raffredore

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
barbarella
Newbie
Newbie
Messaggi: 28
Iscritto il: 1 settembre 2008, 6:00
Località:

ho cominciato la dieta di transizione ai primi di agosto, con mooolta calma.
da allora ho avuto 4 volte il raffredore, due volte solo le ultime settimane e, pur essendo contenta perchè sto eliminando un po' di muco, mi rompe l'essere sempre malata... mi sto laureando e lavoro... non ho tempo!!!
resisto stoica alle proposte di mia madre di prendere delle aspirine... che fare? le apirine nemmeno morta, ma, nonostante abbia sgarrato con il cibo il raffreddore e due lineette di febbre mi sono tornate dopo pochi giorni che ero guarita :(
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1285
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

beh, un consiglio stupido forse è: prova a coprirti di più.
uno un po'meno stupido è: spremuta di arance o limone la mattina
uno furbo non so dartelo, mi dispiace :)

saluti
Avatar utente
barbarella
Newbie
Newbie
Messaggi: 28
Iscritto il: 1 settembre 2008, 6:00
Località:

Antishred ha scritto:beh, un consiglio stupido forse è: prova a coprirti di più.
uno un po'meno stupido è: spremuta di arance o limone la mattina
uno furbo non so dartelo, mi dispiace :)

saluti
giro vestita come l'omino della michelin, mangio molta frutta ogni giorno, compresi gli agrumi. mi viene il sospetto di aver sgarrato troppo con il cibo...
Avatar utente
zucchina
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 125
Iscritto il: 22 settembre 2008, 6:00
Località: catania

Pratichi anche l'igiene intestinale?

Con l'igiene intestinale si potrebbe liberare l'intestino e consentire, alla grande produzione di muco espulso dal naso ecc. , di preferire altre vie d'uscita come per esempio l'intestino. Però bisogna liberarlo bene.

Ciao.
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1285
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

in che senso sgarrato con il cibo?
Avatar utente
barbarella
Newbie
Newbie
Messaggi: 28
Iscritto il: 1 settembre 2008, 6:00
Località:

Antishred ha scritto:in che senso sgarrato con il cibo?
che ho mangiato cose un po' troppo mucose: formaggi, farinacei e dolci che avevo quasi del tutto eliminato :roll:
questo pomeriggio mi farò una tisana che mi avevano insegnato le suore per sciogliere il muco...
Avatar utente
Felix
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 417
Iscritto il: 25 settembre 2008, 6:00
Località:

e di cosa è composta?
Avatar utente
sandrod
Veterano
Veterano
Messaggi: 716
Iscritto il: 19 ottobre 2007, 6:00
Località: santena (to)

... e fare uno o due giorni di digiuno? :wink:
"avere il tempo… poter scegliere, non sapere dove si va e andarci lo stesso" Bernard Moitessier
Avatar utente
barbarella
Newbie
Newbie
Messaggi: 28
Iscritto il: 1 settembre 2008, 6:00
Località:

ancora pronta al digiuno, sia fisicamente (già ho problemi con la transizione) sia psicologicamente. ma sto cominciando ad allungare i tempi tra un pasto e l'altro (prima mangiavo ogni 3 ore come i neonati :oops: )
la tisana è composta di zucchero un'erba della quale non ricordo il nome, ma che cresce spontanea nei prati... magari se trovo un'immagine ve la posto...
Avatar utente
barbarella
Newbie
Newbie
Messaggi: 28
Iscritto il: 1 settembre 2008, 6:00
Località:

zucchina ha scritto:Pratichi anche l'igiene intestinale?

Con l'igiene intestinale si potrebbe liberare l'intestino e consentire, alla grande produzione di muco espulso dal naso ecc. , di preferire altre vie d'uscita come per esempio l'intestino. Però bisogna liberarlo bene.

Ciao.
non pratico l'igiene intestinale, mi sa che devo cominciare, è che volevo fare le cose con calma... ogni tanto faccio scorpacciate di prugne e albicocche secche per liberare l'intestino...
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 810
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

equiseto? tarassaco? ortica?
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Rispondi
  • Informazione