inizio

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
michedema
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: 18 maggio 2009, 6:00
Località:

Ciao, da circa tre settimane seguo la dieta mangiando solo frutta e verdura su consiglio di un amico, in quanto non riesco a perdere peso. mi sono adeguata bene a questo sistema e stò bene, ma non mi ritrovo in molte delle vostre esperienze:perdita di muco...e di peso. Forse mangio troppa futta secca(leggi mandorle, nocciole..)? Vorrei sapere qualcosa di più sui vostri inizi... Grazie.
michedema

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
francys
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 327
Iscritto il: 17 giugno 2008, 6:00
Località:

michedema ha scritto:Ciao, da circa tre settimane seguo la dieta mangiando solo frutta e verdura su consiglio di un amico, in quanto non riesco a perdere peso. mi sono adeguata bene a questo sistema e stò bene, ma non mi ritrovo in molte delle vostre esperienze:perdita di muco...e di peso. Forse mangio troppa futta secca(leggi mandorle, nocciole..)? Vorrei sapere qualcosa di più sui vostri inizi... Grazie.
Ne possiamo riparlare quando avrai letto il libro :wink:
Ora sarebbe lungo e compliacto spiegarti...puoi documentarti un po' su questo sito, in giro e leggendo il libro: https://www.arnoldehret.it/modules.php?name=Senza_muco
Ti aspettiamo presto :D
Avatar utente
michedema
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: 18 maggio 2009, 6:00
Località:

...sono su questo sito proprio perchè ho già letto il libro e ce l'ho sul comodino. di che cosa ne dovremmo riparlare?
Avatar utente
rolando7
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 91
Iscritto il: 4 dicembre 2008, 6:00
Località: Roma

forse non lo hai letto bene, allora.
Dovresti iniziare con una lunga dieta di transizione.
Passare dalla alimentazione onnivora ad un regime fruttovegetariano stretto senza una transizione non è certo la cosa migliore da fare.
Poi certo ognuno è libero di fare quello che vuole.
Avatar utente
Calogero
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 96
Iscritto il: 10 dicembre 2008, 6:00
Località: Firenze

Il libro spiega benissimo perché non si dovrebbe partire subito con frutta e verdura.
L'amico che ti avrebbe consigliato questa follia lo ha letto il libro?
Avatar utente
michedema
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: 18 maggio 2009, 6:00
Località:

La richiesta era di sapere qualcosa sui vostri inizi, cioè quali cambiamenti avete osservato, come vi siete sentiti nelle prime settimane, anche solo quanto "muco" fecevate ... avevo bisogno di conferme, non di critiche su quello che stò facendo io, nè tanto meno il mio amico che vi posso assicurare ha letto e riletto quello (e non solo) libro di Ehret e che mi consiglia bene sia sulla transizione che sul resto.
Avatar utente
francys
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 327
Iscritto il: 17 giugno 2008, 6:00
Località:

michedema ha scritto: La richiesta era di sapere qualcosa sui vostri inizi, cioè quali cambiamenti avete osservato, come vi siete sentiti nelle prime settimane, anche solo quanto "muco" fecevate ... avevo bisogno di conferme, non di critiche su quello che stò facendo io, nè tanto meno il mio amico che vi posso assicurare ha letto e riletto quello (e non solo) libro di Ehret e che mi consiglia bene sia sulla transizione che sul resto.

La richiesta era di sapere qualcosa sui vostri inizi, cioè quali cambiamenti avete osservato, come vi siete sentiti nelle prime settimane, anche solo quanto "muco" fecevate ... avevo bisogno di conferme, non di critiche su quello che stò facendo io, nè tanto meno il mio amico che vi posso assicurare ha letto e riletto quello (e non solo) libro di Ehret e che mi consiglia bene sia sulla transizione che sul resto.
Ciao michedema,
mi era sembrata strana la domanda...cioè, il fatto di non avere nessun tipo di reazione dopo le prime settimane di transizione vuole dire:
- che eri già pura,
- che già avevi eliminato tutti gli alimenti "non buoni",
- che stai facendo male la dieta.
Visto che alcune volte è capitato che senza leggere il libro qualcuno si sia avventurato nella transizione, ho pensato che il tuo caso era uno di questi, quindi ti ho consigliato di leggere il libro.
Cmq la domanda che sorge spontanea è: che tipo di transizione stai facendo? che alimenti stai assumendo e da quante settimane?

Sorge spontanea perchè a tutti noi sono comparsi sintomi di disintossicazione, tipo: mal di testa, giramenti di testa, debolezza, muco nelle feci, raffreddore, muco nelle urine ecc...
Quindi se ci dai qualche indizio di possiamo darti consigli su come fare per fare un transizione corretta o analizzare il perchè non hai sintomi di espulsione.
Avatar utente
michedema
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: 18 maggio 2009, 6:00
Località:

Carissima, a dire il vero c'è stato qualche sintomo:i primi giorni ho avuto la pancia gonfia tipo nove mesi di gravidanza (senza esagerare) alla quale sono seguiti alcuni episodi di mal di pancia con feci liquide (tipo diarrea) ma niente di imporatante, almeno rispetto a quello che mi sarei aspettata. da due, tre giorni faccio fatica a svolgere le attività quotidiane per stanchezza/sposssatezza/giramenti di testa che però ho imputato alla pressione bassa (58/88) che in estate sempre mi accompagna. Da gennaio ho tolto gradulmente latte e latticini, poi farina di grano, per ultima la carne. Da circa tre sett la mia giornata: tazza di te la mattina, insalata verde con altra verdura cotto o cruda + frutta a pranzo e a cena. spesso frutta secca, soprattutto mandorle. Ma sinceramente mi aspettavo di vedere qualche cambimento, sintomo più importante, visto le vostre esperienze e quelle del libro. Tipo: le mie feci sono più chiare ma di muco...ancora nessuna traccia! Grazie per l'interesse Ciao
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1463
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

michedema ha scritto:Carissima, a dire il vero c'è stato qualche sintomo:i primi giorni ho avuto la pancia gonfia tipo nove mesi di gravidanza (senza esagerare) alla quale sono seguiti alcuni episodi di mal di pancia con feci liquide (tipo diarrea) ma niente di imporatante, almeno rispetto a quello che mi sarei aspettata. da due, tre giorni faccio fatica a svolgere le attività quotidiane per stanchezza/sposssatezza/giramenti di testa che però ho imputato alla pressione bassa (58/88) che in estate sempre mi accompagna. Da gennaio ho tolto gradulmente latte e latticini, poi farina di grano, per ultima la carne. Da circa tre sett la mia giornata: tazza di te la mattina, insalata verde con altra verdura cotto o cruda + frutta a pranzo e a cena. spesso frutta secca, soprattutto mandorle. Ma sinceramente mi aspettavo di vedere qualche cambimento, sintomo più importante, visto le vostre esperienze e quelle del libro. Tipo: le mie feci sono più chiare ma di muco...ancora nessuna traccia! Grazie per l'interesse Ciao
e' normale:ora,che hai inserito della fibra nella tua transizione ,l'abitudine dei tuoi organi interni sta mutando,ma nn pensare di avere evaquazioni naturali e normali subito ..queste le avrai quando internamente il tuo colon sara piu' pulito
Avatar utente
francys
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 327
Iscritto il: 17 giugno 2008, 6:00
Località:

michedema ha scritto:Carissima, a dire il vero c'è stato qualche sintomo:i primi giorni ho avuto la pancia gonfia tipo nove mesi di gravidanza (senza esagerare) alla quale sono seguiti alcuni episodi di mal di pancia con feci liquide (tipo diarrea) ma niente di imporatante, almeno rispetto a quello che mi sarei aspettata. da due, tre giorni faccio fatica a svolgere le attività quotidiane per stanchezza/sposssatezza/giramenti di testa che però ho imputato alla pressione bassa (58/88) che in estate sempre mi accompagna. Da gennaio ho tolto gradulmente latte e latticini, poi farina di grano, per ultima la carne. Da circa tre sett la mia giornata: tazza di te la mattina, insalata verde con altra verdura cotto o cruda + frutta a pranzo e a cena. spesso frutta secca, soprattutto mandorle. Ma sinceramente mi aspettavo di vedere qualche cambimento, sintomo più importante, visto le vostre esperienze e quelle del libro. Tipo: le mie feci sono più chiare ma di muco...ancora nessuna traccia! Grazie per l'interesse Ciao
Ciao michedema,
Ehret dice che la natura lavora lentamente, quindi continua per questa strada, vedrai che i risultati li vedrai! :D
Anche io soffrivo di abbassamenti di pressione d'estate, ora non li ho + :D , vedrai che anche per te cambieranno molte cose :wink:
Ricordati di non mischiare frutta e verdura nello stesso pasto, forse il tuo gonfiore è dovuto a questo, perchè la frutta ha un tempo di digestione differente rispetto la verdura, quindi fermenta mentre digerisci il resto.
Inoltre ti consiglio il limone al mattino al posto del thè.
In bocca al lupo :wink:

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione