elimination

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
kebaff
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 118
Iscritto il: 14 giugno 2007, 6:00
Località: Galatina, Roma

8 marzo 2008, 13:56

Ciao a tutt*

volevo farvi partecipi di un piccolo successo che mi da la conferma che sono sulla buona strada..

da circa 2-3 settimane ho provato ad eliminare pane e affini (anche le mie care friselle di orzo..) perchè in realtà non ne sento molto la necessità.. sennò l'avrei continuato a mangiare :) ... tant'è, la mia abitudine è ora di fare un pasto al giorno, max due entro le sei del pomeriggio di:

-min 2 arance per cominciare
-carote
-insalata fresca con succo di limone (cavolo o lattuga o scarola o..) e olio
-verdura cotta (porri, cavolfiore, broccoli..)
- conserva o marmellata di frutta senza zucchero nè conservanti

in questi ultimi 2 giorni avevo mangiato pesto di olive, e conserve di mirtilli e frutti di bosco...

Insomma ieri dopo l'ultimo pasto ho cominciato ad evacuare una quantità indefinita di acqua nera-blu-verde, ma proprio tanta a scariche ritmiche ripetute nel tempo... fino a stamattina, quando ho notato anche (forse perchè ieri non avevo avuto la possibilità
:? ..) un pò di sostanza bianca schiumosa.. bleahhh :wink: , il famoso muco?? Ma siii qualsiasi cosa sia ogni eliminazione (io espello molto via orale..) va accolta con gioia :lol: , penso... è un'occasione!!..

e allora,.. ieri un pò frastornato, oggi pimpante e positivo
grazie a tutt* grazie a EHRET
Avatar utente
kebaff
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 118
Iscritto il: 14 giugno 2007, 6:00
Località: Galatina, Roma

8 marzo 2008, 14:04

a proposito.. se qualcuno ha dei suggerimenti su come continuare questa fase benvenga.. tipo cosa mangiare per prima o...

io visto il fine settimana di relativa calma che mi aspetta avevo pensato di digiunare fino a lunedì.. che dite??

ciaooo
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13233
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

8 marzo 2008, 15:08

kebaff ha scritto:a proposito.. se qualcuno ha dei suggerimenti su come continuare questa fase benvenga.. tipo cosa mangiare per prima o...

io visto il fine settimana di relativa calma che mi aspetta avevo pensato di digiunare fino a lunedì.. che dite??

ciaooo
Beh, visto che reggi bene prova. L'importante che non sia una cosa forzata e che non sia una rinuncia, ma fatta con serenità. Trova qualcosa di piacevole da fare, una passeggiata nel parco, leggere, ecc. in modo da tenere occupata la mente.
Avatar utente
marcodbk
Newbie
Newbie
Messaggi: 12
Iscritto il: 17 maggio 2007, 6:00
Località:
Contatta:

18 marzo 2008, 11:46

A proposito di eliminazioni, Ehret condiglia l'uso di lassativi durante la fase di transizione,
leggendo Intestino Libero l'autore invece ne sconsiglia l'uso poichè potrebbero creare un alterazione delle funzioni intestinali difficile da ripristinare,

sapete darmi dei chiarimenti?
Grazie,
Marco
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13233
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

18 marzo 2008, 12:54

Ehret si riferisce a prodotti naturali, ad alimenti con proprietà lassative.

Jensen invece, in quel contesto nel suo libro, si riferisce ai lassativi chimici, tipo il guttalax, tanto per intenderci.

Ora, per esempio, se mangiano un bel po' di fichi, che hanno proprietà lassative, non ci sarà alcuna alterazione delle funzioni intestinali, anzi si avranno dei benefici.
Avatar utente
marcodbk
Newbie
Newbie
Messaggi: 12
Iscritto il: 17 maggio 2007, 6:00
Località:
Contatta:

19 marzo 2008, 9:03

Grazie Luciano,
mentre l'utilizzo di un lassativo presumibilmente naturale come può essere l'innerclean o il tea del Nilo potrebbe andare, o altererebbe anche quello?

Non avevo effettivamente pensato a mangiare quantità abbondanti di frutta o altri tipi di cibi lassativi,

un caro saluto
Marco
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13233
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

19 marzo 2008, 12:28

I lassativi a base di frutti o erbe essiccate sono generalmente ben tollerati a meno che non si esageri. Per esempio molte persone prendono dosi doppie per avere un effetto maggiore, con il risultato che passano poi la giornata sul water con dolori alla fascia dei reni.
Avatar utente
susi
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 344
Iscritto il: 31 gennaio 2006, 6:00
Località: Foggia

20 marzo 2008, 10:05

Attenzione ai lassativi a base di erbe.
Anni fa dopo aver bevuto una tisana lassativa comprata in erboristeria mi si scatenò per la prima volta una crisi dolorosissima di emorroidi e non ho più avuto pace fino a quando non ho cominciato con la dieta di Ehret: infatti ora non ho più crisi.
Inoltre anni dopo anche un farmacista a cui avevo chiesto un rimedio per mia madre mi ha sconsigliato i rimedi a base di erbe (che peraltro vendeva) per il pericolo di irritare l'intestino.
Ciao
Susi
Gli animali non sono per noi fratelli inferiori; non sono degli schiavi. Appartengono ad altri gruppi viventi, presi, insieme a noi, nella rete della vita e del tempo. Sono nostri compagni di prigionia nella splendore e nel travaglio di questa terra. H. R
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13233
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

20 marzo 2008, 18:24

Come per ogni cosa né esagerazioni né minimizzazioni.
Moderazione.
Prova con poco e vedi poi aggiusta fino alla dose ideale per te.
Avatar utente
betula
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 352
Iscritto il: 21 aprile 2008, 6:00
Località:

21 aprile 2008, 15:46

Leggevo qui sul forum che Ehret aveva trovato una "formula" lassativa o me lo son sognato? Se non l'ho sognato, sapreste indicarmelo?

Io devo ancora cominciare la preparazione e tutto il resto, ma sinceramente non riesco ancora ad entrare nell'ordine di idee di enteroclismi o altre pulizie dal basso.

In ogni caso non tutte le erbe sono irritanti per l'intestino, ce ne sono di più blande e delicate.
Domani vi posto l'elenco e le proprietà :wink:
Rispondi
  • Informazione