Candida

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
ginaty
Newbie
Newbie
Messaggi: 29
Iscritto il: 22 giugno 2008, 6:00
Località: provincia di Milano

9 luglio 2008, 17:19

ciao a tutti,
ho un problema di candida che ormai si protrae da diversi mesi.
Verso marzo di quest'anno ho avuto un forte attacco di candida; la mia ginecologa mi ha quindi dato la cura composta da lavaggi e ovuli e una pastiglietta (una sola) di FLUCONAZOLO (spero sia giusto come l'ho scritto). Ebbene, mi ha sicuramente alleviato il problema (io credevo adirittura fosse risolto...ma mi sono sbagliata) ma poi, quando un mese fà ho iniziato con la transizione, mi è saltata fuori nuovamente la maledetta candida!!!
Considerate che io ho eliminato pasta, pane, carne, latticinie e formaggi, dolci, mi nutro solo di verdure cotte e crude, frutta fresca, essicata e secca, pane di segale tostato e limone a volontà.
Non riesco ancora a rinunciare ad 1 caffè al mattino e a qualche sigaretta.
Comunque ora mi preme capire se il fatto che sia tornata la candida in maniera molto aggressiva (mi costringe a non avere rapporti con mio marito.... :oops: ) dipenda dal fatto che il mio organismo si sta ripulendo e quindi è una conseguenza di ciò, oppure sto sbagliando qualche cosa e ho peggiorato io la situazione.
Grazie in anticipo e tante tante buone cose a tutti voi!!!!!!!!!!
:wink:
Avatar utente
AndreaC
Newbie
Newbie
Messaggi: 37
Iscritto il: 9 aprile 2008, 6:00
Località: Pianoro (BO)

9 luglio 2008, 17:42

Considera che la Candida è un batterio che abbiamo tutti nell'intestino, quando si manifesta nell'apparato genitale vuol dire che si è già molto diffuso, io ti consiglierei di andare avanti con la transizione senza grossi problemi, vedrai che quando il tuo intestino starà meglio anche il problema della candida si risolve.

L'aglio è un'ottimo antibatterico per la candida, potresti prendere anche dei fermenti lattici

Ciao Andrea
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

9 luglio 2008, 17:46

Quando esce fuori qualcosa facendo la dieta ne l modo corretto, la si sta eliminando.
Se prendi la roba che ti da la ginecologa si ferma, ma periodicamente ricompare ed è una via senza fine.

Purtroppo fin che non è risolto a livello generale è possibile che ci sia questo problema.
Mi dispiace per tuo marito...
Avatar utente
federica
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 63
Iscritto il: 6 giugno 2008, 6:00
Località: Roma

9 luglio 2008, 18:42

AndreaC ha scritto:Considera che la Candida è un batterio che abbiamo tutti nell'intestino, quando si manifesta nell'apparato genitale vuol dire che si è già molto diffuso, io ti consiglierei di andare avanti con la transizione senza grossi problemi, vedrai che quando il tuo intestino starà meglio anche il problema della candida si risolve.

L'aglio è un'ottimo antibatterico per la candida, potresti prendere anche dei fermenti lattici

Ciao Andrea
io so che la candida è un lievito che causa infezioni fungine....
i fermenti lattici gli danno la carica a mille!
sempre che sappia o.. poi potrei sbagliarmi...

comunque sia estratto di semi di pompelmo acquistabile in erboristeria e ma più ancora la transizione dovrebbero mettere fine all'infezione...
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

9 luglio 2008, 21:47

Di fatto la candida vive in simbiosi nel nostro intestino, in forma ottimale quando il corpo è pulito, quando è intossicato e alimentato scorrettamente prolifera e diventa apparentemente un nemico da combattere.
Avatar utente
ginaty
Newbie
Newbie
Messaggi: 29
Iscritto il: 22 giugno 2008, 6:00
Località: provincia di Milano

9 luglio 2008, 22:19

non userò assolutamente nessun farmaco, per carità!
volevo però chiedervi se potrebbe essere utile prendere dei fermenti lattici piuttosto, e se sì, quali.

luciano......poverina anche me però!!!!! :D
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

9 luglio 2008, 23:49

ginaty ha scritto:uciano......poverina anche me però!!!!! :D
Si certo ginaty!

Arca probabilmente non ha notato la faccina, non avendola riportata nella citazione nel suo post, e che era una battuta.

Devo dire la verità, ho pensato solo a tuo marito come a chi veniva penalizzato, certo che non è piacevole anche per te! :D
Avatar utente
ginaty
Newbie
Newbie
Messaggi: 29
Iscritto il: 22 giugno 2008, 6:00
Località: provincia di Milano

10 luglio 2008, 9:10

si infatti, credo che arca non abbia capito bene che era solo uno scambio di battute: non sono una che si piange addosso o che cerca compassione, davvero! anzi, in questo periodo, grazie ad Ehret, mi sento serena e molto più tranquilla rispetto a prima.
ciao, buona giornata a tutti
Avatar utente
arca
Veterano
Veterano
Messaggi: 980
Iscritto il: 30 luglio 2006, 6:00
Località: prov. di Siena
Contatta:

10 luglio 2008, 9:18

:D Chiedo scusa, ma non avevo proprio capito o inteso il senso e il nesso con il post precedente: adesso ho capito che era uno scambio di battute.
L'ho dovuto leggere un paio di volte :roll: perchè non trovavo il nesso.
Comunque meglio così e riprendete presto le normali attività...
Ciao :D :D :D
Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso.

IDEALANDIA

Immagine
Avatar utente
ginaty
Newbie
Newbie
Messaggi: 29
Iscritto il: 22 giugno 2008, 6:00
Località: provincia di Milano

10 luglio 2008, 9:25

ma, alla fine......li prendo i fermenti lattici?
:roll:
ciao e grazie !
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

10 luglio 2008, 9:51

Penso che i fermenti lattici non possano che migliorare la digestione, se ce n'è bisogno.
I fermenti lattici non hanno più nulla a che fare con il latte, anche se da esso possono derivare.
Il latte e latticini invece nutrirebbero la candida.
Avatar utente
BiRa
Newbie
Newbie
Messaggi: 16
Iscritto il: 8 luglio 2008, 6:00
Località:

10 luglio 2008, 14:13

Ciao ginaty,
posto che disintossicazione e dieta sono fondamentali, per combattere i disturbi dati dalla candida senza ricorrere a medicinali è utilissimo l'olio essenziale di Tea Tree (Melaleuca Alternifolia).

Puoi trovarlo in erboristeria e diluirne 5 gocce in 250 ml di acqua bollita, per farne una lavanda.
Ci sono anche preparati già pronti ma io preferisco l'olio puro che è più versatile, ci ho curato con successo anche la micosi di un'unghia.

Auguri!
Avatar utente
mucchetta
Newbie
Newbie
Messaggi: 11
Iscritto il: 9 febbraio 2008, 6:00
Località:

15 ottobre 2008, 20:24

che bella questa discussione
sono in transizione ma molto all'inizio (una decina di giorni) e oggi ho molto bruciore alle parti intime
per cui iniziero' a prendere i fermenti e poi si vedra', cerchero' domani e dopodomani di essere molto ligia alla dieta
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

16 ottobre 2008, 9:31

Ciao Mucchetta, io sono un'appassionata dell'argilla.
Quando ho problemi di infiammazione come hai adesso tu prendo una pezza di cotone, ci spalmo sopra l'argilla e la applico tipo assorbente.
Da subito si sente un enorme sollievo.
:wink:
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
mucchetta
Newbie
Newbie
Messaggi: 11
Iscritto il: 9 febbraio 2008, 6:00
Località:

17 ottobre 2008, 9:52

sibillina ha scritto:Ciao Mucchetta, io sono un'appassionata dell'argilla.
Quando ho problemi di infiammazione come hai adesso tu prendo una pezza di cotone, ci spalmo sopra l'argilla e la applico tipo assorbente.
Da subito si sente un enorme sollievo.
:wink:
la prendi in erboristeria? oggi provo! grazie
Rispondi
  • Informazione