help...

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
Michelab
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: 13 marzo 2009, 5:00
Località:

20 marzo 2009, 11:39

...cronaca del primo fallimento?Ho cominciato da una settimana, i primi tre gg senza colazione ok, dopo ho cominciato ad avere una fame cattivissima, un vuoto tipo fossa della Marianne che se non mangio qualcosa entro le 9.30 svengo (premetto che sono mamma di un bimbo di 18 mesi che si sveglia almeno 3 volte per notte e tante volte alle 6.00 sono gia' in piedi). Leggo che tutti dicono che per loro saltare la colazione e e' facilissimo...come fate?ho letto un po' di messaggi usando la funzione cerca ma non ho trovato un consiglio per questo tipo di problema. Mi chiedo se non sto chiedendo troppo a me stessa considerato che non dormo una notte intera da 2 mesi prima del parto....Qualunque parola buona, soprattutto da parte di mamme che ce l'hanno fatta o che ce la stanno facendo sara' molto gradita.
Grazie
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

20 marzo 2009, 13:57

Michelab ha scritto:...cronaca del primo fallimento?Ho cominciato da una settimana, i primi tre gg senza colazione ok, dopo ho cominciato ad avere una fame cattivissima
Ehret non dice che bisogna cominciare eliminando la colazione!
Se hai fame di mattina mangia senza problemi e lavora per eliminare qualcos'altro, sempre gradualmente. :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
marygold
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 68
Iscritto il: 23 ottobre 2008, 6:00
Località: bologna

22 marzo 2009, 1:44

Ciao Michela,
la fame cattivissima è normale all'inizio.. si tratta di crisi di astinenza dai cibi che abbiamo per anni assunto e dai quali siamo diventati dipendenti..
Stai tranquilla e armati di tanta pazienza. Io ad esempio ho iniziato ad agosto, ho fatto mille errori, ricadute ma ho ripreso la retta via da un mesetto. Le ricadute col tempo sono sempre meno frequenti, il corpo si abitua naturalmente al cibo sano e dopo nelle pizzette e schifezze varie riesci a sentire che brutto sapore in realtà hanno.. io sento lo strutto, lo zucchero, la farina in un modo che, invece di darmi piacere, ora mi infastidice .. ma sono passati otto mesi per poterlo dire e, comunque, non sono ancora fuori dal "tunnel" :D .
Stai tranquilla pian piano aumentando il consumo di verdura e frutta nei tuoi menu e spostando la golosità proprio su quei cibi otterrai risultati. A me hanno aiutato molto spremute e succhi la mattina. A volte anche mezzo litro di spremuta.
Anch'io sono una mamma percio' se a volte sgarri perche' sei stanca ti capisco è una gran fatica star dietro a tutto ma ce la farai :)
Avatar utente
Michelab
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: 13 marzo 2009, 5:00
Località:

25 marzo 2009, 15:01

Grazie mille. Avevo capito che cominciare la giornata senza colazione era fondamentale anche nella transizione...Mi sa che rileggo il libro un'altra volta. Provero' con delle colazioni ricche di frutta e succhi. Secondo voi un po' di corn flakes con latte di soya va bene in questa fase (e' stata la mia colazione abituale per molto tempo...

Grazie ancora
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

25 marzo 2009, 15:05

i cibi industriali dovrebbero essere i primi ad essere abbandonati(corn flakes)

vedrai che quando hai fame davvero ti gusti anche una bella mela!!! :lol:
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2001
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

25 marzo 2009, 15:21

Michelab ha scritto:Provero' con delle colazioni ricche di frutta e succhi. Secondo voi un po' di corn flakes con latte di soya va bene in questa fase (e' stata la mia colazione abituale per molto tempo...
Meglio abbandonare la roba industriale (tra l'altro molto mucosa) come i corn flakes e i prodotti a base di soia.
Sulla soia ci sono diversi articoli linkati al forum che parlano di come sia molto piu' pericolosa di altri legumi: il fatto che sia propagandata come un qualcosa di "sano" da troppe parti interessate e' sospetto di per se'. :wink:
Se riesci a stare con frutta fresca o essiccata va benissimo.
Io sono partito (ancora dipendente dai cereali) con pane integrale tostato con marmellata, poi volevo eliminare lo zucchero e ho sostituito la marmellata con il miele, poi ho eliminato i cereali e ho cominciato con la frutta essiccata, poi ho eliminato la colazione e ora sto con il succo di limone addolcito con miele. :)
La cosa migliore e' non mischiare: se mangi frutta mangia solo quella; se mangi pane mangia solo quello, cosi' eviti fermentazione ecc.
Buon proseguimento! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Rispondi
  • Informazione