vista

Questa sezione è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
eugeniomario
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 56
Iscritto il: 5 gennaio 2007, 6:00
Località: Forte dei Marmi LUCCA

Salve,
sono ormai alcuni mesi che seguo la dieta di transizione. La mia scelta è di andare piano, senza scossoni, dando modo al mio organismo di migliorare a piccoli passi. Ho eliminato tutta la carne già da tempo, niente alcolici, solo acqua e tantissima verdura e un po' di frutta (non mi fido della frutta attuale piena di pesticidi).
Ebbene proprio qualche mese fa ho notato una difficoltà nella lettura da vicino. Ho pensato ad una forma di stanchezza ed ho sperato in un miglioramento. Niente da fare. In casa avevo una difficoltà a leggere gli ingredienti dei barattoli, in ufficio avevo difficoltà a leggere le misure riportate nei righelli e nelle squadre. Poi mi sono detto, capita a tutti, forse è arrivato il momento che prima o poi doveva arrivare ed in parte mi sono rassegnato.
Proprio qualche giorno fa, di sera, mia moglie stava guardando un programma in tv che a me non piaceva, mio figlio stava giocando in salotto ed io mi sono detto, sto al calduccio vicino al camino e mi leggo un bel libro.
Così è stato ed ho letto una ventina di pagine, senza pensare.
All'improvviso mi sono reso conto che avevo letto tutte quelle pagine senza problemi, senza sforzo, di sera, con una luce appena sufficiente e che le difficoltà che avevo erano come scomparse. Così, stupito, ho fatto una prova. Ho avvicinato il libro agli occhi e con stupore, vedevo benissimo anche da vicino. Mammamia, che sta succedendo, mi sono detto. Il giorno dopo, ho fatto altre prove con i barattoli in casa ed in ufficio con gli attrezzi del mestiere. Tutto normale. Anche ora mentre scrivo, sto provando ad avvicinare gli occhi al monitor ed ad allontanarmi, e vedo bene, sento proprio dentro di me il miglioramento, come quando si è in fase di guarigione da una malattia.
Spero tutto questo sia definitivo, mi spaventa un po' questa situazione, non vorrei che si trattasse della calma che precede la tempesta, resta il fatto che sulla mia pelle sto provando un qualcosa che mi affascina e che mi da speranza per un futuro che appare sempre più incerto.
Per adesso mi fermo qui, più avanti vi aggiornerò per eventuali sviluppi.

Un saluto a tutti ed un ringraziamento a Luciano per tutto il lavoro che svolge e per tutta la costanza e forza che mette ogni giorni al servizio degli altri.

Eugenio

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Bellissimo risultato Eugenio! :D

Accetta semplicemente questo fatto, senza mettere lì nulla, nessun pensiero.

In passato ho perso molte cose belle, perchè quando mi capitavano pensavo: "Troppo bello per essere vero". Era come darmi la zappa sui piedi! :roll:
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

Bravo Eugenio, complimentissimi!!!
E' bellissimo leggere di queste cose, da conforto e aiuto a chi ne ha bisogno
e a chi è nuovo del forum.
Continua a tenerci aggiornati.
Salutozzi...Fabio.
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 977
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

Bravissimo Eugenio; i miei più vivi complimenti. Continua così.
Con affetto... :D
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Avatar utente
eugeniomario
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 56
Iscritto il: 5 gennaio 2007, 6:00
Località: Forte dei Marmi LUCCA

Grazie a tutti, siete proprio in gamba, ora vado avanti sempre con un unico scopo, migliorare.
Questo successo mi da più entusiasmo e voglia di vivere e tutto di me ne trae vantaggio.
Ringrazio anche di cuore mia moglie che con dedizione mi prepara tutti i cibi giusti e che poco alla volta, vedendo i positivi cambiamenti, si sta avvicinando ad Ehret.
E' più bello fare la stessa strada insieme.

Eugenio

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione