Cattivi pensieri digestione

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Rispondi
xavier
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 386
Iscritto il: 30 marzo 2008, 6:00
Località: Udine - Italia
Contatta:

13 maggio 2009, 3:12

Ciao. É un periodo un pó strano x me...nel senso che quando mangio, dopo inizio sempre a pensare alla digestione, e mi vengono paranoie se digerisco bene o male, o se mi verrá da vomitare, ecc....ma vi sembra normale???? A me pare proprio di no!!!!!!!!! Ed é un periodo che convivo con sta cosa....ma boh, cosa devo fare?? I cattivi pensieri son causati dalle tossine?? Se x Ehret la malattia non esiste, allora non é che sono pazzo...saranno solo tossine momentanee in testa che rompono le palle?? Comunque premetto che la mia + grande fobia é appunto quella di vomitare....ma non mi era mai successo di pensare a questa cosa tutto il giorno o dopo aver mangiato!! Solo da un pó di tempo...ma la cosa peggiore é che non so come fare a non pensarci!! Io comunque mangio lo stesso, ma xó mi rovino il pasto pensandoci, non credete? Magari ora che ne ho parlato con qualcuno (voi), magari mi passerá....ne ho parlato solo qui. Spero solo che siano tossine passeggere...e che non sono sulla soglia della pazzia!! Come la vedete sta cosa? Siate sinceri, grazie! :cry: :(
Avatar utente
Danny
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 142
Iscritto il: 18 maggio 2007, 6:00
Località: Aradeo(Le)

13 maggio 2009, 8:13

Sarebbe meglio non concentrarsi troppo su se stessi, distrarsi, non cadere nella trappola dell'ego. C'è dell'altro oltre al nostro corpo fuori che ci aspetta, e anche in noi.
E magari, iniziamo ad immagginare il nostro corpo, i nostri tubi digerenti come qualcosa di meraviglioso...
davide
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 25 giugno 2008, 6:00
Località: Legnano (Mi)

13 maggio 2009, 8:43

Secondo me sono tossine che il tuo corpo sta rilasciando. Se fossi nella tua situazione proverei a saltare un pasto o farei anche un diguino di un giorno per vedere come vanno le cose.
Ciao
La strada è dentro di sè
Avatar utente
Giacomo97x
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 173
Iscritto il: 26 settembre 2008, 6:00
Località: modena

13 maggio 2009, 9:34

A livello mentale, più cerchi di mettere controllo su una determinata cosa e più quella cosa controlla te.
Se ti tornano certi pensieri semplicemente prendine atto, ripetiti dentro di te: "ok, messaggio ricevuto, tutto a posto".
Fine non devi fare altro.
Mukunda
Newbie
Newbie
Messaggi: 30
Iscritto il: 7 agosto 2008, 6:00
Località: Trapani

25 maggio 2009, 23:19

Non so se lavori... ma quando finisci di mangiare fai qualcosa che ti distragga dal pensare alla digestione, possibilmente lavori manuali o attività ginnica.
Avatar utente
Yankee
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: 14 maggio 2009, 6:00
Località: Bergamo

26 maggio 2009, 7:16

Ti capisco perchè sono nella tua stessa situazione, dopo il pasto la pancia la sento molto gonfia e penso: cavolo adesso vomito!
Ma possono essere le tossine che si liberano?
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1460
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

26 maggio 2009, 9:05

Yankee ha scritto:Ti capisco perchè sono nella tua stessa situazione, dopo il pasto la pancia la sento molto gonfia e penso: cavolo adesso vomito!
Ma possono essere le tossine che si liberano?
secondo me sono le combinazioni alimentari errate che hai avuto fino adesso vai giu di clistere per qualche giorno e vedrai che sie rispetti le regole del libro la pancia non si gonfia piu'
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13247
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

26 maggio 2009, 10:29

Nausea e vomito possono essere causati dalle tossine in circolo.
Vedo però un'eccessiva attenzione.
Se vi viene da vomitare, vomitate. :wink:
Rispondi
  • Informazione