Alessia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum
1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Rispondi
Avatar utente
Liss
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 136
Iscritto il: 2 agosto 2007, 6:00
Località:

Ciao a tutti,

mi chiamo Alessia e da qualche settimana mi sto avvicinando al sistema di guarigione descritto da Ehret. Il libro l'ho trovato davvero molto interessante: semplice e chiaro e completo allo stesso tempo...

Per quanto riguarda il passaggio dalla teoria alla pratica, ho la tendenza ad essere un po' rigida e a non perdonarmi le cadute, cosicché poi il senso di colpa mi fa trasgredire ancora di più e perdo fiducia (in me stessa, non in Ehret), fiducia che recupero solo dopo un nuovo digiuno.

Il digiuno mi fa sempre tanto bene, superati il primo o i primi tre giorni a seconda di quanto sono intossicata, sto bene, soprattutto ansia e angoscia non ci sono più, sono serena e tranquilla e sicura di me; quando poi riprendo l'alimentazione ho notato che dopo qualche giorno tornano ansia e angoscia, e questo ora lo attribuisco alla ripresa del consumo di cereali, per quanto fioccati al momento e non cotti... (il percorso che mi ha portata a Ehret è passato attraverso altri metodi, in particolare quello della Dr.ssa Kousmine prima e quello di Lazaeta Acharan poi).

Vorrei ascoltarmi di più, a volte mi è capitato di interrompere il digiuno anche se sotto sotto sentivo il desiderio di continuare ancora un po', solo perché ragionando mi sono detta che dopo forse era troppo e che non dovevo mortificarmi troppo... (per quanto abbia vissuto in prima persona i benefici di un digiuno, non riesco ancora a non viverlo come qualcosa di mortificante, e riesco a praticarlo solo a scopo riparatore dopo gli eccessi).

Vorrei davvero imparare ad avere pazienza e a non pretendere da me stessa il tutto e subito perfetto!

Sono certa che, oltre al libro, questo forum mi potrà aiutare a trovare un po' di equilibrio in questo mio percorso un po' "altalenante".

Grazie e cari saluti a tutti!

Alessia.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13308
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Ri-benvenuta Alessia! :D (Ti ho già dato il benvenuto in un altro post)

Mi fa piacere leggere tutto questo scritto da parte di un medico.

Dovrebbe essere la norma, ma invece è un'eccezione, immagino che a volte ci si possa trovare in solitudine nell'ambiente lavorativo.

Hai tutta la mia ammirazione.
Luciano.
Rispondi
  • Informazione