Miglio bruno selvatico

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

12 settembre 2008, 14:19

L'ho comprato poco fa. Qualcuno ha idea come impiegarlo in qualche ricetta?


Tra tutti i cereali il miglio, conosciuto del resto fin dal medioevo, è quello più ricco di minerali. La forma selvatica, il miglio originario o miglio bruno, contiene una grande varietà di oligoelementi e di sali minerali essenziali per i processi vitali. L’elemento più rilevante per la nostra salute è comunque l’acido silicico che serve per rinforzare il sistema immunitario, attivare il rinnovo di cellule e cartilagini, nutrire il sistema emopoietico e rigenerare l’organismo sotto molteplici aspetti. Essendo troppo duro per essere sbucciato, il chicco del miglio selvatico viene sottoposto per intero alla macinatura

Suggerimenti per il consumo:
Due o tre cucchiaini digiuno la mattina e bere subito dopo un bicchiere d'acqua tiepdia. Alternativamente mescolare dentro in un yogurt. Per una lunga conservazione, dopo l'apertura tenere in frigorifero.
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
syncster
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 377
Iscritto il: 12 gennaio 2007, 6:00
Località: Trento

19 settembre 2008, 15:14

Ciao, vorre introdurre anch' io il miglio, da mettere sulle insalate..tu dove lo prendi?
Il parere della maggioranza non può essere che l'espressione dell'incompetenza. Réné Guénon
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

19 settembre 2008, 15:37

L'ho preso in un'erboristeria. La farina di miglio altrimenti i chicchi sono troppo duri e andrebbero macinati comunque.
Io lo metto sulla mela cotta, uno o due cucchiai.
Dicono che fa molto bene x capelli e unghie e in effetti, forse merito di tutto l'insieme della dieta, mi vedo i capelli piu' belli!!

Comunque l'ho proprio ricomprato oggi perchè vorrei provare a farci il pane. Pane di farina integrale e miglio. Chissà come viene... :roll:
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
krishnacry
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 285
Iscritto il: 13 marzo 2008, 5:00
Località: torino

19 settembre 2008, 22:35

ciao,noi in famiglia utiliziamo il silicio organico(G5)ed e' un vero toccasana,non sapevo che il miglio ne fosse ricco.grazie per l'informazione
cry
la pace inizia con me
Avatar utente
emylyan
Newbie
Newbie
Messaggi: 17
Iscritto il: 5 agosto 2009, 6:00
Località:

21 settembre 2009, 13:36

Salve a tutti,
avrei qualche domanda da sottoporvi:

1) Credete che il miglio bruno selvatico possa aiutare nella ricrescita dei capelli?

2) Se sì, in che percentuale?

3) E' il miglio compatibile con la dieta senza muco oppure, essendo una graminacea, concorre alla formazione di muco?

Sono gradite anche le semplici impressioni di chi sa oppure ha provato ad utilizzare questo alimento naturale...
Avatar utente
LAj
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 428
Iscritto il: 2 luglio 2008, 6:00
Località: Avellino

10 gennaio 2010, 16:06

Io non sono ancora riuscito a trovarlo,
avrei potuto dirti sui capelli :)
"Il dio più venerato è Mercurio: ne hanno moltissimi simulacri. Lo ritengono ...guida delle vie e dei viaggi" G. Cesare
Avatar utente
Ceci81
Newbie
Newbie
Messaggi: 10
Iscritto il: 18 febbraio 2015, 6:00
Località: Mogliano Veneto (TV)

26 febbraio 2015, 14:30

Stamattina ho assaggiato per la prima volta del miglio in fiocchi acquistato al negozio biologico..... BUONISSSSSSIMIIIII ! Altro che muesli, corn flakes e all bran! i fiocchi di miglio sono FANTASTICI, hanno solo 1 g di zuccheri semplici x 100g, il resto carboidrati complessi e 11 g di proteine, pochissimi grassi e in più una buona dose di magnesio, ferro, manganese, fosforo, calcio, potassio e vitamine del gruppo B tra cui l importantissimo acido folico. Per questo è dimostrato che ha effetti benefici su pelle, unghie e capelli. Guardate i canarini, ad esempio: si nutrono prevalentemente di miglio e infatti possono sfoggiare un piumaggio folto, liscio e sgargiante, luminoso e pulito. Insomma, voi mi parlate di un paio di cucchiaini come se si trattasse di un integratore.... ma stiamo schrrzando?!? Il miglio merita un posto da gran re sulla nostra tavola, può rimpiazzare gli altri farinacei e cereali integrali tra i quali primeggia non solo per le summenzionate virtù, non solo per il sapore delicato, ma soprattutto, perché essendo privo di glutine, me anche l unico cereale e ripto e sottolineo, l UNICO che NON ACIDIFICA L ORGANISMO (quinoa e amaranto non sono veri cereali infatti) perciò è perfettamente compatibile con la dieta di teansizione, magari al posto del pane di segale tostato. Se acquistate la farina o i chicchi, è chiaro che devono essere messi in ammollo x un n giorno e poi bollitibalmeno 40 minuti, ma se riuscite a trovare i fiocchi (cavolo, gli scaffali del supermercato sono zeppi di schifezze come pasta bianca mentre glibalimenti davvero buoni e sani bisogna dercarli col lumicino :evil: ) beh, avrete trovato un autenrtico tesoro, polvere di stelle da aggiungere a yogurt o latte vegetale o minestre o insalate o dove vi pare! Evvivacil miglio, ho deciso che da oggi sarà l unico cereale chevmsngero finché non passo alla dieta senza muco
Rispondi
  • Informazione