ho bisogno di aiuto...

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
fenicerita
Newbie
Newbie
Messaggi: 11
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 6:00
Località: Firenze

preoccupazioni....
Da sempre ho mangiato pochi cereali e da due mesi seguo la dieta ehretiana. Tutto positivo: i reni, la pancia, la vita, lo stomaco, gli occhi... Però ora mi preoccupa molto il fatto che non mi sono venute le mestruazioni inoltre un'altro inconveniente (so che è solo estetico, però mi dispiace) è che il seno mi è quasi scomparso, premetto sono dimagrita molto poco, ossia il peso è sempre quello, più o meno. C'è qualcuno che mi può aiutare? Non so più cosa fare.
Grazie in anticipo
Fenice


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Renetta

Ho letto di una signora che da quando è divenuta "ehretista" ha il ciclo mestruale solo ogni 6 mesi..ed io che ho cominciato a seguire questa dieta da circa 10 giorni..ho notato che il ciclo mestruale mi è durato 4 giorni anzichè 6.

Credo sia tutto nella norma.
In quanto al seno...a me è sceso di ben 2 misure,avendo perso oltre 20 chili nell'arco di quest'anno...all'inizio ero molto dispiaciuta..ma in effetti è meglio un seno proporzionato...non trovi?

Credo tu non debba far nulla e iniziare a convivere con il tuo nuovo corpo..disintossicato e proporzionato!

In bocca al lupo :wink:
Avatar utente
raffa
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 53
Iscritto il: 1 novembre 2007, 5:00
Località:

mi sa che sono entrambi effetti della riduzione degli estrogeni...il che significa due cose:

o che ne avevi troppi prima (che ti arrivavano dall'esterno pero, come da carne e ad esempio fitoestrogeni)

oppure che ti stai assestando...datti un po di tempo...
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

Ciao fenice,
mi viene il dubbio che tu non abbia letto il libro.
Tu chiedi aiuto e sembri disperata quando invece dovresti essere super felice. Tu scrivi: Tutto positivo: i reni, la pancia, la vita, lo stomaco, gli occhi...
Quindi è tutto a posto, per quanto riguarda le mestruazioni a mia moglie cambiando alimentazione non sono venute per sei mesi poi si sono stabilizzate, quindi è normale anche Ehret ne parla nel libro.
Per quanto riguarda il seno è evidente che alle donne quando dimagriscono la prima cosa che diminuisce è il seno. Ma non pensi che sia molto più importante la tua salute che il seno magari più appetitoso??? :wink: E poi esiste sempre il chirurgo, no??? :D Scherzo!!!
Baciuzzi...Fabio.

P.s. Stai tranquilla, a me sembra che tutto vada per il meglio, ti stai solo disintossicando e devi esserne felice...
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
Atavicus
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 81
Iscritto il: 4 marzo 2008, 6:00
Località: Torino

Potreste spiegare qualcosa di più sulla scomparsa delle mestruazioni? Quando l'ho letto sul libro sono rimasto di stucco... Ma come è possibile?? Cosa succede al corpo della donna? Le mestruazioni sono quindi solo una risposta all'intossicazione, ovvero un modo che ha la donna per disintossicarsi? Ma poi... la donna senza mestruazioni è quindi costantemente fertile? Sono confuso!
Avatar utente
Curry
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 100
Iscritto il: 26 giugno 2007, 6:00
Località:

Ma poi... la donna senza mestruazioni è quindi costantemente fertile?
Scusa... perchè? Si è discusso molto di questo in altri forum, e al limite il dubbio era il contrario... ovvero che non ci fosse fertilità, vista la mancanza di quello che è il sintomo più evidente del ciclo ovulatorio.

Io come molte ho notato che cambiando alimentazione il ciclo è più breve, più leggero e meno doloroso. Mi sembra quindi possibile che depurandosi sia pressochè inesistente. Molti si scandalizzano a sentirlo. Però io dico: tutte abbiano reazioni diverse, chi sta a letto tre giorni, chi non se ne accorge neppure. Quindi, perchè non ammettere che qualcuna abbia perdite di sangue così lievi da non accorgersene quasi? Perchè qui non parliamo di scomparsa del ciclo, ma solo scomparsa delle tracce emorragiche, che sarebbe tanto più consistenti più una è intossicata.

Tutto questo non cambia nulla sull'ovulazione, che avviene con sintomi anch'essi riconoscibili sebbene meno evidenti.
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

Concordo pienamente con tutto quello che ha scritto Curry.
Saluti...
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
Atavicus
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 81
Iscritto il: 4 marzo 2008, 6:00
Località: Torino

Curry ha scritto:
Ma poi... la donna senza mestruazioni è quindi costantemente fertile?
Scusa... perchè? Si è discusso molto di questo in altri forum, e al limite il dubbio era il contrario... ovvero che non ci fosse fertilità, vista la mancanza di quello che è il sintomo più evidente del ciclo ovulatorio.

Io come molte ho notato che cambiando alimentazione il ciclo è più breve, più leggero e meno doloroso. Mi sembra quindi possibile che depurandosi sia pressochè inesistente. Molti si scandalizzano a sentirlo. Però io dico: tutte abbiano reazioni diverse, chi sta a letto tre giorni, chi non se ne accorge neppure. Quindi, perchè non ammettere che qualcuna abbia perdite di sangue così lievi da non accorgersene quasi? Perchè qui non parliamo di scomparsa del ciclo, ma solo scomparsa delle tracce emorragiche, che sarebbe tanto più consistenti più una è intossicata.

Tutto questo non cambia nulla sull'ovulazione, che avviene con sintomi anch'essi riconoscibili sebbene meno evidenti.
Grazie... io domandavo da ignorante, hai risopsto perfettamente :)
Avatar utente
fenicerita
Newbie
Newbie
Messaggi: 11
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 6:00
Località: Firenze

Sì, ho letto il libro ma non ricordo. Lo rileggerò.
Comunque sono contenta di questa dieta, seno o non seno (purtroppo si vive in una società dell'immagine e anch'io in questo caso ne subisco l'influenza). Ho aspettato un po' di tempo per vedere il ciclo e in effetti è vero, mi è venuto e in modo migliore, ossia il colore del sangue e la durata.
Inoltre sto notando che ho sempre meno voglia di mangiare la verdura e sono sempre più soddisfatta della frutta.
Fenice
Avatar utente
mesenger
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 202
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 6:00
Località: Messina

Anche il mio seno ha perso due misure , e' tornato esattamente come era 7 anni fa e anche io ho perso venti chili , le cisti che avevo al seno sono quasi scomparse , erano abbastanza grandi , quando mi sono accorta che ce le avevo mi e' preso un colpo , certo e' un po' diverso da prima , ma sto usando il gel seno di bottega verde per rassodarlo , io lo preferisco cosi' , prima era troppo ingombrante , non ero a mio agio con una 5° , adesso e' proporzionato .
ciao

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione