Cambiamento del ciclo mestruale

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
mesenger
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 202
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 6:00
Località: Messina

26 luglio 2008, 10:23

Si Luciano , stavo parlando proprio di chi segue l'alimentazione onnivora ,
scusate se non mi sono spiegata bene :oops:
schiavo e´chi aspetta qualcuno che venga a liberarlo . Ezra Pound
Avatar utente
ninjetta
Newbie
Newbie
Messaggi: 48
Iscritto il: 24 giugno 2008, 6:00
Località: Conegliano (Treviso)

26 luglio 2008, 11:44

Coma fanno gli esseri umani di sesso maschile ad espellere il sangue "impuro" ?
Su questo sono concorde, ma la mia "meraviglia" è stata che, appena dopo poco più di un mese e nonostante i frequenti sgarri, il ciclo si sia già modificato.
Comunque ora mi osservo, magari provo a vedere come va il mese prossimo.... E' un' esperienza tutta nuova per me :roll: E sono convinta per la mia strada, anche se sto proseguendo per gradi, con molta cautela. :)

Saluti
Stefania
Avatar utente
Foca
Veteran
Veteran
Messaggi: 617
Iscritto il: 24 giugno 2008, 6:00
Località: Agliana Pistoia

7 ottobre 2010, 16:03

Sono in transizione da oltre 2 anni e da oltre un'anno NON ho più le mestruazioni.
Mi sento benissimo, da questo punto di vista, però negli ultimi mesi mi ritrovo sempre più spesso a riflettere sul nesso mancanza di ciclo-ritenzione idrica.
Mi spiego meglio.

Nonostante io abbia oramai abbandonato quasi tutti i farinacei, tutti i latticini (tranne una mozzarella a settimana), diminuito drasticamente i dolciumi, ecc non mi spiego l'avere ripreso 5 o 6 kg di peso.
Questa "ciccia" (o liquidi) è localizzata prevalentemente sulla pancia e sulle cosce.
E' vero che ho sempre avuto la pancettina, (già a 15 anni) ma adesso è veramente inspiegabile, soprattutto alla luce della nuova alimentazione.

Ho pensato che il fatto di non espellere più con le mestruzioni mi causi questo problema.
Come provare a risolvere?
"Dammi la possibilità di eliminare, di riparare, con il meccanismo del corpo!" "Trova il tempo di rimanere "ammalato" per alcuni giorni o settimane, e io ti aiuto! <<Rimani fermo, tranquillo, riposa, dormi e NON MANGIARE!>>"
Avatar utente
LauraDL
Newbie
Newbie
Messaggi: 1
Iscritto il: 20 dicembre 2010, 6:00
Località:

20 dicembre 2010, 23:10

Ciao a tutti,
sono nuovissima in questo forum e sono stata colpita subito da questo topic. Vorrei linkarvi due articoli molto interessanti a riguardo e vorrei sapere cosa ne pensate. In breve, secondo questi medici, la donna sana non ha le mestruazioni.
http://www.medicinanaturale.biz/?p=1030
http://www.disinformazione.it/mestruazioni.htm

Laura
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

21 dicembre 2010, 20:33

LauraDL ha scritto:In breve, secondo questi medici, la donna sana non ha le mestruazioni.
http://www.medicinanaturale.biz/?p=1030
http://www.disinformazione.it/mestruazioni.htm

Laura
Anche secondo Arnold Ehret.
Hai studiato i libri di Ehret?
Avatar utente
Saretta
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 313
Iscritto il: 12 ottobre 2010, 6:00
Località: Praga

21 dicembre 2010, 21:06

A me sono venute a 10 anni, ed era un periodo in cui i genitori mi obbligavano mangiare carne. Quando ho smesso sono pian piano sparite le mestruazioni. Poi sono ricomparse per un po' di tempo quando mi prescrissero Eutirox, ma anche li son durate poco.
In quel periodo, ora che ci penso, piu' frutta mangiavo e meno mi venivano.
Ormai ho perso il conto, ma sarà 6 o 7 anni che non ho mestruazioni. L'ultima volta mi sembra sia stato a 16 anni compiuti. Anch'io sono dell'idea che la donna sana (o almeno, in buona parte pulita) non ha le mestruazioni. Non lo dico per giustificare il fatto che non le ho :lol: ma perchè lo credo veramente.
Avatar utente
stellina72
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: 20 luglio 2009, 6:00
Località: Bergamo

23 luglio 2012, 21:57

Riprendo questa vecchia conversazione …. per chiedere il vostro parere sullo stesso argomento.

Come ho riportato anche nella mia presentazione, ho 40 anni e non ho mai avuto grossi problemi di salute, ma il passaggio al SDGdDSM mi ha portato grossi benefici sul fronte della scomparsa dei malesseri premestruali e nella riduzione del flusso del ciclo. I miei passi avanti nella transizione sono stati lenti, ma progressivi e comunque senza ricadute su carne e latticini, proprio per questo non riesco a spiegarmi come mai da tre mesi a questa parte ho iniziato nuovamente a soffrire notevolmente di mastodinia ed il flusso è decisamente aumentato . Non soffro di altri malesseri ascrivibili alla sindrome premestruale: ad esempio niente mal di testa, né dolori addominali, ma soltanto i due che ho descritto.
Sono perplessa: che il mio corpo debba smaltire qualche agente inquinante che ignoro? (magari inquinamento ambientale?) Oppure sto "pagando" così la mia saltuaria debolezza per il pesce? (':oops:')
Avete qualche idea?

Grazie
S.
Rispondi
  • Informazione