Spinaci e acido ossalico

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13302
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Felix ha scritto:per fare un esempio recente... sono ormai 2 mesi che mi mangio una cipolla al giorno...

poi alla cipolla ci ho aggiunto 2 peperoncini...

convinto di essere "superman" l'altro giorno ho esagerato e alla cipolla e ai peperoncini ci ho aggiunto uno spicchio d'aglio...

non è successo nulla...

il secondo giorno ho ripetuto... e mi è venuta una acidità di stomaco paurosa... e l'intestino palesemente in crisi...

mi son dovuto fare una cura di argilla e smettere al volo l'assunzione di cipolla peperoncino e aglio... per tornare alla normalità dopo 4 giorni...
Rimango perplesso. Perché fai tutto questo, a che pro?
Avatar utente
Felix
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 417
Iscritto il: 25 settembre 2008, 6:00
Località:

in che senso?
Avatar utente
Cosmonauta
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 555
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 6:00
Località: Este

luciano ha scritto:Eh sì, riflettete, è una vita che scrivo in questo forum che le allergie non esistono, ma a quanto pare nessuno legge mai quei post.
Beh qualche volta i tuoi post me li dimentico... :oops:
Però li leggo! :D
Intendevo dire che dopo tot mesi di transizione sono più convinto che le allergie non esistono è su questo che stavo riflettendo e ci rifletto meglio adesso che sto toccando con mano.
Anche perchè sono pieno di puntini rossi che vanno e vengono ma non sono andato dall'allergologo...e in fondo mi donano. :lol:

Visto che ci siamo ci tenevo a dirti che quello che scrivi per me è molto prezioso, anche se poi applicando i concetti combino non pochi disastri, ma questa è la mia transizione. :roll:

Saluti Cosmici! :D :D :D
"I veri piaceri della buona tavola sono quelli del surfista"
" Non siamo soli...ma stelle"
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13302
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Felix ha scritto:in che senso?
Nel senso che certi alimenti dovrebbero essere usati in piccole quantità, tanto per speziare un'insalata o una minestra, altrimenti è facile che possano irritare.
Avatar utente
Felix
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 417
Iscritto il: 25 settembre 2008, 6:00
Località:

come dicevi tu in un altro forum quando dicevi che sei un "pirata"...

diventa umanamente erroneo l'atteggiamento di quando vedi che una cosa funziona cerchi di trarne giovamento alla massima potenza

ti fai "tirare" dagli effetti positivi dimenticandoti dei limiti ;)

mi è servito da lezione hehhehe
Avatar utente
Felix
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 417
Iscritto il: 25 settembre 2008, 6:00
Località:

" sono più convinto che le allergie non esistono è su questo che stavo riflettendo e ci rifletto meglio adesso che sto toccando con mano. "

come ti capisco... ;)

l'altro ieri mi è arrivata la centrifuga... ho provato il centrifugato di uva e sedano... una "bomba" solvente...

mi è esplosa la faccia :P

piena di brufolini... prima di capire il meccanismo avrei detto di essere allergico all'uva... e sarei corso dal medico... che mi avrebbe ordinato una pomata contro i brufoli
Avatar utente
Cosmonauta
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 555
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 6:00
Località: Este

:lol:

Scusa, mi spiace per la tua faccia ma mi è venuto da ridere...
Sono qua che mi chiedo i prossimi puntini se saranno ancora rossi o di un altro colore.
Beh, almeno sono schifeze che se ne vanno!

Ciao e buona continuazione!

:lol:
"I veri piaceri della buona tavola sono quelli del surfista"
" Non siamo soli...ma stelle"
Avatar utente
Felix
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 417
Iscritto il: 25 settembre 2008, 6:00
Località:

per fortuna sono piccolini ;) e stanno già andando via ehhehe
Avatar utente
LAj
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 427
Iscritto il: 2 luglio 2008, 6:00
Località: Avellino

parider ha scritto:Comunque tanto per sapere, cosa sarebbe questo acido ossalico?
A grandi linee che problemi potrebbe dare?
E' l'elemento che rende gli spinaci così validi nella loro funzione lassativa.

Il problema sorge quando viene ossidato con la cottura e, secondo il dott. Walker, andrebbe a depositarsi nei reni e nei tessuti se lo si combina con prodotti amidacei.
Felix ha scritto:http://it.wikipedia.org/wiki/Acido_ossalico

"L'acido ossalico è un acido forte che irrita le pareti intestinali e può essere letale se ingerito in dosi elevate. "

diciamo che però alle dosi di una normale insalata gli spinaci non possono che farci bene anche perché se è vero che l'acido ossalico provoca irritazione è anche vero che gli spinaci sono pieni di sali minerali che neutralizzano gli acidi

quindi non saprei...
Dici bene, anzi,
da notare che Wikipedia.org, di cui ho validi elementi per ritenere che sia ben controllato e disinformatore, oltre che ovviamente per sua natura decontestualizzatore, usa i termini "irritante" e "letale"!
parider ha scritto: Inoltre come hai detto l'effetto di tali sostanze dipenderà anche dallo stato dell'intestino.
Un intestino in buone condizioni non penso possa avere problemi se mangia degli spinaci o dei peperoni.

Dalla lista che hai linkato si dovrebbe evincere che non dovremmo mangiare quasi più niente! :D
Infatti,
e non dimentichiamo che gli spinaci sono indicati dal Prof. Ehret come via preferenziale per interrompere il digiuno per chi non è ancora su una dieta senza muco, da mangiare sia crudi che cotti, ed anche con un pezzetto di pane ben tostato( integrale possibilmente :D ).
"Il dio più venerato è Mercurio: ne hanno moltissimi simulacri. Lo ritengono ...guida delle vie e dei viaggi" G. Cesare
Avatar utente
Beanature
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 57
Iscritto il: 9 luglio 2015, 13:36
Località: Alessandria, Tortona

luciano ha scritto:
26 ottobre 2008, 8:34
In questa civiltà attuale è molto trendy per un radical chic, per esempio, essere allergico a qualcosa, rende particolari, e questo facilita ancora di più l'accettazione della cosiddetta "allergia".

Per gli spinaci c'è anche il mito di braccio di ferro, e questo nella società americana ha fatto si che i bambini venissero forzati a mangiare gli spinaci, magari cucinati in modo orribile e quindi il bambino rifiutava con tutte le sue forze psicologiche e fisiologiche fino a produrre vomito o malessere indefinito, poi da adulto mangiando volontariamente gli spinaci i ricordi inconsci potrebbero manifestarsi di nuovo.
E se vai da un allergologo se a posto.

E dall'America tutto poi arriva qui e anche i bambini italiani sono stati forzati a mangiare gli spinaci.
Ho scoperto che hanno inculcato pure "l'allergia ad osservare un colore"! Approfondendo la cosa, ma neanche di molto, infatti ci sono problemi al fegato.

Condivido in pieno, è stata la mia esperienza all'asilo quella con gli spinaci!! Ma in genere, in famiglia con ogni tipo di vegetale, ora è tutto l'opposto
Quella che non sei, non sarai...
Rispondi
  • Informazione