, sono rimasto impressionato dalla velocità di assorbimento degli ematomi, questo nostro stile alimentare ha del miracoloso!!!
veramente, ho fatto in passato altri incidenti, ma mai mi son ripreso così velocemente, persino il dito microfratturato non è gonfio, il ginocchio perfettamente drenato, con la botta che ho preso dovrebbe essere una sfera piena d'acqua, invece.. zero.. è perfettamente ok!
e sono solo in transizione da un anno, o meglio meno, perchè arriverò ad un anno il prossimo 7 luglio..
la mia dottoressa c'è rimasta quando sono andato a farmi prescrivere i giorni di malattia, venerdì mi toglie i punti e poi sarò libero di riabilitarmi, prevedo solo fisioterapia e qualche massaggio..
ma la velocità di cicatrizzazione mi ha sorpreso più di tutto, questa nostra esperienza salutistica ha un grande valore, nel nostro esempio concreto troveremo gli spunti per far proseliti, molti miei amici che finora mi consideravano un "erudito marziano" ora si stanno ricredendo,
ora capiscono perchè quando siamo a cena insieme io mangio la mia insalata e loro son quasi costretti a papparsi le linguine all'anitra o altre schifeze intasanti..
ora capiscono che quelle salciccie alla brace da me schifate, non sono poi così buone come sembrano, ora capiscano che il dolcetto a fine pasto è munnezza!
e mangiano la frutta come un premio, vedono la verdura sotto altri occhi, quando parlo adesso del kefir mi chiedono i fermenti, cominciano a dissociare i cibi, vediamo, forse è un inizio,
comunque io rido,
la salute non ha prezzo,
cose c'è poi da pagare, quando rinunci a cibi che ormai non ti piacciono più..
vi terò aggiornati sugli sviluppi

:) :) :)
Avatar utente
By mstella65
#13109
Ciao, io sono quasi tre mesi in transizione e leggendo la tua esperienza volevo sapere com'e' la tua giornata tipo dal punto di vista alimentare ce la puoi descrivere? :wink:
By mascalzong
#13128
Nella semplicità vi sono le radici del successo.. ;)
ti dirò che a tre mesi, adottare la transizione di chi la compie da quasi un anno non è proprio così scontato e tutto dipende dalle precedenti abitudini alimentari, io la carne non l'ho mai amata e prima di iniziare già ero praticamente vegetariano, fatta questa premessa, che ritengo d'obbligo per correttezza informativa ti elenco di cosa mi alimento giornalmente:
mattino,
kefir al risveglio, come bevanda dissetante
spremuta d'arancio o centrifugato di frutta e verdura
mezza mattianta,
se sento un abbassmento prestazionale prendo del polline fresco, ottimo integratore, compete con le alghe klamath (ma è un mio parere discrezionale, ovviamente), me lo procura un apicoltore di fiducia,
pranzo
frutta e/o verdura di stagione
se ho più fame devio su cereali integrali
mi coltivo germogli, non costantemente e li aggiungo all'insalata, hanno un notevole potere energizzante, è vita allo stato puro
pomeriggio
solo se ho fame, frutta
cena
spesso la salto, perche se arrivo a cenar tardi la digestione è meno efficiente
verdura cotta, a volte patate arrosto o lessate quando ho fretta in pentola a pressione
condimenti minimali, olio, sale integrale al minimo, peperoncino se voglio qualcosa di sfizioso, anche erbe aromatiche, no semi crudi.
prima di dormire eseguo i miei 100 respiri a ritmo circolare (frequenza veloce) per "irrrigare" i tessuti d'ossigeno..
quando posso faccio i 5 tibetani, attività sportiva all'aria aperta, specie in estate, adoro il nuoto in mare e il windsurf
sgarri
dipente, non sono esente, a volte un piatto di pasta con gli amici, mai la pizza che ormai la schifo proprio, qualche dolcetto secco, a base di mandorle,
vino, qualche alcolico in compagnia,
carne, se sono attaccato da istinti "predatori" mi rifugio nelle verdure cotte con condimenti speziati, ultimamente ne ho mangiata ad una cresima, senza grande soddisfazione, diciamo
non sono Madre Teresa di Calcutta o Gandhi..
non ne faccio una questione propriamente etica,
ma delle vibrazioni della morte faccio volentieri a meno!
a che serve ammazzare per nutrirsi?
le tossine dei vecchi cibi a volte emergono con insistenza devastante, basta farle "passare" e poi ciao, tutto si dimentica e un grande senso di appagazione ti riempie il quarto chacra, quello del cuore!
buona vita a te e a tutti
p.s. dimenticavo, trovo l'MSM (metil solfunil metano) un ottimo integratore per la pulizia cellulare, ho preso anche sali minerali ed enzimi in capsule all'occorrenza,
molti consigli alimentari li trovi leggendo anche nei post di altri, ognuno di noi percorre una strada personale, è qusta la bellezza di questo sistema alimentare
ciao ;)
Avatar utente
By puja
#13147
vabbè siamo gente del sud....erabccia tosta!!!! :lol:
a parte gli scherzi bella la tua forza....determinazione.....
Avatar utente
By martes
#16093
ciao mascalzong e sinceri auguri di guarigione.Anche io sono motociclista quindi non mi può che fare piacere quando alla fine le cose si possono raccontare.un saluto :lol: a te e a tutto il forum
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret