Ciao il mio nick name è Gofio

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum
1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Rispondi
Avatar utente
gofio
Newbie
Newbie
Messaggi: 12
Iscritto il: 6 aprile 2009, 6:00
Località: verona

ho letto due volte il libro del prof. Ehret e conto di iniziare con il breve digiuno nei prossimi giorni. Avrei una domanda da farvi, sperando non la consideriate futile. Io sono sposata ed ho un bimbo di 2 anni. Ho già eliminato da tempo lo zucchero dalla nostra alimentazione e non mangio quasi mai carne e già per questo sono considerata "strana" da alcuni membri della mia famiglia. Quando ho accennato che stavo leggendo un libro molto interessante riportando a grandi linee i principi del SDGDSM mi hanno detto chiaramente che non appoggiavano questa mia scelta e che sarei stata di cattivo esempio per mio figlio. Voi come gestite la vostra "scelta" di salute nell'ambito della vostra vita sociale ed affettiva?
Grazie in anticipo per l'aiuto.


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

davide
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 25 giugno 2008, 6:00
Località: Legnano (Mi)

Vivo e lascio vivere. Inizilamente ho vissuto anch'io una situazione simile ma sono andato avanti, pensa che ho incominciato dicendomi "boh io provo e vediamo" e dopo un anno sono ancora qui. Riguardo il giudizio di mia madre, dei parenti ed amici lascio passare (dopo tutto quello che mi interessa è la mia salute). Mia moglie, negli ultimi tempi, si sta avvicinando a questo tipo di alimentazione mentre per mio figlio di 4 anni è diverso: non ama frutta e verdura percui il processo è molto più lento.
Ciao
La strada è dentro di sè
Avatar utente
gofio
Newbie
Newbie
Messaggi: 12
Iscritto il: 6 aprile 2009, 6:00
Località: verona

Grazie Davide. Cercherò di seguire la tua filosofia, in fondo come dici tu dobbiamo pensare per prima cosa alla nostra salute.

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione