Se Demi Moore conosceva la dieta senza muco

Questa sezione è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco.

Moderatore: luciano

Avatar utente
SofiaLoren
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 270
Iscritto il: 26 aprile 2007, 6:00
Località: Ravenna

30 settembre 2007, 21:44

non spendeva non so quanti soldi per rifarsi le ginocchia!!
Ci pensavo stasera guardando le mie che dopo circa 4 mesi di dieta sono bellissime!Prima erano un pò cadenti e cellulitiche,ora sono belle tirate ed ho un terzo della cellulite che avevo prima.Credo che l'anno prossimo in questo periodo non ne avrò più nemmeno un filo.Ragazze,prima di spendere dei soldi da estetiste,centri benessere,liposuzioni e di farvi iniettare delle porcherie fate questa dieta!! :lol: Ciao
Avatar utente
dearaw
Newbie
Newbie
Messaggi: 35
Iscritto il: 12 settembre 2007, 6:00
Località: Marsala

30 settembre 2007, 23:40

Ciao Sofia,

Anche io ho meno cellulite da prima di quando ho iniziato a mangiare una dieta senza muco. Io sono crudista da April quest'anno, e dopo aver letto il libro di Ehret ho capito che seguo una dieta senza muco. Poi parlando di ginocchia...
Io ho un ligamento crociato parzialmente lesionato. Sai da quando seguo questa dieta, mi fa meno male, la gamba si stanca meno quando cammino..sarebbe interessante fare un altra resonaza magnetica.
Io credo che il corpo si puo riparare. Questo modo di mangiare è fantastico! Yay! love & veggies Dea xoxox
Avatar utente
Narayani
Veterano
Veterano
Messaggi: 719
Iscritto il: 10 agosto 2006, 6:00
Località:

1 ottobre 2007, 6:53

SofiaLoren ha scritto:Ragazze,prima di spendere dei soldi da estetiste,centri benessere,liposuzioni e di farvi iniettare delle porcherie fate questa dieta!! :lol: Ciao
Quoto e aggiungo "prima di comprare creme per brufoli, punti neri" "prima di comprare pillole per dimagrire" "prima di comprare creme al cortisone per problemi alla pelle"

:wink:
Avatar utente
zoe_bell
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 75
Iscritto il: 3 luglio 2007, 6:00
Località: Milano

1 ottobre 2007, 12:25

quoto tutto di tutte :P
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

1 ottobre 2007, 17:00

Ciao Dea,
se riuscissi a fare un lungo digiuno il tuo legamento si rimetterebbe a posto da solo. Se non è già successo è perchè il tuo organismo non ha avuto occasione per eseguire tale riparazione. Ho conosciuto diverse persone che sono guarite da tali lesioni.
kissss
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
dearaw
Newbie
Newbie
Messaggi: 35
Iscritto il: 12 settembre 2007, 6:00
Località: Marsala

1 ottobre 2007, 17:11

Ciao Fabio,

quando dici lungo digiuno intendi dire digiuno asciutto, o con acqua o con green juice (succo da centrifuga) di ...per esempio cetrioli, sedano e lattuga?

Vorrei tanto che ci fosse un post o tema/topic su i digiuni perché ho mille domande in rif a questo. Mi sono fatta male al lavoro, sono stata riluttante ad operarmi perché non so una parte di me (auto protezione) non vuole...ma ho anche paura dei digiuni. Forse perché quando sono diventata crudista ho avuto un detox drammatico e sono stata malissimo, una parte di me teme che se faccio un digiuno lungo, non so cosa è lungo 10 gg, 15 gg, 20 gg... ho paura che avrei un altro detox massiccio crisi di guarigione grossa. Fabio, tu o tua moglie visto che avete esperienza con i digiuni mi potete scrivere per favore e consigliarmi cosa fare o come farlo. Sarebbe un sogno per me. Ero e sono ancora molto sovrappeso e questo ha contribuito alla mia brutta caduta e lo strappo del legamento. Ho perso 15 kg e spero di poter perderne ancora 25 per poter affrontare serenamente una gravidanza, il mio sogno. Quindi scusate se non ho parlato direttamente delle cellulite e le ginocchia ma questo tema mi sta molto a cuore. Fabio se puoi o quando puoi scrivimi o anche tua moglie grazie xoxo Dea
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

1 ottobre 2007, 17:24

Per digiuno intanto si intende che non si può mandare giù niente che non sia sola acqua. Effettivamente per digiunare ci vuole un po' d'esperienza e sapere che le crisi possono arrivare ma si deve anche avere padronanza per poterle affrontare serenamente.
Io e mia moglie abbiamo un progetto che è quello di fare un casetta tipo baita in campagna (dove ci trasferiremo al più presto) dove poter ospitare, accudire e seguire persone che vogliono digiunare e rimettersi in sesto. Questo perchè per fare un digiuno soprattutto lungo ci vuole un ambiente sereno, pacifico senza rumori e molta tranquillità...niente stress insomma.
Magari in privato ti darò qualche consiglio, ma se non si ha nessuna dimistichezza all'inizio è sempre meglio essere seguiti da esperti. C'è un gruppo di igienisti che organizza raduni in cui si digiuna lo fanno 3/4 volte l'anno e uno di questi si svolge in Sicilia (Piazza Armerina)...
baci...Fabio.
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 980
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

1 ottobre 2007, 22:36

anche a me interesserebbe sapere se qualcuno di voi ha esperienza riguardo ad un digiuno assistito da centrifughe,
quante, quali e a che intervalli assumerne per esempio.
Ciao; qui trovi qualcosa di personale: la mia esperienza:
Il mio digiuno: diario di un quasi affamato
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 980
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

2 ottobre 2007, 21:59

onelove ha scritto:solo un chiarimento, quando dici
arca ha scritto:Voglio approfittarne per mettere l'accento su questo fatto: la dieta di transizione è una cosa meravigliosa se seguita correttamente e ciò significa che per essere tale DEVE ESSERE SEGUITA SECONDO LE INDICAZIONI DI EHRET.
Fare altrimenti significa NON seguire la dieta di transizione ma semplicemente aver variato una alimentazione con la possibilità di accusarne conseguenze.


intendi dire di seguire alla lettera il menù di transizione che Ehret propone nel libro?
Sei pericolosamente fuori strada, leggi qua: Dieta di transizione e menù di transizione
Se per te sarà OK cosa voglio definire, poi ne parliamo meglio.
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Avatar utente
dearaw
Newbie
Newbie
Messaggi: 35
Iscritto il: 12 settembre 2007, 6:00
Località: Marsala

2 ottobre 2007, 22:06

Ciao Arca,
grazie per il tuo diario in rif al digiuno, leggere la tua storia mi ha aiutato molto e penso che la usero come riferimento per un digiuno mio.

Tornando al originale post: Le mie ginocchia sono sempre più definite e le gambe mi si stanno tonificando e assotigliando. Adoro questi benefici della dieta senza muco Yay!
lov n' veggies xoxo Dea
Rispondi
  • Informazione