Digiuno di Evelyne

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
Evelyne
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 50
Iscritto il: 3 aprile 2019, 15:59
Località: Veruno

9 settembre 2019, 15:27

A fine agosto, concluso 6° lavaggio epatico, ho approfittato per iniziare quello che nella mia intenzione doveva essere una serie di digiuni di 24 ore. Infatti di solito dopo i lavaggi non ho particolare desiderio di cibo solido.
Lunedì ho mangiato poca frutta a pranzo e a cena. Un paio di succhi di mela, carota, limone.
Martedì solo succhi in giornata e frutta a cena.
Mercoledì idem inoltre ho camminato a passo spedito e corso per brevi tratti in totale 7 km.
In linea generale sono stata bene e non ho percepito alcun desiderio particolare di cibo.
Nel frattempo ho approfittato del tempo libero per leggere alcuni diari di digiuni quel nel forum e ho pensato che tutto sommato mi sarebbe bastato rendere liquida la cena per poter dire di stare facendo un digiuno :lol:
Così giovedì ho bevuto dell'acqua con pochissimo succo di limone e una punta di zucchero Mascobado, tre succhi di mela, carota, limone e basta.
Venerdì al mattino mi sono sentita piuttosto spossata, nel pomeriggio invece, sentendomi particolarmente bene, ho fatto una bella camminata. Ho bevuto dei succhi e dell'acqua e limone come il giorno precedente. Ho espulso tantissimo muco sia dalla gola che con il clistere.
Anche sabato al mattino ero piuttosto stanca. Invece durante la giornata mi sono ripresa. Ho bevuto un paio di centrifugati e l'acqua di cottura calda di una manciata di tarassaco selvatico. Ho espulso tanto muco, dalla gola persino grumi di muco verde.
Domenica ho sentito allentarsi una tensione alla nuca che mi infastidiva da molto tempo. Ho preso un po' di sole nel pomeriggio. Bevuto 1 succo di mela, carota, limone. Per il resto acqua. Invece il ginocchio sinistro ha iniziato a farmi male. Rientro a casa dopo la vacanza in montagna.
Lunedì, 5° giorno. Ho dormito abbastanza bene. Mi sento leggera come una piuma! Peso: 60 Kg!
Oggi vorrei fare tutta la giornata a sola acqua e limone e kefir d'acqua. Inoltre passeggiata!
Aggiorno: Passeggiata a passo rapido di 8 km!
La sera solo acqua con qualche goccia di limone. Mi sono sentita benissimo.
Alla prossima!
Ultima modifica di Evelyne il 10 settembre 2019, 16:19, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Evelyne
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 50
Iscritto il: 3 aprile 2019, 15:59
Località: Veruno

10 settembre 2019, 16:18

6° giorno
Mi sono alzata tre volte di notte per urinare sentendomi intontita ma bene. All'ora di alzarmi vedevo il mondo attraverso una fitta rete di luci di natale lampeggianti. Mi sentivo veramente da schifo, tremavo addirittura. Cuore un po' accelerato. Lingua impastata e bocca con saporaccio. Insomma la disintossicazione in piena regola! Probabilmente farmaci come afferma Ehret con questi sintomi.
Avevo comunque alcune cose da sbrigare quindi mi sono preparata un bicchiere d'acqua con qualche goccia di limone e una goccia di miele. Il tremore è passato, il cuore ha rallentato e mi sono sentita meno peggio. Così ho bevuto un secondo bicchiere.
Dopo ho espulso parecchio muco dalla gola, anche grumi dall'aspetto "vecchiotto". Evidentemente il limone smuove parecchio.
Poi ho fatto un clistere con bicarbonato e mi sono sentita ancora meglio.
Sono ancora parecchio spossata quindi oggi mi riposo. Sono tutt'uno con la poltrona :lol:
Ho bevuto solo dell'acqua con limone e una goccia di miele e ho intenzione di procedere così tutto il giorno.
Oggi niente attività fisica. Piove pure.
Evidentemente sto eliminando roba vecchia: oggi avevo voglia di prosciutto crudo e di bresaola! Non mangio carne e salumi da almeno 4 anni!! Ed è un lunghissimo periodo che solo l'idea di mangiare carne e derivati mi dà fastidio.
Avatar utente
Evelyne
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 50
Iscritto il: 3 aprile 2019, 15:59
Località: Veruno

11 settembre 2019, 13:46

7° giorno
Questa notte mi sono alzata due volte per andare in bagno, ero parecchio intontita ma sono arrivata in bagno senza barcollare.
Questa mattina ho dormito fino alle 9! Fantastico. Quando mi sono svegliata ho percepito il cuore battere, compresa l'aorta, le carotidi, sentivo il sangue circolare fin nelle estremità. Non mi è mai capitato prima, credo. Inoltre la sensazione di addome vuoto, con il diaframma rilassato è veramente particolare per me. Erano tanti anni che avevo un bel pancione.
Quando mi sono alzata le lucine di natale di erano meno fitte, tremavo comunque e mi sentivo molto spossata.
Ho sputato meno catarro/muco rispetto a ieri.
Ho bevuto il succo di un limone con dell'acqua tiepida e una goccia di miele (sto grattando il fondo del vasetto dato che non uso miele da un pezzo), dopo mi sono sentita un po' meglio, poi ho fatto prima un clistere con bicarbonato come "prelavaggio" e dopo un clistere di caffè per eliminare un po' di tossine dal sangue.
In generale questa mattina mi sono sentita molto meglio rispetto a ieri.
Visto che mi sembra che la crisi di disintossicazione stia passando ho deciso di bere un succo di mela, carota e limone a mezzogiorno e poi un succo di barbabietola (alcalinizzante) e mela nel pomeriggio.
Dopo il primo succo mi sono sentita un po' più pimpante.
Finalmente nel primo pomeriggio è arrivato il pacchetto con il Cellfood silice. Ne ho preso 15 gocce in un bicchiere d'acqua ed è accaduto un miracolo! Nel giro di pochi minuti mi sono sentita rimessa a nuovo! Niente spossatezza e debolezza. Mi sento normale!
Vedrò se oggi pomeriggio riesco anche ad andare a fare una breve passeggiata visto che oggi il tempo è bello.
Vi aggiorno.
Vorrei raccontare qui anche un successo di mio marito che mi sta accompagnando nella transizione da gennaio, lavaggi epatici mensili inclusi, e ora nel mio digiuno mangiando solo frutta e bevendo molti centrifugati.
Si sta allenando con un amico molto più esperto di lui per fare una gara di corsa su sterrato (trail) in ottobre. Ha iniziato a correre su distanze lunghe da solo un mese ottenendo comunque ottime prestazioni, soprattutto per l'alimentazione decisamente sana. Ieri l'allenamento consisteva in 13 km per 500 m di dislivello. Mio marito ha superato il suo amico (allenatissimo, corre da anni e ha fatto molte gare) di ben 500 metri. E non era nemmeno stanco! È tornato a casa felice. Ha detto a questo amico che da venerdì era a semidigiuno con succhi e frutta e l'altro l'ha guardato allibito e gli ha detto che era matto. Il risultato dell'allenamento lo ha lasciato decisamente perplesso. Credo che sia andato a casa con parecchio su cui riflettere :lol: Anche perché abbiamo parlato spesso con lui e la moglie di alimentazione sana, bio, evitare tossine in casa ecc. e hanno modificato il loro stile di vita mangiando prevalentemente biologico e riducendo carne e latticini.
A presto!
Avatar utente
Evelyne
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 50
Iscritto il: 3 aprile 2019, 15:59
Località: Veruno

12 settembre 2019, 12:58

Ieri ho fatto ben 6 km di passeggiata. Ero un po' frastornata ma nell'insieme stavo discretamente.
8° giorno
Questa mattina sono stata meglio rispetto alle mattine precedenti.
Questa notte ho avuta una sensazione di compressione alle gambe dalle ginocchia in giù, ho respirato profondamente cercando di rilassarmi e dopo un po' ho sentito i piedi bruciare e pian piano questa sensazione si è affievolita.
Oggi succo di 1 limone con una goccia di miele e acqua, poi centrifugato di barbabietola, carota e limone. Probabilmente questa sera bevo un centrifugato di mela carota e limone.
Il dolore al ginocchio persiste anche se meno forte. Inoltre oggi ho un mal di schiena vagolante, dalla zona lombare a quella tra le scapole. Non sono particolarmente in forma. Ho voglia di riposare. Ma di solito nel pomeriggio sto molto meglio.
La voglia di salumi non si è ancora esaurita. Ma passa di sicuro e non ho nessuna intenzione di mangiarne!
A presto!
Avatar utente
Evelyne
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 50
Iscritto il: 3 aprile 2019, 15:59
Località: Veruno

13 settembre 2019, 15:56

9. giorno
Oggi sto decisamente meglio. Dolori quasi scomparsi.
Oggi acqua e limone, un centrifugato con carote, barbabietola e limone e uno di mela, carote, limone.
Questa sera farò una bella passeggiata.
Avatar utente
Evelyne
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 50
Iscritto il: 3 aprile 2019, 15:59
Località: Veruno

14 settembre 2019, 14:39

10. e ultimo giorno
Questa mattina presto mi sono svegliata diverse volte con i battiti cardiaci molto accelerati. Mi è passato in fretta e appena alzata stavo piuttosto bene. Più tardi nella mattinata invece la disintossicazione ha ricominciato a dare parecchio fastidio. Ho bevuto dell'acqua con limone e zucchero mascobado. Ho fatto un clistere di bicarbonato e uno di caffè.
Poi ho bevuto un centrifugato con carote, barbabietola e limone e mi sono sentita un po' meglio. Questo pomeriggio sono ancora parecchio spossata. Credo che berrò diversi centrifugati di mela carota e limone per darmi un po'di carica.
Domani interromperò probabilmente con prugne secche ammollate e per cena mangerò del tarassaco selvatico in insalata.
È stata un'esperienza piuttosto intensa e spossante. Fortunatamente ho avuto la possibilità di riposare molto.
Ho avuto tempo di leggere moltissimi interventi sul digiuno qui nel forum e mi sono stati di enorme conforto e aiuto. Ringrazio di cuore Luciano e tutti gli iscritti che negli anni passati hanno condiviso dubbi, incertezze ed esperienze.
Vi tengo aggiornati sul post-digiuno che è la fase più delicata e difficile.
Avatar utente
Evelyne
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 50
Iscritto il: 3 aprile 2019, 15:59
Località: Veruno

17 settembre 2019, 13:43

Domenica ho interrotto il digiuno come da programma con delle prugne secche ammollate. Ne ho mangiate tre o quattro ogni tanto fino a mezzogiorno. Poi ho deciso che erano troppo dolci e che proprio non mi andavano. Comunque non ho ottenuto il risultato sperato. Allora ho mangiato del tarassaco selvatico con dei pomodori e delle carote grattugiate. E non è successo nulla. Allora ho fatto un clistere, ma non ho evacuato nulla di particolare. Per cena ho mangiato ancora tarassaco selvatico e pomodori, del kefir spalmabile e del pane di segale fatto in casa con lievito madre.
Sono stata abbastanza bene, mi sono sentita meglio rispetto ai giorni precedenti.
Lunedì ho bevuto del kefir d'acqua, ho mangiato due pesche, l'insalata di tarassaco selvatico e pomodori e per cena delle zucchine e cipolle stufate e un po'di kefir spalmabile.
Ho fatto una breve passeggiata e mi sono sentita abbastanza in forma.
Finalmente dopo il clistere di caffè ho evacuato le famose feci vecchie e collose. Che liberazione!
Oggi, martedì, mi sento piuttosto in forma.
Mi sono svegliata con un leggero mal di testa che comunque è scomparso appena alzata.
Dopo il clistere ho bevuto un centrifugato e più tardi del kefir di latte appena filtrato. Prevedo di farmi una bella passeggiata.

Per tirare qualche conclusione su questa esperienza che non faccio da 24 anni, e soprattutto non con le basi attuali:
dall'inizio di gennaio ho perso 25 kg,
il mio corpo si è completamente trasformato, sinceramente fatico a riconoscermi allo specchio. Proprio per la forma, completamente diversa.
L'umore è decisamente buono.
Sono stanca solo nei momenti di disintossicazione, per il resto sono sempre molto piena di energia.
Quando ho incontrato questo forum e poi i libri di Ehret non avrei mai pensato a tutto questo!
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2003
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

19 settembre 2019, 16:37

Evelyne ha scritto:
17 settembre 2019, 13:43

dall'inizio di gennaio ho perso 25 kg,
il mio corpo si è completamente trasformato, sinceramente fatico a riconoscermi allo specchio. Proprio per la forma, completamente diversa.
L'umore è decisamente buono.
Sono stanca solo nei momenti di disintossicazione, per il resto sono sempre molto piena di energia.
Quando ho incontrato questo forum e poi i libri di Ehret non avrei mai pensato a tutto questo!
Io nei primi 18 mesi di Ehret ho perso 18 kg. Solo che nei successivi 11 ani ne ho recuperato 8! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
Evelyne
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 50
Iscritto il: 3 aprile 2019, 15:59
Località: Veruno

26 settembre 2019, 16:36

Ciao Mauro!
Scusa se rispondo solo ora ma in montagna la connessione internet zoppica parecchio e diventava complicato rispondere.
Mi sembra di ricordare che all'inizio eri diventato veramente molto "secco" e che la tua compagna ti vedeva troppo magro. O ricordo male? Se questi chili sono di massa sana non credo che siano un problema. O lo vivi diversamente?
Ma ora come stai dopo tanti anni di Ehretismo? Mi interessa veramente tanto avere qualche informazione da qualcuno che pratica da tanto tempo! Credo che potrebbe dare a me e ad altri che iniziano ora veramente un grosso incoraggiamento! Soprattutto in fatto di crisi di disintossicazione, a volte sono veramente scoraggianti...
Fai ancora digiuni? Mangi prevalentemente frutta? Scusa le tante domande, ma ribadisco, le tue risposte potrebbero essere di grande incoraggiamento durante i momenti di sconforto.
Comunque per quello che riguarda il mio post-digiuno procede serenamente. Con alti e bassi di energia a mille e momenti di disintossicazione faticosa.
Ho notato che quando mangio prevalentemente frutta e vegetali crudi mi sento molto più piena di energia rispetto a quando mangio anche verdure cotte. Il pane di segale poi, anche se fatto da me con lievito madre, mi stronca parecchio.
Ciao ciao
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2003
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

27 settembre 2019, 14:26

Ciao Evelyne,
direi che quello che ricordi e' corretto.

Diciamo che ho un po' fermato la rincorsa per arrivare alla dieta ideale (senza muco), anche perche' vivere in Inghilterra, con scarsa disponibilita' di frutta e verdura fresca tutto l'anno non aiuta.

La mia storia e' sintetizzata in questo post: diciamo che la mia situazione non e' cambiata in modo significativo da allora.

Oggi mangio frutta suprattutto nei giorni lavorativi (pranzo in ufficio con frutta e noci a seconda del periodo dell'anno), mentre mangio prevalenentemente verdura nel resto della giornata. Ci sono ancora sgarri che consistono in cose come patate (raro) o farinacei (piu' spesso).
E' da un po' di tempo che non faccio un digiuno e devo decidermi a farne uno.

La mia salute continua ad essere ottima e non ho dubbi che se riuscissi ad avvicinarmi ancora di piu' alla dieta senza muco pura migliorerebbe ancora. :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Rispondi
  • Informazione