Allergia a vespe e calabroni.

Questa sezione è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
giogua61
Newbie
Newbie
Messaggi: 33
Iscritto il: 18 ottobre 2008, 6:00
Località: treviso (provincia)

8 agosto 2009, 9:42

Ciao a tutti.
E' da un pò che non scrivo qui,ma seguo sempre.
Ho iniziato questo sistema da quasi un anno, scriverò un altra volta tutta la storia.
Comunque, dato che mi sta succedendo una cosa molto curiosa, volevo sapere se fosse già capitato a qualcun altro.
In breve : sono diventato allergico a vespe e calabroni da circa 15 anni. Molto probabilmente dopo la vaccinazione antitetanica ( mio figlio,all'epoca aveva 8 anni, l'ha fatta con me,lo stesso momento, e anche lui ha sviluppato questa allergia). Il tutto scoperto dopo una puntura di un calabrone,con shock anafilattico,pronto soccorso e ricovero.Stessa cosa per mio figlio,lui una vespa, e shock anafilattico. Da quella volta,dopo i soliti test, abbiamo sempre al seguito l'iniezione di adrenalina,e questo,ci avevano spiegato, sarà per sempre. Mio figlio l'ha già dovuta usare una volta...pare che le vespe gli vogliano particolarmente bene.
Ma la cosa curiosa è questa : nell'ultimo mese mi è successo di essere stato punto per ben tre volte da vespe,davanti a casa ....ce ne sono moltissime quest'anno. Però non ho avuto nessuna reazione, a parte una piccola bollicina,poco piu di quella che lascia una zanzara.
A parte il panico dei miei familiari, davvero nessuna reazione.
Che sia dovuto alla "pulizia" che sto seguendo ? Io credo di si, e sarebbe l'ennesima smentita della medicina ufficiale.
E' capitata la stessa cosa a qualcuno ?
Fatemi sapere.
Grazie. Ciao.
Avatar utente
braveheart
Veterano
Veterano
Messaggi: 806
Iscritto il: 29 aprile 2008, 6:00
Località: prov. Como
Contatta:

8 agosto 2009, 16:27

giogua61 ha scritto:Ma la cosa curiosa è questa : nell'ultimo mese mi è successo di essere stato punto per ben tre volte da vespe,davanti a casa ....ce ne sono moltissime quest'anno.
Ciao giogua61,
ma dove abiti ?..per caso fai l'apicoltore ?? :D

Nel mio paese le uniche vespe che vedo sono quelle a due ruote :lol:

Comunque potrebbe essere dovuto alla pulizia, un anno è gia' qualcosa..pero' dovresti dirci di piu', tipo a che punto sei con la transizione e se hai praticato dei digiuni e di che durata .
Personalmente ho verificato che digiunando anche "solo" per 3 giorni ad acqua e limone urinavo rosso :? , presumo siano farmaci assunti in passato .
"Sta a ciascuno di noi scegliere se abbandonare la Terra e porre le nostre speranze in un'arca di Noe' spaziale o convertire la Terra nel paradiso terrestre che era in origine."
M. Fukuoka
Avatar utente
giogua61
Newbie
Newbie
Messaggi: 33
Iscritto il: 18 ottobre 2008, 6:00
Località: treviso (provincia)

8 agosto 2009, 17:07

ciao....
ahahahaha...no ,casomai...il vespicoltore....
che ne so...quest'anno è incredibile...ma davvero tante, e specialmente sulle piante del giardino...
Comunque...avevo iniziato a fine agosto dell'anno scorso...stop a carne,pane pasta dolci...Poi ,dopo natale mi ero un pò perso....ma da due mesi..ripreso
e tutto procede benissimo....Sono quasi a meno venti chili rispetto ad un anno fa...niente mal di schiena,ginocchio,piedi,e qualche altro acciacco...
Tutto bene insomma,comprese le analisi del sangue.. :-))
Adesso questa cosa delle vespe....davvero incredibile..
Piccola precisazione,che magari può essere utile per tutti : vespe e calabroni sono della stessa famiglia, le api invece sono di un altra famiglia,Le api lasciano il pungiglione quando pungono, e bisogna toglierlo, vespe e calabroni invece no.
Ho fatto qualche digiuno,piu per prova che altro,di uno e due giorni fino adesso...senza nessun problema,continuando a lavorare,anche pesantemente...si sta solo meglio :-))
Poi farò sapere in seguito
Ciao ciao
Rispondi
  • Informazione