Delucidazione fermenti lattici

La pulizia dell'intestino è uno dei punti cardine per raggiungere la salute perfetta. Quindi chi ritiene di conoscere una pratica valida a questo scopo può proporla qui.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
rolen
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 171
Iscritto il: 10 giugno 2008, 6:00
Località: Roma nord

Sto per fare il mio primo clistere.
Forse non dopo il primo ma se il clistere diventa una prassi è indispensabile la "compensazione" per l'intestino dei fermenti lattici ?

domanda da ignorante...:
Prendere i fermenti lattici comporta solo benefici e nessuna controindicazione da latticini che ho tolto ,essendo in transizione ?
grazie


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
ninjetta
Newbie
Newbie
Messaggi: 48
Iscritto il: 24 giugno 2008, 6:00
Località: Conegliano (Treviso)

Ciao!
Sono in grado di risponderti solo a una delle tue domande...
Faccio clisteri quasi quotidianamente da qualche mese e non ho mai preso fermenti lattici e non ho avuto problemi... Anzi, i clisteri sono un grande aiuto.
Probabilmente i fermenti lattici danno un ulteriore aiuto, ma è meglio attendere risposte da chi è più competente in materia :D
Saluti
Stefania
Avatar utente
Felix
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 417
Iscritto il: 25 settembre 2008, 6:00
Località:

secondo me dipende dalle situazioni e dal grado di otturazione del colon

tipo quando sono andato a fare l'idrocolon... stavo peggio di prima

e aveva un suo senso la cosa perchè per anni e anni alcune parti di parete intestinale saranno state completamente coperte dalla patina e quindi appena la rimetti a nudo è molto improbabile che ci sia la flora "sana"

infatti ho preso un opercolo di enterolactis plus (24 miliardi di fermenti.. ottimo prodotto) e sono stato molto meglio

se il tuo colon è già semi pulito facendo i clisteri non cambi piu di tanto la situazione e quindi i fermenti sono quasi inutili da prendere
Avatar utente
rolen
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 171
Iscritto il: 10 giugno 2008, 6:00
Località: Roma nord

Grazie a entrambi.
Allora seguo le mie intuizioni ,per ora dei fermenti non ne sento il bisogno.
Sono al terzo clistere (che nei due giorni di febbre mi hanno aiutato) e in effetti non ho smaltito poi cose strambe,e nemmeno in quantità,credevo peggio.
Molto copioso invece il muco nasale (mi sentivo veramente colmo!)
Continuo con acqua e sale per qualche altro poi ne farò uno di caffè,più "aggressivo".

Rocco
Avatar utente
Felix
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 417
Iscritto il: 25 settembre 2008, 6:00
Località:

voilà... se non ne senti il bisogno lascia perdere

non perchè facciano male, anzi.. ma almeno eviti di spendere soldi inutilmente ;P

e un po ti invidio pure perchè vuol dire che sei piuttosto "pulito" confronto al sottoscritto ehhe

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione