Andare avanti solo a forza di ERBALAX

La pulizia dell'intestino è uno dei punti cardine per raggiungere la salute perfetta. Quindi chi ritiene di conoscere una pratica valida a questo scopo può proporla qui.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
tony
Newbie
Newbie
Messaggi: 11
Iscritto il: 13 maggio 2009, 6:00
Località: cagliari

2 luglio 2009, 10:58

Ciao, io prendo tre pasticche di ERBALAX, un (più o meno) lassativo naturale a base di erbe, ogni sera di andare a letto. NOn sto facendo ancora i clisteri, per vari motivi. Con questo rimedio vado di corpo dalle due alle quattro volte e le feci si presentano molto morbide e maleodoranti.
Ora, per quanto rigurada l'odore, mi rendo conto si tratti di vecchio muco imputridito, e questo mi fa capire quanto la mia dieta stia funzionando (anche se mi lascio andare ancora molto coi cibi).
Però mi chiedo: debbo andare avanti così, cioè "scavalcando" le normali attività del mio intestino e magari non permettendo allo stesso di riuscire ad assimilare vista la qualità delle miei feci.
Ovvero, posso continuare ad assumere questo prodotto o magari debbo cambiare. Ovvero, é indispensabile fare i clisteri, ora, anche se - così facendo - mi sento sempre meglio?
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

2 luglio 2009, 15:11

tony ha scritto:Ciao, io prendo tre pasticche di ERBALAX, un (più o meno) lassativo naturale a base di erbe
A parte i clisteri che sono sempre validi, hai provato a mangiare prugne fresche?
Oppure al limite a bere del succo di prugna pastorizzato?
Io ho trovato entrambi molto efficaci! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

2 luglio 2009, 22:19

Ciao tony!

Ma perchè usare prodotti strani (quasi) naturali e quindi (abbastanza) dannosi???
Credi che il tuo corpo abbia bisogno di tutti questi stimoli esterni?
Hanno inventato la frutta apposta :lol:
Prova a mangiarne lontano dai pasti, se non lo fai già. Con tutta la meravigliosa frutta estiva, hai solo l'imbarazzo della scelta!
Se proprio vuoi prendere dei prodotti, prendi l'Innerclean di cui troverai info su questo forum, oppure fattene confezionare uno analogo dall'erborista, ma comunque l'importante è avere pazienza e semmai ricorrere ai lavaggi intestinali, che non sono minimamente dannosi.

Ciao e buona continuazione!
Meglio la direzione giusta che la velocità
Avatar utente
celestia
Veteran
Veteran
Messaggi: 627
Iscritto il: 11 giugno 2008, 6:00
Località: Cagliari
Contatta:

3 luglio 2009, 16:00

Ciao Carlo, concordo con te: prendere troppi lassativi distrugge la flora intestinale, meglio la frutta, d'estate si può cenare o pranzare con un solo tipo di frutta, e i risultati arrivano, mentre i lassativi "forzano" il fisico e possono produrre reazioni avverse
Tony, caro compaesano, rilassati e vedrai che il Tuo intestino ne beneficia abbondantemente
Con simpatia (e vicinanza geografica)
Celestia
"Il problema dell´umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi" B. Russell -
Il più redditizio dei commerci è comprare gli uomini per ciò che valgono e rivenderli per ciò che credono di valere
Rispondi
  • Informazione