Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Changer
#77255
Salve. Non scrivo per me, ma per un mio amico di 60 anni che convive da anni con la sua malattia al fegato.
Tutto è iniziato quando all'età di 42 anni aveva una cirrosi epatica terminale, a causa di un' epatite presa da giovane. E' riuscito a salvarsi grazie ad un trapianto di fegato.
Attualmente convive da anni con problemi al fegato trapiantato, tanto è vero che aspetta la morte.
Ha l'arteria epatica chiusa, questo fa densificare la bile che forma prima sabbia, poi calcoli a ciclo continuo.
Non può più farsi operare, nel suo stato i medici dicono che un ulteriore operazione gli sarebbe fatale.
Ha provato di tutto, tanto che si era già avvicinato a visioni più "naturalistiche", eliminando carne, latticini e farinacei e condendo addirittura con sale himalayano.
Adesso ha preso a mangiare un pò di ragù, quindi a reintrodotto in piccole dosi carne e farinacei, perchè è diventato scheletrico e a sua detta ha estremo bisogno di acquistare un pò di peso.

Ma se comunque ha effettuato una lunga dieta senza i principali cibi dannosi (tanto che ha perso un sacco di peso) quale può essere il suo problema?
L'unica cosa che ha, sono alcune amalgame in mercurio, che infatti mi ha detto che aveva già preso in considerazione di togliersi.
Che cosa posso consigliargli per stare meglio?
Avatar utente
By luciano
#77268
Prima di ogni cosa occorre risolvere qualsiasi situazione e condizione inerente ai denti.

Non so se il tuo amico guarirà al punto che dici che è arrivato, ma disintossicarsi con amalgami e probabili denti devitalizzati e infezioni inerenti varie non ha alcun senso. Come cercare di mantenere vuota una vasca togliendo il tappo dello scarico ma lasciando aperti i rubinetti dell'acqua.
Avatar utente
By mauropud
#77275
Dubito che uno che non ha piu' il fegato suo sia in grado di disintossicarsi come una persona integra.

Il fegato e' un organo troppo importante.
Avatar utente
By ottorino
#77277
La persona di cui parlate sono io e ringrazio il mio anonimo amico che ha preso a cuore la mia situazione... Mi sono appena iscritto e vi ringrazio cmq per il vs aiuto :-) Sono una persona positiva che ama la vita, la sofferenza è stata la compagna involontaria della mia cmq importante esistenza. I due trapianti di fegato mi hanno dato la possibilità di continuare a vivere e cambiare la mia vita. Ringrazio l'universo per ogni giorno che mi è stato concesso. Grazie!
Avatar utente
By Changer
#77284
considerato però il fatto che ha TUTTI i denti devitalizzati, risolvere il problema significherebbe farsi una dentiera.. non vorrei che facesse una cosa così drastica se poi non si rivelasse questa la causa del problema :oops:
Avatar utente
By luciano
#77285
Changer ha scritto:considerato però il fatto che ha TUTTI i denti devitalizzati, risolvere il problema significherebbe farsi una dentiera.. non vorrei che facesse una cosa così drastica se poi non si rivelasse questa la causa del problema :oops:


E' un rischio che io correrei al suo posto. Meglio che morire con tutti i denti al loro posto a breve termine, visto che dici che sta aspettando la morte. :wink:
Avatar utente
By luciano
#77286
E dato che ha tutti i denti devitalizzati, io che non scommetto mai, in questo caso scommetterei 10 a 1 che sono una concausa davvero importante.

Una panoramica o una cone beam 3D potrebbe dire con certezza al 99% se è il caso di rimuovere i denti oppure se lasciarli lì.
Avatar utente
By sandrod
#77289
Changer ha scritto:considerato però il fatto che ha TUTTI i denti devitalizzati, risolvere il problema significherebbe farsi una dentiera.. non vorrei che facesse una cosa così drastica se poi non si rivelasse questa la causa del problema :oops:

puoi essere certo che anche un solo dente devitalizzato può portare disturbi incredibili! Figurati se sono tutti! Anche se non danno alcun fastidio locale (cioè a livello dei denti). Leggiti le nostre testimonianze e quelle tradotte da Lorenzo nella sezione "Bonifica dentale".
Se anche ci fosse solo una probabilità su mille di migliorare la mia condizione di salute togliendo i denti devitalizzati io lo farei (e l'ho fatto ...) anche se fossero TUTTI e chissenefrega se ci devo mettere una dentiera (dai, chiamiamola 'protesi mobile', fa meno effetto :) )
Ottorino, posta qua la tua panoramica dentale, Lorenzo e Riccardo potranno essere più precisi.
Avatar utente
By ottorino
#77293
Grazie a tutti! Infatti la prima cosa che farò è una bella panoramica a breve tempo e poi come dite bene, se ce ne sarà bisogno e cmq avere la sensazione di poter migliorare il mio stato di salute al diavolo i denti morti e ben venga una bella protesi mobile! A breve verrò sottoposto a una manovra in sala operatoria con intubazione per la rimozione dei numerosi calcoli attraverso laser e getto di acqua. I medici potranno fare questa manovra grazie ad un drenaggio biliare che è stato già posizionato nel mio fegato da diversi giorni e con cui convivo... alcune volte allevio il prurito con l'apertura di una sacca dove scarico la bile e non vi dico cosa c'è dentro, fango e piccoli calcoli... quelli che riescono a passare. Le notti sono insonni, ma il mio umore è sempre alto e sogno ad occhi aperti nell'attesa del mattino. Questa è la mia vita che accetto pienamente :-) w la vita! Grazie ancora!

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret