AIDS: esiste davvero?

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

22 novembre 2006, 16:20

Approfitto della sezione OT per segnalare un articolo interessante. Ehret denuncio' nel suo libro sia la "truffa del cibo" sia la "truffa della medicina", quindi forse questo tema e' molto meno OT di quello che sembrerebbe...
Buona lettura.

http://luogocomune.net/site/modules/sec ... e&artid=88
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

22 novembre 2006, 17:00

Tutto vero quello descritto nell'articolo da te proposto.
Le mie fonti confermano e aggiungono:"C'è da dire che la sintomologia dell'AIDS corrisponde a quella che si manifesta in un organismo in cui è stato distrutto il sistema immunitario. La vaccinazione è l'arma potente per distruggere il sistema immunitario, paradossalmente a dispetto della presunta protezione proclamata dai produttori di vaccini .
L'Africa è stata ed è tuttora il laboratorio biologico dove le industrie farmaceutiche sperimentano i loro vaccini e farmaci, camuffando il tutto come aiuto umanitario. E' una ricerca che viene pagata dagli aiuti forniti dalle varie organizzazioni, governative e non, onlus, ong, ecc. con il denaro donato dagli ignari cittadini. Interi villaggi sono villaggi fantasma, con le capanne ancora integre, ma gli abitanti sono tutti morti. Sono state sperimentate ignobili misture di vaccini "contro l'AIDS" su persone perfettamente sane. Si tratta di persone delle stesse popolazioni una volta fotografate sulle riviste che trattano temi di viaggi ed esplorazione, o riprese in cortometraggi per documentare la loro rara bellezza. Ora sono tutti morti, o "malati di AIDS" o "sieropositivi" e abbruttiti. Il valore che viene attribuito a queste persone è minore di quello delle cavie di laboratorio. Se vuoi parlare di genocidio devi parlare delle case farmaceutiche"
Avatar utente
pispola
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 61
Iscritto il: 29 ottobre 2006, 5:00
Località: Mantova

22 novembre 2006, 18:17

Consiglio caldamente la visione del documentario in forma di spettacolo teatrale Origine del male (vedi sito http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Unique&id=5508 )
Pur non arrivando a nessuna conclusione definitiva, lo scenario illustrato è agghiacciante e si comprende benissimo il ruolo della scienza medica occidentale nella creazione e diffusione di questa enorme sciagura dell'umanità.
Avatar utente
cartesio
Newbie
Newbie
Messaggi: 10
Iscritto il: 22 dicembre 2006, 6:00
Località:

22 dicembre 2006, 18:26

Non sono molto convinto di quanto si afferma nell'articolo citato; con tutto il rispetto credo che sia una posizione molto estremistica. Cito alcuni punti :"Perfino microbi patogeni provocano malattie gravi solo in individui con il sistema immunitario indebolito". Questo è falso : virus come Ebola, poliomelite , vaiolo se ne infischiano altamente del nostro status immunitario ed hanno tassi di mortalità prossimi al 100%(vegani, vegetariani, onnivori, carnivori o cannibali.....). I virus come Ebola sono classificati come " AUTOLIMITANTI" data la rapidità di insorgenza ed il tasso di mortalità del 100%. A margine di questo mi permetto di asserire senza tema di smentita che le vaccinazioni anti polio ed anti vaiolo hanno consentito di debellare tali piaghe , da sempre presenti nella storia dell'umanità e che ora grazie alle vaccinazioni non rappresentano più una minaccia.
"Di fatto AIDS è il nuovo nome che i CDC (Centers for Disease Control)10 americani hanno dato ad un insieme di affezioni comuni più o meno gravi, tra cui micosi, herpes, diarrea, alcune polmoniti, salmonella, tubercolosi. Se una persona ha la tubercolosi e risulta positiva al test allora "ha l'AIDS". Se invece ha la tubercolosi ed il test è negativo, allora ha "soltanto la tubercolosi" : la diarrea e la polmonite non si trasmettono sessualmente o in via verticale da madre a figlio. Per quanto attiene ai test il western blotting , come tutti i test sierologici indiretti ha una percentuale fisiologica di falsi positivi ; peccato che il sequenziamento diretto del genoma virale ed il test PCR abbiano una percentuale di falsi positivi pari a zero.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

23 dicembre 2006, 0:19

cartesio ha scritto:Non sono molto convinto di quanto si afferma nell'articolo citato; con tutto il rispetto credo che sia una posizione molto estremistica. ...eccetera
Apparteniamo a due mondi diversi. Le persone che postano in questo forum hanno realizzato chi più chi meno che la medicina ufficiale, i suoi dati, le sue ricerche, la teoria dei germi sono delle emerite falsità. Leggendo il libro comprenderai il punto di vista di Ehret.
Ho messo degli articoli sull'altro mio sito https://www.medicinenon.it/
Ti consiglio di passarci attraverso e leggerne gli articoli, iniziando magari da questo:
https://www.medicinenon.it/modules.php? ... page&pid=3
poi se mai, dopo che avrai letto anche il libro ne possiamo riparlare.
Avatar utente
blueyesvegan
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 106
Iscritto il: 26 settembre 2006, 6:00
Località: World

23 dicembre 2006, 8:54

Caro Cartesio,
io studio medicina, e da quello che scrivi sembra che anche tu lavori o studi (non so la tua età) nel campo medico-scientifico. Bhè, capisco che, dopo aver studiato interi libroni di genetica, microbiologia, patologia..., sembra assurdo leggere frasi del tipo "il virus che provoca l'AIDS non esiste", oppure "i batteri patogeni non esistono, perchè il microbo è niente, il terreno è tutto", ecc.. Tuttavia, anche io, dopo una grande diffidenza iniziale, ho capito che i professori dell'università, le ditte farmaceutiche e i medici ci prendono tutti per il c.... Ad esempio, i cicli virali litico e lisogeno, così come le strategie di attacco dei retrovirus a RNA, sono fenomeni che non sono mai stati visti realmente, ma dei quali si è solo ipotizzata l'esistenza!!!
Dopo varie ricerche personali, mi sembra di poter dire quanto segue: SIAMO VITTIME DI UN SISTEMA DI POTERE ALTAMENTE STRUTTURATO E RADICATO, DOTATO DI UN'INNEGABILE ABILITA' NEL FAR SI' CHE TEORIE SOLAMENTE SUPPOSTE E MAI VERIFICATE, SEMBRINO COMPLETAMENTE VERE, CON DANNO ESTREMO PER L'UMANITA'
Avatar utente
winblus
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 171
Iscritto il: 9 giugno 2006, 6:00
Località: Milano

23 dicembre 2006, 11:56

blueyesvegan ha scritto
Dopo varie ricerche personali, mi sembra di poter dire quanto segue: SIAMO VITTIME DI UN SISTEMA DI POTERE ALTAMENTE STRUTTURATO E RADICATO, DOTATO DI UN'INNEGABILE ABILITA' NEL FAR SI' CHE TEORIE SOLAMENTE SUPPOSTE E MAI VERIFICATE, SEMBRINO COMPLETAMENTE VERE, CON DANNO ESTREMO PER L'UMANITA'


:D blueyesvegan si "vede" che la dieta ti sta dando risultati!
Se solo si rileggesse tutto quello che hai postato in precedenza.... 8) non sembri nemmeno la stessa persona!....sono felice per te, spero di leggere presto un tuo post in merito.

un abbraccio, win
...ogni cosa sta percorrendo la strada verso la meta.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

23 dicembre 2006, 16:47

winblus ha scritto: :D blueyesvegan si "vede" che la dieta ti sta dando risultati!
Se solo si rileggesse tutto quello che hai postato in precedenza.... 8) non sembri nemmeno la stessa persona!....sono felice per te, spero di leggere presto un tuo post in merito.

un abbraccio, win
Non lo sappiamo ancora se per Blueyesvegan le sue conclusioni siano gli effetti indiretti della dieta, come nel caso di chi è sulla dieta senza muco e vede che per lui la cosiddetta influenza è una cosa che non lo riguarda minimamente, nonostante gli anatemi che vengono lanciati dai professoroni se non ti fai vaccinare, o se solo si è documentato girando per il web.

Ma anche se solo si trattasse del secondo caso, significa che si è documentato senza alcun pregiudizio e si è messo in discussione con umiltà e questo è davvero ammirevole perchè è davvero difficile ammettere di aver studiato per anni delle falsità.
Questo è l'ostacolo più grande per la quasi totalità degli studenti e dei medici, non possono ammettere di aver studiato ciarpame per tutti quegli anni, oltre a non ottenere dei risultati con l'esercizio della loro professione.

Il mio augurio per Eyes è che completi gli studi, "bleffando" agli esami mentre dice peste e corna sui virus e elogia il dio farmaco, fino al conseguimento della laurea per poi avere titolo nel mettere in discussione le assurdità della medicina ortodossa. :D

Mi sembra che ci sia l'idea di creare la facoltà di naturopatia, non so se è una favola o è vero, se qualcuno ne sa qualcosa ce lo faccia sapere.
Luciano.
Avatar utente
blueyesvegan
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 106
Iscritto il: 26 settembre 2006, 6:00
Località: World

23 dicembre 2006, 18:44

Ti ringrazio Luciano. Scusami per quel piccolo equivoco sulla vendita dei libri (spero sia ormai acqua passata!). Per quanto riguarda il mio percorso da Ehretista, ancora non ho scritto niente perchè non sono ancora del tutto ehretista: infatti, in momenti di grande stress (dovuto ai tanti impegni che ho), mi lascio un po' andare e mangio cose molto dannose come la cioccolata e i cereali. L'unica cosa che ho completamente eliminato da ormai 4 anni sono carne e pesce, spinto da ragioni etiche. Sono convinto che comunque, nel giro di qualche mese, diventerò completamente eheretista: solo allora scriverò per dire che vantaggi avrò ottenuto da questa dieta, o meglio da questo stile di vita.
Per quanto riguarda i miei studi medici, ti ringrazio per avermi augurato di portarli a termine, ma sinceramente spesso sarei tentato di mandare tutto e tutti a quel paese: l'unica cosa che mi fa continuare a studiare medicina è la paura di trovarmi un giorno senza lavoro, il che non è conciliabile con la vita in questà società. Siccome, però, suono anche il pianoforte, se mi dovesse un giorno capitare un'opportunità lavorativa in ambito musicale, sicuramente la preferirei all'attività di medico. Comunque ora è presto, perchè in fondo ho solo 20 anni! Spero che il diventare ehretista mi aiuti anche ad affrontare più serenamente un futuro pieno di incertezze.
Avatar utente
Bruschino
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 171
Iscritto il: 14 dicembre 2006, 6:00
Località:

2 gennaio 2007, 14:23

blueyesvegan ha scritto:Ti ringrazio Luciano. Scusami per quel piccolo equivoco sulla vendita dei libri (spero sia ormai acqua passata!). Per quanto riguarda il mio percorso da Ehretista, ancora non ho scritto niente perchè non sono ancora del tutto ehretista: infatti, in momenti di grande stress (dovuto ai tanti impegni che ho), mi lascio un po' andare e mangio cose molto dannose come la cioccolata e i cereali. L'unica cosa che ho completamente eliminato da ormai 4 anni sono carne e pesce, spinto da ragioni etiche. Sono convinto che comunque, nel giro di qualche mese, diventerò completamente eheretista: solo allora scriverò per dire che vantaggi avrò ottenuto da questa dieta, o meglio da questo stile di vita.
Per quanto riguarda i miei studi medici, ti ringrazio per avermi augurato di portarli a termine, ma sinceramente spesso sarei tentato di mandare tutto e tutti a quel paese: l'unica cosa che mi fa continuare a studiare medicina è la paura di trovarmi un giorno senza lavoro, il che non è conciliabile con la vita in questà società. Siccome, però, suono anche il pianoforte, se mi dovesse un giorno capitare un'opportunità lavorativa in ambito musicale, sicuramente la preferirei all'attività di medico. Comunque ora è presto, perchè in fondo ho solo 20 anni! Spero che il diventare ehretista mi aiuti anche ad affrontare più serenamente un futuro pieno di incertezze.
Allora molto piacere blueyesvegan, io studio canto lirico, magari potremmo un giorno duettare insieme e tu potresti accompagnarmi con il piano.
Un concerto magari dedicato al grande Arnold Ehret.. finalmente un concerto per una buona causa.. non come quelli di Pavarotti e firends.
Che ridere!! :D saluti carissimi
Avatar utente
corvino72
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 127
Iscritto il: 21 novembre 2006, 6:00
Località: Arcore

5 gennaio 2007, 21:37

Post cancellato! Credevo di aver inviato un messaggio privato a blueyesvegan ma non mi ero accorto che avevo erroneamente inviato la risposta in questo thread.
Scusate 8O
"Per avere un corpo veramente sano, è necessario imparare a vivere in pace."
Avatar utente
blueyesvegan
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 106
Iscritto il: 26 settembre 2006, 6:00
Località: World

6 gennaio 2007, 8:51

Bruschino ha scritto:...magari potremmo un giorno duettare insieme e tu potresti accompagnarmi con il piano.
Un concerto magari dedicato al grande Arnold Ehret.. finalmente un concerto per una buona causa.. non come quelli di Pavarotti e firends.
Che ridere!!...
Chissà, magari quello che tu dici per scherzo, potrebbe succedere veramente un giorno!!!
Avatar utente
Bruschino
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 171
Iscritto il: 14 dicembre 2006, 6:00
Località:

6 gennaio 2007, 16:35

Me lo auguro davvero.
Rispondi
  • Informazione