IL digiuno di 36 ore

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo.

Moderatore: luciano

simon85rm

18 giugno 2008, 22:03

Ragazzi ,

la scorsa settimana ho svolto un digiuno di 36 ore anche se sono ancora in transizione .

Ho bevuto circa 2 bicchieri d'acqua durante lo stesso .

L'ho poi interrotto mangiando circa 350 gr di ciliege e dopo quasi 4 ore sono andato in bagno ma senza sentirne lo stimolo .
Diciamo che siccome dovevo mi sono impegnato per svolgere "la pratica".

Non ho effettuato mai alcun clistere .

Che ne dite di cio' ? che fare ancora?

Grazie da Simone.

Ps: è un bene fare digiuni di quanto tempo e soprattutto per quanto tempo ?
cavalletta
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 85
Iscritto il: 28 aprile 2008, 6:00
Località: Locarno, Svizzera

18 giugno 2008, 22:58

2 bicchieri d'acqua sono veramente pochi. si dovrebbero bere dai 2 ai 3 litri circa quotidianamente.

hai guardato la lingua prima di mangiare le ciliege? se era tanto bianca significa che sei molto intossicato quindi il digiuno più adatto al tuo caso sarebbe di diversi giorni. è l'unico mezzo di valutazione per sapere quanto a lungo farlo. per valutare al meglio lo stato della lingua ti consiglio un digiuno di 3 giorni.

il clistere è fondamentale sempre, non solo durante il digiuno, ma da esperienza personale ti consiglio di farlo almeno una volta al giorno quando i sintomi della disintossicazione ti stanno stordendo parecchio (durante 36 ore è molto difficile che ciò accada). durante il mio primo digiuno mi capitava sempre dopo la limonata mattutina di passare un paio d'ore veramente brutte; clistere poi sonnellino ed ero fresco come una piuma.

ma "il digiuno razionale..." l'hai letto?
voglio tornar bambino...
Avatar utente
SofiaLoren
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 270
Iscritto il: 26 aprile 2007, 6:00
Località: Ravenna

18 giugno 2008, 23:00

Ciao Simone benvenuto :D
Hai letto il libro?Il digiuno è soggettivo come la dieta di transizione.Dicci qualcosa in più di te e delle tue abitudini per poter capire come affrontare la dieta e cosa si puo eliminare senza troppo traumi.
Ciao Sofia
simon85rm

18 giugno 2008, 23:57

digiuno razionale non l'ho letto.

Io ho sempre mangiato quasi soli esclusivamente pasta , pizza , latte e dolci a volonta' , quasi mai frutta e verdura !

Ecco le mie insane abitudini !!!
Avatar utente
parider
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 350
Iscritto il: 28 ottobre 2007, 5:00
Località: Provincia di Milano

19 giugno 2008, 9:22

Secondo alcuni andrebbero bevuti almeno 2 litri d'acqua come dice cavalletta, ma Ehret non dice così, dice se mi ricordo che in sostanza la cosa è soggettiva (quindi bisognerebbe bere quando se ne sentaela necessità) e comunque meno si beve più il digiuno è aggressivo.

In teoria uno potrebbe fare un digiuno senza cibo nè acqua, dipende se se la sente, cosa deve fare in quei giorni e quali sono le sue condizioni PSICO-FISICHE.

Mi ricordo di aver letto un post dove luciano diceva di aver una volta effettuato un digiuno di diversi giorni senza bere un goccio d'acqua o comunque qualcosa del genere...adesso non ricordo quale sia il post.....

Poi non credo che se la lingua è molto bianca non si possa mangiare frutta, la mia quando ho fatto un digiuno era parecchio bianca ma ho interrotto sempre con frutta senza i minimi problemi
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

19 giugno 2008, 9:56

cavalletta ha scritto:2 bicchieri d'acqua sono veramente pochi. si dovrebbero bere dai 2 ai 3 litri circa quotidianamente.
Scusa dove l'hai letta questa cosa?

Non è assolutamente così.
E' tutto molto soggettivo e dipende anche dai periodi in cui si digiuna.
Devi bere solo ed esclusivamente se hai sete e senti il bisogno di bere.
Altrimenti se non hai sete non bere, non bisogna forzarsi a fare nulla.
Sicuramente digiunando in estate quando fa caldo sentirai il bisogno di farlo ma non ci sono quantità d'acqua prestabilite, bevi finchè ti disseti.
Saluti...Fabio.
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
Avatar utente
SofiaLoren
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 270
Iscritto il: 26 aprile 2007, 6:00
Località: Ravenna

19 giugno 2008, 11:49

Ti consiglio di iniziare con l'eliminare i dolci e i latticini quando non digiuni,di mangiare cereali integrali al posto di quelli raffinati e di iniziare con un pasto al giorno o di frutta o di verdura.Sono d'accordo con Fabio di bere quando si ha sete.Ciao :D
cavalletta
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 85
Iscritto il: 28 aprile 2008, 6:00
Località: Locarno, Svizzera

19 giugno 2008, 13:42

Tyler ha scritto:
cavalletta ha scritto:2 bicchieri d'acqua sono veramente pochi. si dovrebbero bere dai 2 ai 3 litri circa quotidianamente.
Scusa dove l'hai letta questa cosa?
sul digiuno razionale c'è scrito di bere al massimo 2-3 litri al giorno.

per esperienza personale ti dico che 2 bicchieri d'acqua in 36 ore sono veramente troppo pochi, se no si fa fatica ad espellere le tossine.
voglio tornar bambino...
Avatar utente
Tyler
Veterano
Veterano
Messaggi: 957
Iscritto il: 11 dicembre 2006, 6:00
Località: Catania
Contatta:

19 giugno 2008, 16:48

cavalletta ha scritto:sul digiuno razionale c'è scrito di bere al massimo 2-3 litri al giorno.
Ah ecco, dire al massimo 2/3 litri è diverso che dire bisogna bere almeno 2/3 litri d'acqua.
cavalletta ha scritto:per esperienza personale ti dico che 2 bicchieri d'acqua in 36 ore sono veramente troppo pochi, se no si fa fatica ad espellere le tossine.
Esatto, qui si parla sempre per esperienza personale. Io durante i miei digiuni ho bevuto in alcuni casi e in altri non ho toccato acqua. Sono stato benissimo in entrambe le circostanze.
In ogni caso io non ho detto che non bisogna bere, ma che bisogna farlo solo se si sente il bisogno di farlo senza forzarsi.
Tutto qui, chiaramente poi ognuno di noi è diverso dall'altro.
Saluti...
Nessuno è più schiavo di chi è falsamente convinto di essere libero. E noi siamo tutti schiavi. Schiavi del SIGNORAGGIO.
cavalletta
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 85
Iscritto il: 28 aprile 2008, 6:00
Località: Locarno, Svizzera

19 giugno 2008, 17:50

Tyler ha scritto:
cavalletta ha scritto:sul digiuno razionale c'è scrito di bere al massimo 2-3 litri al giorno.
Ah ecco, dire al massimo 2/3 litri è diverso che dire bisogna bere almeno 2/3 litri d'acqua.
hai ragione... perdonami l'errore... :wink:
voglio tornar bambino...
Avatar utente
Antonio68
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 81
Iscritto il: 6 settembre 2018, 19:33
Località: marzamemi

12 aprile 2019, 18:44

salve a tutti ,sto provando a fare un digiuno di 36 ore bevendo,infuso di ortica essiccata,prima,poi succo di carota mela zenzero,e poi acqua e limone durante..il primo, digiuno,dopo che mi sto avvicinando alla transizione,prima fatto un clistere al ceffè,quindi saltato la cena,dovrei interrompere domattina, a colazione,posso sapere cosa mangiare dopo ciò'yogurt? fiocchi di avena in ammollo e semi di lino,possibile?o meglio frutta fresca datteri e noci,ho letto nel libro digiuno razionale,il digiuno delle 36 ore dopo mangiare della frutta fresca,perchè il succo della frutta tende a sciogliere le sostanze tossiche e muco,quindi optare per la frutta dopo le 36 ore' consigli???? grz
Ultima modifica di Antonio68 il 20 aprile 2019, 8:28, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Antonio68
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 81
Iscritto il: 6 settembre 2018, 19:33
Località: marzamemi

19 aprile 2019, 22:29

:( :( :( :
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

4 maggio 2019, 16:23

Mi spiace che nessuno abbia risposto.

Ormai il digiuno di 36 ore se l'hai fatto dovrebbe essere finito, come è andata?
Avatar utente
Antonio68
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 81
Iscritto il: 6 settembre 2018, 19:33
Località: marzamemi

5 maggio 2019, 15:59

grazie luciano....devo dire che andata bene,ho solo bevuto acqua e limone all'occorrenza,ho rotto il digiuno con delle prugne secche in ammollo la sera prima,dopo della frutta banane pere,pranzo con verdura qualche fetta di pane tostato integrale,cena insalata verde con pomodori spiaci e altrocruda e qualche fetta di pane integrale tostato,secondo giorno a colazione dello yogurt intero con grano raccolto dalle mie zone macinato la sera prima con della segale messo in ammollo e poi colazionato con yogurt ,adesso non voglio continuare con la sola frutta credo sia meglio sempre la transizione,ho notato cmq la mattina della 36 ore appena sveglio sensazione di vomito nausea, stanchezza e quasi senza forza per alzarmi dal letto,ho provato ad andare in bagno a vomitare ma non ho vomitato,forse perchè a digiuno,però ho notato che subito dopo dico quasi subito dopo questa sensazione di quasi per vomitare,mi sono sentito veramente bene,incredibile questa cosa,ora provo a continuare con la transizione quindi quinoa verdura frutta alternata.....grazie cmq...adesso rileggerò i libri di ehret tutte 6 libri,ah dimenticavo,volevo fare una domanda,anche se fuoriluogo,ho visto qualche video su youtube,del dott piero mozzi che dice che i cibi sono giusti in base al gruppo del sangue,ad es le arance non fanno a tutti bene,ecc,cosa ne pensate a riguardo?? graziee poi volevo chiedere una cosa già che ci sono,tutti mi domandono che sono sottopeso rispetto a come ero prima,io gli rispondo,chi dice che esiste un peso forma??sono alto 1.80 prima pesavo 93 kg la mia corporatura non è grossa ma normale esile,ovvio io parlo di circa 3 o 4 anni fa,dopo che ho intrapreso questo cammino prima leggendo i libri di norman walker e poi ehret.....
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

5 maggio 2019, 16:14

Riguardo al Dott. Mozzi e i gruppi sanguigni non ti so dire.

Ci sono altri che dicono che uno dovrebbe seguire una dieta speciale in base al proprio segno astrologico.

Altri sostengono che bisognerebbe seguire la dieta fatta da un iridologo.

Altri ancora che se sei un alieno dovresti seguire una dieta particolare considerando il tuo pianeta di origine.

Cosa ne pensano altri non serve a nulla e a nessuno. Il mio consiglio è di provare e trarre le proprie conclusioni. Comunque i risultati non è detto che valgano per tutti, ognuno è unico e diverso.
Rispondi
  • Informazione