Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By JimmyMad
#29474
ho cercato sul forum riguardo a questo argomento ma non è stato chiarito molto correttamente per cui tiro dinuovo la palla sperando in una risposta esaustiva..

per quanto riguarda le persone che producono troppa insulina e tendono ad ingrassare parecchio, avendo da quel che ho capito un livello di zucchero basso nel sangue portandole ad evere sempre questa voglia di mangiare cose zuccherate ma assimilate in malo modo facendole ingrassare...
mi chiedo quindi come fanno queste persone a seguire ehret visto che è quasi tutto a base di zuccheri, anche se naturali?

nei libri di shelton diceva che era riuscito a ristabilire il sangue con 28 giorni di digiuno, cosa molto difficile da poter fare tra famiglia, lavoro ed altre cose.
e poi continuare a mangiare correttamente...

ora visto che conosco una persona che soffre di questa cosa vorrei saperne di piu per aiutarla, vi posso dire che per adesso sta seguendo una dieta in cui gli han fatto togliere ovviamente i latticini e gli zuccheri raffinati...
mangia o carne e verdura..o pesce e verdura, o pasta e ortaggi, o pasta e frutta....ed è migliorata parecchio.

ora io vorrei portarla verso l'ehretismo ma vorrei avere delle informazioni in piu per poterne discutere con lei, perchè la decisione spetta a lei.

come posso fare?si può seguire cominciando la transizione, oppure bisogna prima riuscire a riequilibrare il corpo in modo da non produrre piu troppa insulina?

a voi la palla... :)
By costina
#29508
è meglio chiarire che "zuccheri" è un temine vago.
Si fa (e si crea) molta confusione in materia.

zuccheri complessi, zuccheri doppi, zuccheri semplici.

polisaccaridi, disaccaridi; monosaccaridi.

alla fine sono:
amidi, saccarosio; fruttosio e glucosio.

gli amidi vengono trasformati in disaccaridi.
è poi l'intestino che scinde i disaccaridi in una molecola di glucosio e in una di fruttosio (reazione di idrolisi, consuma acqua e fa venire spesso sete: accade circa tre ore dopo aver mangiato la pasta).

l'organismo utilizza solo il glucosio, che, se non è presente nel sangue viene ricavato dal glicogeno; il glicogeno è il vero serbatoio rapido dellle energie (la riserva di glicogeno, distribuita fra fegato e muscoli. dovrebbe bastare per 30 km di corsa)

Il fruttosio della frutta è inutilizzabile direttamente, ma diventa glicogeno immediatamente, senza sforzo né affaticamento del corpo.

Per questo è l'alimento - energia principe.

Il glucosio in eccesso nel sangue (quindi se abbiamo consumato amidi o saccarosio - o glucosio puro!) viene trasformato in grasso di riserva.

ho solo messo un po' di carne al fuoco... o zucchine alla griglia, comunque.
Ultima modifica di costina il 28 settembre 2009, 17:59, modificato 1 volta in totale.
By costina
#29509
il tuo amico, se ho capito bene, segue le compatibilità alimentari, che comunque fanno bene a chi praticava una dieta caotico/onnivora/eccessiva, e sono una prima "dieta di transizione".

Quindi va bene: può passare anche a Ehret, se e quando si sente pronto, e se è interessato.
Avatar utente
By JimmyMad
#29519
grazie del chiarimento costina,
sarà felice di sapere che potrà un giorno seguire il metodo di ehret :)

quindi la sua disfunzione è causata da un tipo di zucchero errato che penso sia quello raffinato, giusto?
By costina
#29542
il problema dovrebbe essere - anche - troppo glucosio da elaborare, quindi troppa insulina....

troppo glucosio viene da: troppi amidi (amidi = polisaccaridi, pane, pasta) + troppo saccarosio (saccarosio, uguale zucchero come si intende normalmente).

(Il fatto che lo zucchero, e anche gli amidi, siano raffinati, peggiora ulteriormente la situazione)

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret