Viaggiare e problemi intestinali

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Rispondi
xavier
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 386
Iscritto il: 30 marzo 2008, 6:00
Località: Udine - Italia
Contatta:

13 aprile 2009, 1:47

So che é un pó prestino x questa domanda, ma ci penso da un pó di giorni...allora, io a luglio se tutto va bene parto x il Marocco x 3 settimane circa (non vedo l'ora)!!
Ovviamente mangieró solo frutta e verdura....ma spesso si sente dire che i turisti che vanno in Marocco, quasi sempre si beccano il mal di pancia, con problemi intestinali, ecc.....a cosa é dovuto tutto questo??? Al loro cibo, o a cosa??? Dite che se uno mangia solo frutta e verdura non gli succeda niente? E poi consigliano di non bere l'acqua..solo quella in bottiglia....
Spero che non mi venga nessun mal di pancia!! :( :( :(
Qualcuno é stato da quelle parti? Ha esperienze di sto genere?
Ciao e grazie in anticipo! :D
Avatar utente
francys
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 327
Iscritto il: 17 giugno 2008, 6:00
Località:

13 aprile 2009, 13:10

Ciao xavier,
io credo che la vera domanda che dovresti farti è: quanto muco ho ancora?
Il rischio che ti venga mal di pancia è direttamente proporzionale alla quantità di muco che hai: maggiore è la quantità di muco maggiore sarà la probabilità di avere mal di pancia :wink:
Credo che Ehret ci avrebbe risposto così :D
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

13 aprile 2009, 15:53

Il problema è che anche il caldo mette in movimento la pulizia del corpo. Nei paesi a clima caldo succede. Quello che è un toccasana viene confuso per problema! :roll:
Avatar utente
soultrap
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 118
Iscritto il: 9 settembre 2008, 6:00
Località:

14 aprile 2009, 7:46

io sono stato in marocco per una settimana e non mi è successo niente mentre a quasi tutti quelli del mio gruppo è venuta la diarrea.

non sò perchè mangiavamo le stesse cose, ancora non conoscevo Ehret ma li ti fanno le verdure in mille modi diversi ed sono buonissime.

poi ci sono bancarelle intere di frutta essiccata, stai attento però alle albicocche arancioni, purtroppo ormai anche lì ci sono molti prodotti importati.

ciao
Avatar utente
livietta91
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: 27 marzo 2009, 5:00
Località:

16 aprile 2009, 10:11

soultrap ha scritto:io sono stato in marocco per una settimana e non mi è successo niente mentre a quasi tutti quelli del mio gruppo è venuta la diarrea.

non sò perchè mangiavamo le stesse cose, ancora non conoscevo Ehret ma li ti fanno le verdure in mille modi diversi ed sono buonissime.

poi ci sono bancarelle intere di frutta essiccata, stai attento però alle albicocche arancioni, purtroppo ormai anche lì ci sono molti prodotti importati.

ciao
anche io sono stata in marocco e mi è venuta la diarrea.. ho bevuto solo acqua in bottiglia ma probabilmente quando ho mangiato qualche insalatina..e qualche albicocca..
xavier
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 386
Iscritto il: 30 marzo 2008, 6:00
Località: Udine - Italia
Contatta:

11 luglio 2009, 20:41

Ciao! Finalmente parto x il Marocco, mercoledí prossimo....staró 3 settimane circa! X sicurezza oggi in farmacia ho comprato dei fermenti lattici, in caso di diarrea...e anche delle pastiglie da usare, per bloccare il sintomo sul nascere!
Che dite, dovrei fare a meno di prenderle se mi venisse? Io l'ho preso solo x sicurezza, non vorrei dovermi fare magari una settimana a letto con diarre a febbre!! Anche se so che sono farmaci..uffa..
Xó magari neanche mi servirá (spero!!).....magari il mio corpo ora é abbastanza pulito, e non mi becco niente..che dite a riguardo?
É ovvio che mangieró solo frutta e verdura (cotta magari é meglio che cruda)...
Ciao!
mordix
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 59
Iscritto il: 7 aprile 2009, 6:00
Località:

15 luglio 2009, 14:13

Il problema oltre il caldo è la loro acqua, magari la frutta mangiala cotta, perché l'acqua che usano per lavare la frutta contiene un battere che ti causa proprio quel sintomo. Come mi ha detto qualcuno , non è molto potabile ecco...
Ecco perché se bevi l'acqua dalla bottiglia la diarrea te la pigli lo stesso, basta che vai a mangiare in un ristorante dove la frutta e la verdura che magari mangi crudi la lavano con l'acqua del rubinetto!
Anche il consiglio di mangiare frutta secca è una buona idea e se ti capita di mangiarne di fresca allora comprala tu e lavala con l' acqua della bottiglia piuttosto (perché potrebbero averla lavata prima con la loro!)

Buon viaggio... :wink:
"Dio fece il cibo, il diavolo i cuochi."
xavier
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 386
Iscritto il: 30 marzo 2008, 6:00
Località: Udine - Italia
Contatta:

15 luglio 2009, 15:06

Tra poche ore partiró!! Cmq l'acqua la berró slo imbottigliata e frutta solo quella con la buccia, tipo banane, fichi, fichi d'India, meloni, anguria...e ovviamente frutta essiccata tipo datteri e fichi! Verdura solo cotta se la trovo, sperando che sia al vapore e non fritta...ma mi sa che faró 3 settimane + che altro a frutta, sperando di non avere sintomi forti di disintossicazione!
X il caldo, mi metteró un turbante in testa, non vorrei avere insolazioni...speriamo in bene, che non mi venga niente di male!
Chissá che buona la frutta!!! :D :D :D :D
Avatar utente
ikxikx
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 536
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 6:00
Località: S.Fermo (Como)

15 luglio 2009, 15:36

Chissá che buona la frutta!!!
**************************
Buona vacanza!!

Chissà che zuccherina la frutta!!

Se riesci magari a trovare un internet caffè potresti postarci impressioni quotidiane varie su interessi ehretiani.....

Altrimenti ti aspettiamo!!!
la pratica è superiore a tutte le teorie
Educating Instead of Medicating
StefanoⓋRAW
Rispondi
  • Informazione