Il cancro non è una malattia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
verth
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: 12 luglio 2007, 6:00
Località:

9 giugno 2008, 12:06

Un punto di vista alternativo sul CANCRO tratto dal libro CANCER IS NOT A DISEASE

Qui
"Secondo alcuni autorevoli testi di tecnica aeronautica, il calabrone a causa della forma e del peso del proprio corpo in rapporto alla superficie alare non potrebbe volare. Ma il calabrone non lo sa e continua a volare." (I. Sikorsky)
Avatar utente
mesenger
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 202
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 6:00
Località: Messina

9 giugno 2008, 15:04

L'ho letto in un altro blog ,
http://www.blogghete.blog.dada.net l'altro giorno ,e mi pare proprio che confermi quanto detto dal buon Ehret e dal dott .Hamer , e credo pure qualche altro medico coraggioso .
Qualche squarcio nel velo di omerta' diffuso da bigpharma .
saluti
schiavo e´chi aspetta qualcuno che venga a liberarlo . Ezra Pound
Avatar utente
betula
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 352
Iscritto il: 21 aprile 2008, 6:00
Località:

9 giugno 2008, 17:20

Molto interessante.
Sarebbe da leggere il libro :roll:
Avatar utente
corvino72
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 127
Iscritto il: 21 novembre 2006, 6:00
Località: Arcore

6 luglio 2008, 19:14

verth ha scritto:Un punto di vista alternativo sul CANCRO tratto dal libro CANCER IS NOT A DISEASE

Qui

Anche questo è interessante:

http://www.mednat.org/cancro/cronistoria%20_cancro.htm

Leggete l'articolo del Dr. G. Paolo Vanoli.
Sappiate che i discendenti di Clara Jolles Fonti furono minacciati ed "esortati" a non insistere nella diffusione delle scoperte riassunte nel libro “Il Cancro ...ed Io”, ediz. Cisalpino, Milano - Varese
Avatar utente
Atavicus
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 81
Iscritto il: 4 marzo 2008, 6:00
Località: Torino

22 settembre 2008, 11:07

Ho comprato il libro è lo sto leggendo. E' veramente straordinario. Si trova la sensazione che hai quando leggi Ehret di grande naturalezza della straordinarietà dei concetti espressi.
Il cancro altro non sarebbe se non un meccanismo di sopravvivenza, l'ultimo tentativo di salvare il corpo dalla morte: quando i tessuti sono carichi di tossine e privi di ossigeno, per evitare la morte delle cellule sane e l'entrata nella circolazione sanguigna delle tossine, le cellule diventano tumorali: le cellule tumorali infatti prosperano in un ambiente povero di ossigeno e si nutrono di quelle tossine che porterebbero alla morte una cellela sana. Il tumore quindi previene la morte delle cellule del corpo ed elimina parte delle tossine, prolungando la vita dell'individuo. La natura non si contorce mai contro l'uomo: anche la malattia (il cancro e tutte le altre) sono strumenti disperati che la Natura mette in atto per farci vivere più a lungo possibile. E' la chemioterapia che uccide. Il cancro, sostiene l'autore, non ha mai ucciso un uomo sulla terra.

Cancer allows to live as long as circumstances permit.

8O
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 980
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

22 settembre 2008, 13:02

il cancro e tutte le altre (malattie) sono strumenti disperati che la Natura mette in atto per farci vivere più a lungo possibile.

Assolutamente vero.
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Rispondi
  • Informazione