Tagli ai lati della bocca

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Rispondi
Naxos_77
Newbie
Newbie
Messaggi: 27
Iscritto il: 3 giugno 2009, 6:00
Località:

Ciao a tutti volevo sapere se qualcuno di voi ha sofferto o soffre di questo disturbo,

mi si presentano dei tagli ai lati della bocca , difficili da richiudersi
avete qualche consiglio da darmi ? qualche rimedio naturale?

grazie mille in anticipo


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 800
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

Ciao Naxos_77 :)
io ne soffrivo a volte prima di iniziare la transizione, Luciano scrisse da qualche parte qui nel forum che è una carenza di vitamine .

In effetti con questa dieta il disturbo è diventato un lontano ricordo, come molti altri .

Il consiglio ovviamente è quello di consumare frutta e verdura crude e di assumere, se vuoi, un integratore organico .
Io mangio spesso i semi di girasole che contengono molte vitamine, praticamente sono un ottimo integratore naturale :wink:
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Naxos_77
Newbie
Newbie
Messaggi: 27
Iscritto il: 3 giugno 2009, 6:00
Località:

ciao grazie per il consiglio
cosa intendi per integratore organico ?

in farmacia mi e' stato detto che e' un disturbo causato dall'intestino , volevano rifilarmi una pomata cortisonica per uso topico ....
allora ho optato per dei fermenti lattici
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 800
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

Per integratore organico intendo questo :
per esempio la vitamina C , o acido ascorbico, si trova in commercio estratta da rosa canina o acerola, e quindi organica, oppure sintetica .

Gli integratori inorganici vengono poco assimilati dall' organismo .

Molla le farmacie, ne sanno ben poco di queste cose, addirittura non conoscono un clistere. . . :roll:
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
costina
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 177
Iscritto il: 22 aprile 2009, 6:00
Località: Padova
Contatta:

a volte è presentato come sintomo di candidosi.

Comunque è legato allo stato tossico e all'eccesso di cibo.

Me lo faceva anche a me, non l'ho più avuto da quando ho smesso (ridotto a consumo saltuario) i latticini.
Avatar utente
sibilla
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 154
Iscritto il: 10 febbraio 2007, 6:00
Località: milano

io ne ho sofferto per anni! è andato via con la transizione...
la ragione conosce solo ciò che ha fatto in tempo a conoscere
Naxos_77
Newbie
Newbie
Messaggi: 27
Iscritto il: 3 giugno 2009, 6:00
Località:

grazie per le risposte :D

si pure io ne soffro da anni , era molto tempo pero ( circa un anno )
che non mi tornava credevo di aver vinto la battaglia
e fatto strano mi si è ripresentato dopo un mese da quando ho cominciati la transizione

ho letto che potrebbe essere candida , quindi ho dedotto che stavo mangiando troppa frutta dolce dato che dolci e latticini non ne mangio mentre per la pasta 4 volte a settimana

comunque in questi ultimi giorni ho fatto un po di dieta ,diminuito la quantita di frutta e assunto fermenti lattici , ho notato che la ferita si è quasi rimarginata , resta ancora un po di rossore dovuto alla crosta gia staccata
Avatar utente
danielsaam
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1096
Iscritto il: 24 aprile 2008, 6:00
Località: Planet Earth
Contatta:

Naxos_77 ha scritto:fatto strano mi si è ripresentato dopo un mese da quando ho cominciati la transizione
In transizione non penso sia strano, è anzi un periodo in cui certi sintomi si possono amplificare per poi comunque sparire.
"He is the truth and has the truth, and we with him".

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione