Il clistere

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".

Moderatori: luciano, Moderators

Regole del forum
Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

16 aprile 2008, 14:31

Il beneficio apportato dai clisteri o dall'idrocolonterapia consiste nel fatto che l'organismo viene liberato dai residui tossici, spesso d'annata 8O, permettendo così alle sue cellule di rigenerarsi.

Praticando la giusta dieta si da ancora più respiro al corpo nel suo lavoro di rigenerazione e non si accumulano più veleni.

Quando tempo dopo escono i residui dopo un clistere non è molto importante, l'importante è che alla fine escano.
Avatar utente
salvatore3
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 240
Iscritto il: 21 maggio 2007, 6:00
Località: S.G. La punta C.T.

16 aprile 2008, 21:02

Nell'acqua del clistere metto del bicarbonato di sodio, ( 2 cucchiaini da the per 1 litro e mezzo di acqua;
Pensate che può essere utile ?

Spero di poter avere qualche consiglio, grazie e buona sera.

Salvo
Avatar utente
malvi
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 3 gennaio 2008, 6:00
Località: genova

9 giugno 2008, 22:54

il bicarbonato serve per deacidificare,quindi direi che è perfetto.
"chi vuole qualcosa che non ha mai avuto dovrà fare qualcosa che non ha mai fatto"
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

10 giugno 2008, 1:18

fruit78 ha scritto:Evidentemente quando il corpo si accorge che da un determinato alimento non si puo' recuperare piu' nulla (vitamine,ecc) l'espulsione avviene quasi subito.
Con la frutta la permanenza e' decisamente piu' lunga.
Questo post mi era scappato.

Il fatto o meno che contenga o meno vitamine non è un calcolo corretto per valutare la validità o meno di un alimento. Ci sono un sacco di ragioni per cui il cibo viene trattenuto per tempi più o meno lunghi, come la costipazione esistente e se il cibo ha un'azione lassativa o meno, ecc.
Utente cancellato

28 gennaio 2010, 20:15

io uso mister muscolo idraulico gel :lol: hehe skerzo esiste qualche cosa che non abbia contro indicazioni come l'acqua del rubinetto? i depuratori ad osmosi costano molto... e poi sembra anche complicato piazzarli
Avatar utente
tintorosso
Newbie
Newbie
Messaggi: 2
Iscritto il: 6 luglio 2010, 6:00
Località:

30 luglio 2010, 12:11

fruit78 ha scritto:
Ora vurrei chiedervi una volta che avete il colon pulito, quanto tempo impiegate ad avere le prime evaquazioni?

1, 2, 3 giorni?

Di conseguenza mangiando ogni giorno, ogni giorno si va in bagno 1 o 2 volte regolarmente.

Lo dico perche' a me cosi' sta accadendo, sono 2 giorni che ancora devo andare di corpo dopo aver fatto diversi lavaggi del colon.


Grazie

Ciao Roberto anch'io ho gli stessi tuoi dubbi.Nel senso che ho iniziato il periodo di transizione da quasi 1 mese e devo dire che non vado più in bagno regolarmente.In questi giorni ho voluto sperimentare i clisteri e ne ho provato uno con sola acqua tiepida da 1.5 l anche se sono riuscito a trattenerlo solo per qualche minuto. Però un pò di residui sono usciti.Dopo 2 giorni ne ho fatto un'altro visto che non ero andato di corpo.Sempre la stessa quantità ,solo con acqua, e anche lì c'è stata l'evacuazione quasi immediata con residui. Però adesso è il 3 giorno che non vado di corpo e quindi dovrò farne un altro clistere. Questa situazione è normale? Chiedo a qualcuno che ha avuto gli stessi problemi

saluti

Daniele
Avatar utente
sethunya
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 339
Iscritto il: 28 aprile 2011, 6:00
Località: Bergamo
Contatta:

24 maggio 2011, 10:43

luciano ha scritto:Iniziando la dieta di transizione, a volte succede che il colon si intasa, e un clistere è veramente utile, come pure in caso di mal di testa, un indicatore che dei veleni sono in circolo.
Luciano.
ma lo sai che è proprio vero?!?!? :lol:
Si, lo sai...ma ieri ho potuto sperimentarlo su me stessa.

Ieri pomeriggio sono tornata a casa dopo il lavoro, sentivo già la testa pesante (penso troppo), così ho deciso di fare un clistere.
Faccio ancora molta fatica a trattenere per più di 3 minuti ma dopo averlo fatto mi sento bene e felice e il mal di testa è andato via.
Pazzesco, sono troppo contenta e pensare che prima mi imbottivo di aulin, moment e quant'altro.

Luciano, hai un consiglio per riuscire a trattenere più allungo l'acqua (o quello che si vuole) all'interno?

Grazie
:wink:
Mangiare carne è digerire le agonie di altri esseri viventi.
Marguerite Yourcenar
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

24 maggio 2011, 11:18

sethunya ha scritto:Luciano, hai un consiglio per riuscire a trattenere più allungo l'acqua (o quello che si vuole) all'interno?
Non è necessario trattenere, meglio ripetere il clistere.
Con il tempo andrai più a fondo lungo il colon, l'importante è pulire, non trattenere, non è detto che trattenendo si pulisca meglio. :D
Avatar utente
jennifer
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 467
Iscritto il: 3 maggio 2011, 6:00
Località: veneto

24 maggio 2011, 16:31

Ciao a tutti!!!! :D :D :D :D
Da qlc settimana sono entrata nel fantastico mondo del clistere con soddisfazione (A parte qlc inondazione del bagno ) :wink:

Il mio attrezzo x clistere è formato da bicchiere rigido graduato da appendere da 1l ,2 beccucci-1 più piccolo ed uno più lungo-e poi una specie di cannula trasparente sottile...ecco...mi chiedevo a cosa servisse quest'ultima!!!!!

Se qualcuno me lo sa dire,ringrazio molto!!!!!

Ciao!!!!
Avatar utente
sethunya
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 339
Iscritto il: 28 aprile 2011, 6:00
Località: Bergamo
Contatta:

25 maggio 2011, 8:56

jennifer ha scritto:e poi una specie di cannula trasparente sottile...ecco...mi chiedevo a cosa servisse quest'ultima!!!!!

Se qualcuno me lo sa dire,ringrazio molto!!!!!

Ciao!!!!
Ciao, anche il mio kit ce l'ha.
Allora, o è la cannula per le lavande vaginali o per i lavaggi nasali...

:wink:
Mangiare carne è digerire le agonie di altri esseri viventi.
Marguerite Yourcenar
Avatar utente
jennifer
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 467
Iscritto il: 3 maggio 2011, 6:00
Località: veneto

25 maggio 2011, 10:33

grazie sethunya!X fortuna nn mi è passato x la testa di infilarlo da qualche parte :D :D :D :D :D :D :D :wink: :wink: :wink: :wink: :wink:
Rispondi
  • Informazione