virosi intestinale

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
giuli
Newbie
Newbie
Messaggi: 36
Iscritto il: 1 novembre 2007, 5:00
Località: varese/perugia

9 novembre 2007, 12:21

argomento imbarazzante:da 2 o 3 giorni dolori al basso ventre,bruciori all'apparato genitale,gas intestinali.
ho ridotto all'osso anche i cereali,mangio prevalentemente frutta e verdura.l'intestino chiama aiuto,che posso fare di più?
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13233
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

9 novembre 2007, 14:51

giuli ha scritto:argomento imbarazzante:da 2 o 3 giorni dolori al basso ventre,bruciori all'apparato genitale,gas intestinali.
ho ridotto all'osso anche i cereali,mangio prevalentemente frutta e verdura.l'intestino chiama aiuto,che posso fare di più?
Sono sintomi di disintossicazione. Se è sopportabile io continuerei in attesa di cambiamenti. Per fare di più potresti bere succhi centrifugati di cetriolo, carota e sedano, mischiati.
Perdona la mia ignoranza, che cos'è una "virosi intestinale"?
Avatar utente
salvatore3
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 240
Iscritto il: 21 maggio 2007, 6:00
Località: S.G. La punta C.T.

9 novembre 2007, 23:27

Per giuli.

Quando mi sento la pancia gonfia ( aerofagia , gas, dolori, bruciori ) , mi metto, una asciugamani di taglia piccola, bagnata e strizzata; sulla pancia e sopra metto una pezza di lana, sciarpa o altro che sia di lana , sopra metto il pigiama se e di sera e dormo con essa tutta la notte; l'indomani mattina tutto torna normale.

Questo si può fare anche di giorno, funziona sempre e non solo su di me, ma anche su altre persone.

Ciao

Salvo
Avatar utente
luisa
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 218
Iscritto il: 22 aprile 2007, 6:00
Località:

10 novembre 2007, 8:57

del carbone vegetale penso possa aiutare. E' la non abitudine alla sola frutta e verdura almeno io credo sia così, succede agli onnivori se ne mangiano più di quanto sono di solito abituati.
Avatar utente
giuli
Newbie
Newbie
Messaggi: 36
Iscritto il: 1 novembre 2007, 5:00
Località: varese/perugia

10 novembre 2007, 13:53

per luciano
il termine l'ha usato il mio omeopata quando gli ho descritto i sintomi:sarebbe come un "raffreddore"del colon,un suo stato irritativo.
non penso che sia dovuto a una mia disabitudine a frutta e ortaggi,anche prima ne mangiavo tanti..ma se significa che mi sto disintossicando,ben venga.
grazie dei consigli!
giulia
Rispondi
  • Informazione