non digerisco la frutta di sera

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Rispondi
mordix
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 59
Iscritto il: 7 aprile 2009, 6:00
Località:

25 aprile 2009, 14:14

Ho un problemino, sulla dieta c'e' scritto che i primi tempi si mangia verdura cruda mista cotta a pranzo e frutta a cena...Sinceramente e' un po' di giorni che faccio il contrario perche' purtroppo se mangio la frutta a cena la mattina dopo mi sveglio con la pancia gonfissima e passo una notte d'inferno.
Premetto che l'enteroclisma lo uso sempre.
Dite che posso mangiare la verdura a cena piuttosto che a pranzo o faccio male? :(
Avatar utente
Cosmonauta
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 556
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 6:00
Località: Este

25 aprile 2009, 18:11

Ciao mordix,

fai bene a fare ciò che ti senti, però sarebbe meglio mangiare i cibi crudi non mischiati a quelli cotti, si digerisce meglio.
O almeno aspetta una ventina di minuti prima di passare dal crudo al cotto e viceversa.

Di sera la frutta può dare problemi perchè scioglie molto e di notte si può scatenare il pandemonio...
Però va a periodi, se ora ti senti meglio a fare così fai così. :wink:
"I veri piaceri della buona tavola sono quelli del surfista"
" Non siamo soli...ma stelle"
mordix
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 59
Iscritto il: 7 aprile 2009, 6:00
Località:

26 aprile 2009, 1:36

grazie...Allora ora a cena la verdura cruda ok...grazie mille perche' proprio non sapevo che fare.. :D
Avatar utente
Tatiana
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 61
Iscritto il: 6 febbraio 2009, 6:00
Località: Marche

26 aprile 2009, 22:48

Cosmonauta ha scritto:Di sera la frutta può dare problemi perchè scioglie molto e di notte si può scatenare il pandemonio...
ecco allora perchè ultimi giorni sudo tanto di notte..al mattino ho tutto il letto bagnato.
Avatar utente
sibillina
Veterano
Veterano
Messaggi: 811
Iscritto il: 28 maggio 2008, 6:00
Località: lugano

27 aprile 2009, 10:34

Oserei dire che ti stai disintossicando tantissimo, fa bene sudare, lo so che è fastidioso pero'guardala dal lato positivo.

Io non sudo per niente :cry:
Tutto è difficile prima di essere semplice.
Thomas Fuller
Avatar utente
LAj
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 428
Iscritto il: 2 luglio 2008, 6:00
Località: Avellino

27 aprile 2009, 10:55

mordix ha scritto:Ho un problemino, sulla dieta c'e' scritto che i primi tempi si mangia verdura cruda mista cotta a pranzo e frutta a cena...Sinceramente e' un po' di giorni che faccio il contrario perche' purtroppo se mangio la frutta a cena la mattina dopo mi sveglio con la pancia gonfissima e passo una notte d'inferno.
Premetto che l'enteroclisma lo uso sempre.
Dite che posso mangiare la verdura a cena piuttosto che a pranzo o faccio male? :(
Penso che hai diverse possibilità, principalmente rispetto all'avanzare della transizione.

Parto dalla considerazione che si è già fatta altrove relativa ai frutti acidi come l'arancia o il kiwi, per cui, secondo un vecchio detto, sono di difficile digestione di sera. Tu a che frutta ti riferisci?

Relativamente più facile dovresti trovare la digestione di una combinazione tra la banana e della frutta essiccata stufato o ammollata, o anche la mela/pera stufata. Io sono sempre guardingo riguardo la frutta fresca perché penso che mi produca MOLTO gas, ma al di là di questo, assicurati di aver fatto amico il lactobacillus acidofilus.
Come sei messo con la flora intestinale?

A me piace tanto l'ideai della frutta stufata in combinazione con la frutta secca( mandorle, noci, etc... ) ...quando si ha voglia di quest'ultima.
Ma anche con della verdura, tipicamente a foglia verde, che può essere cotta o cruda( dopo l'intervallo d'attesa ).

L'ultima circostanza, ma non per questo meno valida, penso che sia anche l'eventualità di poter "rendere zuccherino l'amido di alcuni vegetali come rape, barbabietole, zucchine ...qualche volta patate" come suggerito dal Prof. Ehret ...e sempre prendendo spunto dai suoi consigli, completare il pasto con con un insalata di lattuga e cetriolo, o sedano.

Io penso che nello scegliere la soluzione più idonea si può anche far riferimento alle sensazioni che si hanno eseguendo una buona masticazione. Molte volte si percepisce che si è assunta una quantità eccessiva di frutta ancor prima di aver consumato, quella che PERSONALMENTE( qui magari mi piacerebbe confrontarmi ) reputo una quantità minima di, diciamo, 5-600gr di qualsivoglia alimento( frutta in questo caso). Al che è forse il caso di completare il pasto con degli altri vegetali, magari un po' amidacei e/o pensare ad un'altra soluzione.

Spero di essere stato abbastanza comprensibile :-)
Alcune cose non le ho sperimentate in prima persona, per cui qualcuno un po' più avanti di me immagino possa apporre il suo visto, quanto meno, leggendo il post. Grazie.
"Il dio più venerato è Mercurio: ne hanno moltissimi simulacri. Lo ritengono ...guida delle vie e dei viaggi" G. Cesare
mordix
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 59
Iscritto il: 7 aprile 2009, 6:00
Località:

29 aprile 2009, 17:18

normalmente la mia frutta varia tra mele, pesche o banane, il kiwi di sera mi è capitato di mangiarlo, ma non è comunque un frutto per il quale vado particolarmente matta e nemmeno le arance che le trovo davvero indigeste

Il mio intestino rispetto a prima funziona molto meglio, quindi immagino che la flora non sia messa poi cosi' male...

Al che mi viene da pensare se per caso non e' l'orario nel quale mangio il problema...Di solito cerco sempre di non mangiare tardi la sera, ma vedi, io sono un musicista, sinonimo di animale notturno! quindi spesso suono o faccio le prove e oltre che non riuscire a cenare presto , quando ceno a volte sono le una! forse non dovrei cenare vero? ma mi viene una fame del boia! Come faccio? intanto grazie dell'interessamento :wink:
Avatar utente
LAj
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 428
Iscritto il: 2 luglio 2008, 6:00
Località: Avellino

30 aprile 2009, 10:15

potresti provare con dei succhi vegetali

:) è l'unico consiglio che mi viene in mente
"Il dio più venerato è Mercurio: ne hanno moltissimi simulacri. Lo ritengono ...guida delle vie e dei viaggi" G. Cesare
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1286
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

30 aprile 2009, 14:54

Ottimo sostituto il succo vegetale. Oppure potresti portarti, che ne so, un grosso peperone e ti metti a mangiarlo come se fosse una mela :) chi ha detto che non si può? Oppure cetrioli, pomodori, ora che inizia la stagione, o una verza, un morso a uno e un morso all'altro, o un mega cespo di insalata e del sedano. Il vantaggio dei cibi crudi è che li puoi trasportare dove vuoi!

Facci sapere

Ps: suoni il basso vero? Di dove sei? Io (ultimamente ho un po'mollato) suono la chitarra. E neanche a dirlo, ho sviluppato una maggiore sensibilità all'udito, al tatto, quasi suono a occhi chiusi ed è bellissimo! Tu hai avuto miglioramenti?
Meglio la direzione giusta che la velocità
mordix
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 59
Iscritto il: 7 aprile 2009, 6:00
Località:

30 aprile 2009, 18:51

succhi? non ci avevo pensato... Grazie!
Si' suono il basso da quattro anni, prendo lezioni al conservatorio di Aosta ( dove abito) in un'ala che comprende strumenti moderni. Sono tra i primi allievi ad essersi iscritta al corso perché' fino a quattro anni fa una cosa cosi' non esisteva proprio. Io l'udito , il tatto e ladimestichezza sullo strumento ce li ho già da un po', ora come ora mi stanno facendo studiare cose ben più complicate di quello: jazz, walking bass,improvvisazione ecc...Diciamo che la parte tecnica l'ho già superata, ora devo farmi il mazzo sull'armonia e tutto il resto...Che faticaccia! Pero' ne vale la pena... :wink:
Avatar utente
Tatiana
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 61
Iscritto il: 6 febbraio 2009, 6:00
Località: Marche

22 aprile 2010, 15:13

sibillina ha scritto:Oserei dire che ti stai disintossicando tantissimo, fa bene sudare, lo so che è fastidioso pero'guardala dal lato positivo.

Io non sudo per niente :cry:
anch'io per un periodo non ho sudato più..invece. ora ho ricominciato sudare tanto di notte. Mi diventa il letto bagnato
Rispondi
  • Informazione