Anemia

La dieta di per sé, disintossica ed elimina il muco. Rimedi naturali possono facilitare il percorso.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
astrid
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 19 marzo 2007, 5:00
Località: San Dona

23 luglio 2007, 10:17

Ho dovuto fare gli easami del sangue e sono risultata anemica , molto anemica. Lo ero sin da ragazzina addirittura ho passato estati a fare iniezioni ferriche con il risultato che ogni mestruazione si portava via tutto . Poi ho iniziato a mangiare carni rosse e ad assumere la pillola per regolarizzare il ciclo e la cosa era migliorata . Da marzo non prendo più la pillola e sono in transizione il ciclo è tornato lungo e abbondante e forse per questo sono tornata ai vecchi tempi . Cosa posso fare ? Ho trovato sabato un'erborista a Venezia dove ho acquistato il sapone di Aleppo quello originale e parlando mi ha detto<< sei anemica si vede da lontano >>e mi ha dato sale dell'himalaya che è un po' rosato perchè contiene delle sostanze che aiutano a fissare il ferro ...una cosa del genere..non so bene .. e oggi vedo il risultato dell'esame... la tipa a Venezia aveva ragione !... che rimedio posso adottare?
Avatar utente
astrid
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 62
Iscritto il: 19 marzo 2007, 5:00
Località: San Dona

23 luglio 2007, 15:08

Grazie Davideleo,
mi sono già copiata la lista vedrò di inserire più frequentemente il prezzemolo e il resto... goccia dopo goccia si riempie il secchio !!
Avatar utente
zoe_bell
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 75
Iscritto il: 3 luglio 2007, 6:00
Località: Milano

26 luglio 2007, 15:27

Io aggiungerei di non temere la mancanza della carne (rossa o bianca che sia) nella tua dieta, oramai è ampiamente dimostrato che una dieta a base di vegetali è non solo non-dannosa, ma anche risolutiva nei casi di anemia.

Ho sentito di un sacco di donne che hanno risolto il problema anemia eliminando carne-latticini dalla dieta.
Solo, immagino bisogna avere un po' di costanza+pazienza :-)
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

26 luglio 2007, 16:02

Io vi dirò di più,
non mi sogno nemmeno di andare a fare
le analisi. Chi li ha decisi sti benedetti valori???
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
zoe_bell
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 75
Iscritto il: 3 luglio 2007, 6:00
Località: Milano

26 luglio 2007, 16:23

fabiocarusox ha scritto:Io vi dirò di più,
non mi sogno nemmeno di andare a fare
le analisi. Chi li ha decisi sti benedetti valori???

Chi ha deciso i valori non lo so..immagino qualche ricercatore..comunque bisognerebbe andare a fare gli esami solo quando non si sta bene, quando c'è un reale problema di salute.
La mia ginecologa, ad esempio, mi aveva prescritto degli esami del sangue perchè avevo avuto un piccolo problema di irregolarità del ciclo, ma io ho voluto aspettare un paio di mesi (stao attraversando un periodo di forte stress) e poi tutto si è risolto da solo!
A VOLTE (sottolineo a volte..) questi esami sono proprio inutili. Varrebbe la pena di analizzare la propria situazione da sè prima di farsi prendere dal panico e farsi fare i vari check-up..ma forse sto andando OT..
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

26 luglio 2007, 17:41

Adesso non ho l'articolo ma se lo trovo lo posto.
Quache tempo fa i colossi farmaceutici si sono riuniti e con
il bene placito dell'OMS (organizzazione mondiale della sanità)
hanno deciso di abbassare la soglia valore per il colesterolo.
Cosa significa???
Che con le stesse analisi, il giorno prima magari eri a posto e il giorno dopo (giorno in cui hanno abbassato i valori) avevi il colesterolo alto.
Non so se sono stato chiaro.
Vi rendete conto di quanti nuovi malati hanno creato in un giorno????
Per questo mi chiedo: chi ha deciso questi valori??? Beh la risposta l' ho già data.

Io per quanto mi riguarda anche se non stessi bene, non andrei a fare
nessun analisi, perchè per me quello potrebbe essere il primo passo verso il baratro...
Mi rendo conto che per qualcuno le mie parole potranno sembrare forti, ma per me è così...

saluti...Fabio.
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
Narayani
Veterano
Veterano
Messaggi: 719
Iscritto il: 10 agosto 2006, 6:00
Località:

26 luglio 2007, 17:45

I parametri di riferimento PENSO siano relativi al soggetto medio, ovvero siano una media di tutta la popolazione italiana (notoriamente onnivora).
Avatar utente
zoe_bell
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 75
Iscritto il: 3 luglio 2007, 6:00
Località: Milano

26 luglio 2007, 17:51

fabiocarusox ha scritto: Io per quanto mi riguarda anche se non stessi bene, non andrei a fare
nessun analisi, perchè per me quello potrebbe essere il primo passo verso il baratro...
Mi rendo conto che per qualcuno le mie parole potranno sembrare forti, ma per me è così...

saluti...Fabio.

Fabio, non hai tutti i torti e dal momento che pure io odio ospedali e ambulatori cercherò di stare lontana il più possibile come ho potuto fortunatamente fare fin ora :-)
Peraltro so che all'anno c'è un sacco di gente che entra negli ospedali in piedi ed esce sdraiata per tutte le infezioni che vi si pigliano..perciò..

usare il buon senso prima di tutto!
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

26 luglio 2007, 18:17

Esatto!
Dovremmo usare proprio il buon senso
e l'istinto direi...
ma chi è che ha conservato l'istinto al
giorno d'oggi???
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

27 luglio 2007, 15:12

fabiocarusox ha scritto:Adesso non ho l'articolo ma se lo trovo lo posto.
Quache tempo fa i colossi farmaceutici si sono riuniti e con
il bene placito dell'OMS (organizzazione mondiale della sanità)
hanno deciso di abbassare la soglia valore per il colesterolo.
Cosa significa???
Che con le stesse analisi, il giorno prima magari eri a posto e il giorno dopo (giorno in cui hanno abbassato i valori) avevi il colesterolo alto.
Non so se sono stato chiaro.
Vi rendete conto di quanti nuovi malati hanno creato in un giorno????
Per questo mi chiedo: chi ha deciso questi valori??? Beh la risposta l' ho già data.
Di questo ne aveva parlato anche Beppe Grillo: pare che assieme al colesterolo ci fosse anche ipertensione e qualcos'altro! :D
Dopo aver letto Ehret e aver fatto un po' di conti, dovrebbe essere chiaro a tutti in questo forum che la cosiddetta "scienza medica" e' un carrozzone di ciarlatani cannibali che si cibano (nel senso che fanno soldi) dei cadaveri dei pazienti (codi' detti percvhe' hanno una pazienza a sopportare quei loschi individui... :-D).
Come vedi Fabio, le tue parole non erano abbastanza forti! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

27 luglio 2007, 16:20

Esatto, hai proprio ragione.
Fra l'altro la frase della tua firma
è perfettamente applicabile ai signori
della medicina ufficiale.

salutoni...
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Rispondi
  • Informazione